Jump to content
Sign in to follow this  
simpanax

Problema Hosting99.it

Recommended Posts

Salve,

non è che se uno nelle condizioni di vendita mette un miliardo di clausole vuol dire per forza che siano corrette.

Le clausole devono essere legali e ponderate sennò in fase di contestazione vengono annullate...

 

Simone

 

Non è così! Non si possono annullare le clausole di un contratto a proprio piacere, ma se illegittime esse hanno valenza nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo, non si possono annullare a piacere, ma non è quello che dicevo io..

Per esempio fai un contratto di assistenza di x mesi, con penale, non dico spropositata, ma alta, se il cliente annulla il contratto in anticipo.

Se il cliente fa ricorso il giudice può abbassare la penale se lo ritiene eccessiva ..

 

Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites
Può... Voglio vederti andare a fare ricorso a dusseldorf...

 

Ma vale anche il contrario, l Italia è estero rispetto dusseldorf.

Poi in caso di non pagamento è il creditore che deve andare a far causa "a casa" del debitore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei esprimere la mia esperienza con Hosting99 arrichendo qui le informazioni per coloro che partecipano e che giungeranno nuovi. Tempo fà sono stato cliente di Hosting99 per circa un anno, avevo con loro tre siti di cui uno, il dominio, era stato registrato direttamente presso loro.

 

Il sito registrato presso di loro era stato registrato con dati non corretti, eppure i miei dati cliente li avevano registrati corretti. Ho subito segnalato il problema a Hosting99, la città di residenza che risultava nel nuovo dominio italiano registrato a mio nome e sotto la mia responsabilità, era completamente sbagliata, così come il mio indirizzo incompleto. NIC è chiaro con le registrazioni, i dati registrati devono essere corretti. Hosting99 mi ha risposto dicendomi che salvo casi eccezionali non effettuano modifiche e quindi il dominio rimaneva così (registrato con errori sotto la mia responsabilità).

 

Ora vado raccontando eventi sempre più gravi nel comportamento di Hosting99.

 

Il dominio italiano registrato presso Hosting99 oltre che i dati scorretti del who is aveva i miei dati visibili a tutti. Dal momento che so' che per i domini italiani (prima c'era la lettera da inviare a NIC con i consensi) ora che il tutto è stato informatizzato comunque esiste ugualmente la clausola di consenso per la pubblicazione o no dei dati nel who is quindi .. il dominio Italiano è stato registrato da Hosting99 acconsentendo la pubblica visualizzazione del mio indirizzo di casa, email, ecc nel who is, consenso che non ho avuto la possibilità di decidere io in fase di registrazione ma che è stato automaticamente acconsentito senza nemmeno essere visualizzato durante la fase di registrazione.

 

Chiedo a Hosting99 la possibilità di cambiare il consenso presso il NIC alla pubblicazione in chiaro dei miei dati nel who is ma Hosting99 mi propone solo un loro pacchetto a pagamento con scadenza annuale per nascondere tali info. Dal momento che so' che su altri hosting di cui non faccio nome per non fare pubblicità, al momento della registrazione viene chiaramente chiesto se dare il consenso o meno alla resa pubblica di tali dati, sono rimasto deluso quando ho scoperto che questo non avveniva con hosting99 ma non solo, mi veniva venduto un ulteriore pacchetto a pagamento con scadenza annuale per un dominio .it .

 

- Ricapitolando i dati del who is non erano corretti e Hosting99 non mi è venuta incontro per correggerli, anzi mi ha praticamente suggerito di tenerli così, errati.

- Per nascondere i dati del who is segnalando al NIC il mio non consenso alla pubblicazione.. dovevo per forza acquistare un ulteriore pacchetto esterno di Hosting99 per nascondere con un loro servizio tali dati e non potevo cambiare il consenso a NIC.

 

Non raggiungendo una soluzione con il supporto scortese (e su internet non sono il solo a dirlo) ho contattato NIC registro italiano dei nomi a dominio dove sotto la mia responsabilità sono registrati i miei domini italiani con i miei dati. NIC non è un fornitore bensì un registro.

 

Nei termini di Hosting99 viene indicato che se si contatta uno dei fornitori di Hosting99 come ad esempio il registrar dove il dominio viene registrato perchè Hosting99 non fà da registar ma è intermediario, l'account viene sospeso e il contratto concluso. In poche parole per Hosting99 non potevo contattare il registro italiano per poter chiedere informazioni sui dati registrati in modo scorretto, ecc.

 

NIC mi ha confermato che era il Registrar presso il quale avevo registrato il dominio a poter gratuitamente cambiare il consenso o no alla privacy è che quello era un mio diritto. Quando l'ho fatto presente ad Hosting99 è accaduto questo:

 

Ho ricevuto risposta al ticket con le affermazioni che avevo violato uno o più punti dei loro termini di servizio, entro 24 ore tutti i pacchetti hosting, i siti web che avevo registrato con loro e quindi non solo il dominio e il sito per il quale avevo contattato NIC per aiuto, sarebbero stati cancellati. Mi invitavano quindi a fare i backup e a trasferirmi altrove. In un secondo messaggio avevo poi appreso che la sera stessa i dati sarebbero stati cancellati e i miei pacchetti appena rinnovati, uno di cui a 50 € l'anno, sarebbero stati chiusi e cancellati.

 

Entro 24 in un primo messaggio poi entro la sera stessa in un secondo quindi nemmeno 24 ore di tempo.

 

"Nei nostri server le regole le imponiamo noi", questa è stata una frase tra le tante inserite nei ticket relativi al problema di registrazione di questo nuovo dominio e per aver contattato NIC.

 

Conclusione:

Alla fine ho dovuto scusarmi per non perdere i pacchetti e tutto quanto appena pagato, rinnovato, ecc che non sarebbe stato rimborsato, inoltre non avevo nemmeno il tempo materiale per capire dove andare.

 

Ho dovuto pagare il loro servizio di IDSHIELD quindi alla fine c'è l'hanno fatta, hanno preso 2 € in più ma hanno perso un cliente.

 

Il mio desiderio è che si sappia dell'accaduto via Internet.

Un Hosting che, avvertito di un errore di registrazione di un nuovo dominio in un account già registrato con tutte le mie info corrette, subito avvertito dell'errore mi avrebbe fatto tenere il dominio con i dati scorretti sotto la mia responsabilità, inoltre per avere contattato il registro Italiano dove risiedono miei dati di cui sono responsabile, ha minacciato di chiudere TUTTI e sottolineo TUTTI gli account i piani hosting e i siti web, più di uno, ospitati da me presso la loro struttura e tutto questo per aver insistito su qualcosa che ho vissuto come le mie ragioni in un ticket. Insisti? Bene, la informiamo che ha violato uno o più termini di servizio, tutti i suoi account saranno terminati entro il giorno odierno.

 

E' giusto che sappiate in che mani vi mettete.

Se Hosting99 avesse chiuso gli account in assenza di miei scuse, cosa sarebbe accaduto? Avrei perso tutto e regalato soldi a loro e subito anche la loro aggressività e assenza totale di disponibilità, pazienza e gentilezza. Questo non ritengo che sia assolutamente essere professionali.

 

Peccato, peccato davvero perchè all'inizio questo Hosting era il migliore che avessi mai provato.. poi ho iniziato, dopo alcuni mesi, ad avere problemi anche con l'hosting. Dati del mio piano peggiorati come l'upload, il max upload file size e post max size ma anche in questo caso il supporto è solo stato in grado di negare tutto.

 

"Non abbiamo mai avuto dei valori così alti come dice", poi cambiavo dominio e account e trovavo tali valori alti mentre dall'altra parte si erano abbassati. Sono seguiti dei down oltre che ai problemi di assistenza con quest'arroganza.

Mi ero innamorato di Hosting99 e non avrei mai pensato di uscirne così deluso e ferito da tanta.. non saprei come chiamarla.

 

Questa è la mia esperienza e corrisponde al vero.

Ho le prove, ho tenuto la conversazione di quei ticket.

Quanto affermo è solo la verità espressa dal mio punto di vista, i fatti sono quelli che ho raccontato ma vedo che non sono l'unico.. basta girare un po' internet per rendersene conto.

 

"Divertente" vedere che Hosting99 smentisce tutto, si è registrato su questo forum e scrive cose che lo stesso cliente smentisce. Troppo falso diventare poi gentili su un forum dove tutti possono leggere.

 

Comunque quando affermato è verificabile anche solo guardando i termini di servizio della compagnia e ascoltando altre testimonianze che sono sicuro, non mancheranno a farsi sentire. L'intento è evitare di fare cadere in mani del genere altre persone, l'esperienza non è stata per nulla leggera e piacevole e non ho fatto SPAMMING, non ho danneggiato nessuno, non ho contattato compagnie per oltrepassare Hosting99 eppure ho ricevuto minaccia di perdere tutto. Rendiamoci conto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simpatici!

 

Hanno una visione tutta loro della legalità probabilmente si fanno forti che la loro residenza legale è Panama (in realtà da un punto di vista legale non è vero, anzi...)

 

In ogni caso anche questo tuo contributo di pensiero sarà di aiuto per chi, alla ricerca di un hosting serio e professionale, vuole formarsi una sua opinione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simpatici!

 

Hanno una visione tutta loro della legalità probabilmente si fanno forti che la loro residenza legale è Panama (in realtà da un punto di vista legale non è vero, anzi...)

 

In ogni caso anche questo tuo contributo di pensiero sarà di aiuto per chi, alla ricerca di un hosting serio e professionale, vuole formarsi una sua opinione

 

Pienamente d'accordo con te. Non so se posso dire qui ma io ho trovato la mia soluzione hosting, per adesso. Ho un VPS da 3, 4 mesi presso una compagnia che mi pare conosciuta, ha fatto credo i migliori prezzi nei VPS e oggi anche i problemi di connessione che ci sono stati sembrano risolti. Il supporto della compagnia dove mi trovo ora è presente sia al telefono sia via chat (dove non rispondono sempre) sia via email. Cordiali e sempre comunque presenti.

 

Hosting99.. beh pessima esperienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E' giusto che sappiate in che mani vi mettete.

Se Hosting99 avesse chiuso gli account in assenza di miei scuse, cosa sarebbe accaduto? Avrei perso tutto e regalato soldi a loro e subito anche la loro aggressività e assenza totale di disponibilità, pazienza e gentilezza. Questo non ritengo che sia assolutamente essere professionali.

 

 

Confermo in tutto quello che ho letto sinora.

Se mi blocchi la posta perchè il cliente ha superato la quota mi devi dare la possibilità di intervenire per svuotargliela.

Invece no, ti fanno acquistare un pacchetto di upgrade per sbloccare la situazione.

A mente fredda mi puzza quasi di estorsione!!

Si comportano con rara arroganza pensando di essere l'unico provider sulla piazza.

Io a tua differenza ho preferito perdere dei soldi e migrare presso lidi più accoglienti, purtroppo disagio e figuracce con i clienti questo non mi è stato possibile evitarlo.

 

Del resto un'hosting con sede legale a Panama avrebbe già dovuto insospettirmi.

 

Grazie a forum liberi e non controllati come questo, gli utenti hanno la possibilità di farsi un'idea ed eventualmente decidere di hostare i propri siti altrove.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente io uso Hosting99 da molto tempo è non mi è mai capitato di rimanere scontento. Hanno dei prezzi bassi e il servizio lo ritento all'altezza di quello che si va a pagare, anzi, l'assistenza è presente praticamente sempre...

 

Mi è capitato un problema di posta similare ma è stato risolto in pochissimo tempo. Non è compito del gestore dell'hosting controllare che il cliente non superi il limite. Ho su questo sito web oltre 150 domini.

 

La sede legale a panama sul web l'hanno moltissime aziende, è un modo come un altro per salvaguardarsi e per fare pagare meno al cliente.

 

Avete notato ad esempio che Google ha sede in Irlanda, Hostgator in un isola del pacifico, Facebook chissà dove e che con hosting 99 un hosting lo vai a pagare non con l'iva del 22% ragazzi ma solo del 6%. Alla fine dell'anno su un numero di siti web consistenti è proprio un bel risparmio! :sisi:

 

Non voglio spezzare lance a favore di nessuno o giudicare una cosa che non mi compete ma visto che sono nuovo sul forum vorrei dire la mia in qualita di gestore di un azienda che gestisce un numero riguardevole di domini, la 1bit.it. (E abbiamo siti importanti non il sito del barbiere sotto casa!)

 

Se si paga un servizio 250 euro annuali è un conto ma con questo hosting si riesce ad avere un sito web su un piano che costa poco piu di 10 euro e con dominio incluso sempre nel prezzo...da altre parti non ci prendi nemmeno la gestione del singolo dominio con redirect.

Edited by Roberto Fiorita
Modifica di un errore ortografico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×