Jump to content
Sign in to follow this  
Criller

Problemi con la cache del server

Recommended Posts

Ciao a tutti, premetto che sono una profana, nel senso che da molto poco ho iniziato ad appassionarmi alla realizzazione di siti web con l'ausilio di CMS.

Vi scrivo perché ho bisogno di aiuto e forse condividendo con voi la mia esperienza posso capire meglio come comportarmi.

Ho acquistato da Netsons dominio e hosting condiviso professionale, dietro consiglio di una persona fidata.

Ho proceduto a installare il CMS Wordpress e da subito sono nati dei disguidi.

Infatti, procedevo con le modifiche e altre installazioni di plugin come Coming Soon ma non si visualizzava l'intervento ed era impossibile effettuare alcun test.

Dopo richiesta di aiuto mi hanno risposto dicendo che tutti i loro server di hosting utilizzano un sistema di cache al fine di velocizzare la visualizzazione dei siti web.

- La durata di vita della cache è di circa 2 minuti. NON VERO, DURA MOLTO DI PIù

- Per forzare il refresh di una pagina cachata sarà sufficiente svuotare cache e cookie del proprio browser o cambiare browser e riprovare. MI HANNO SEMPRE RISPOSTO COSì

- Qualora si volesse forzare la disattivazione della cache, sarà sufficiente editare il file .htaccess presente nella cartella dove è pubblicato il sito web ed inserire il seguente contenuto:

 

RewriteEngine On

RewriteRule .* - [E=Cache-Control:no-cache]

 

Fatto tutto questo, dando anche le istruzioni al file .htaccess, i problemi di aggiornamento sono solo temporaneamente risolti.

Temporaneamente perché su Safari e Firefox non si aggiornano, passano più di 12 ore, un tempo incredibile.

Ho chiamato direttamente il centralino che mi ha risolto il problema dicendo che era un'impostazione errata del Firewall.

 

Anche nelle volte successive ho scritto che poteva essere questo il problema ma nulla, mi dicono che è un problema di cache del mio browser e di provare a cambiarlo.

Come posso avere un sito che deve avere sempre dei contenuti aggiornati in questo modo?

 

Adesso vengo alle mie domande:

 

1. qualcuno capisce se è un'impostazione sbagliata data in fase di installazione del CMS e dipende solo da me? Se si, avete qualche soluzione?

2. mi viene una gran voglia di cambiare hosting e trasferire tutto, consigli su affidabilità e rapidità di risposta del server di qualche altro fornitore?

 

Vi ringrazio anticipatamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
se è una cosa eseguita lato server sicuramente non dipende dal CMS installato

 

Si ma continuano a rispondermi che lato server e connettività non riscontriamo nessuna problematica.Mi invitano a svuotare cache e cookie e/o tentare il collegamento con un'altro browser e a provare nuovamente.

Forse mi conviene cambiare fornitore, suggerimenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

1. qualcuno capisce se è un'impostazione sbagliata data in fase di installazione del CMS e dipende solo da me? Se si, avete qualche soluzione?

2. mi viene una gran voglia di cambiare hosting e trasferire tutto, consigli su affidabilità e rapidità di risposta del server di qualche altro fornitore?

 

1) Così, senza sfera di cristallo o almeno l'indirizzo del sito, mi è impossibile.

2) Quanto vuoi spendere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il caching lato server non si fa :61: Non è corretto sotto tanti punti di vista.

eh?! spero tu ti riferisca esclusivamente ai piani di hosting """massivo"""...

 

personalmente non riesco piu' a pensare ad un sito web senza varnish (o una cdn), a meno di casi particolari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il caching lato server non si fa :61: Non è corretto sotto tanti punti di vista.

Se non è troppo, potrei capire il motivo?

 

Grazie in anticipo

 

Per quanto riguarda soldi sono disposta a cambiare, ho speso 18 euro per avere un servizio che non mi soddisfa. Sono disposta anche a spendere di più, ma ho bisogno di affidabilità.

Sono nuova quindi non ho postato il link del sito. Se è visibile solo all'interno del forum lo metto. Ditemi voi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intendo ovviamente il caching quello che viene imposto dal provider. Io cliente potrei non volerlo, usarne uno mio, cashare qualcosa si e qualcosa no secondo criteri e timeout personali.

È vero che si può disattivare ma il più delle volte il provider nemmeno ti informa del fatto che sia attivo e per un principiante (la maggior parte dei clienti) è proibitivo disattivarlo.

 

Sono abituato all'idea che quando compro un hosting lo voglio vanilla senza niente. Penso sia scorretto avere il caching attivo di default solo perchè conviene al provider.

Facciamo tanto casino perchè big come Facebook si avvalgono l'opt-out e poi roba come questa passa inosservata.

Edited by revhosting

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sugli hosting condivisi con molti domini tenere la cache attiva non ha molto senso. Sarei proprio curioso di vedere la percentuale di Misses su uno shared con più di 200 clienti.

 

@Revhosting: Mi sfugge solo il nesso tra opt-out e opcode cache

Share this post


Link to post
Share on other sites
@Revhosting: Mi sfugge solo il nesso tra opt-out e opcode cache

Che è attivo di default senza che il cliente lo abbia richiesto nè tantomeno che sia stato informato. La rimozione poi non è agevole per un profano. Non c'è infatti il pulsante "Spegni".

Edited by revhosting

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×