Jump to content
Sign in to follow this  
Luca

Software disaster recovery

Recommended Posts

no clonezilla no :D

acronis permette il boot da rete? in caso di disaster? in stile nocmonkey ma che faccia anche da disaster recovery

 

Vediamo ...

Acronis fa boot da CD (comodissimo!!!), dalla SecureZone che è una partizione nascosta (non l'ho mai provato...) e la versione Enterprise Server e Workstation supporta anche il PXE (stando a quanto leggo sulla tabella del loro sito).

Share this post


Link to post
Share on other sites
no da cd no, non posso andare in farm se salta qualcosa :D

pxe sarebbe?

 

lasci sempre il cd inserito oppure chiedi a Matteo di inserirlo !:asd:

 

Scherzi a parte, la SecureZone potrebbe essere un'idea ... se non sbaglio ti crea una partizione nascosta da qualche mega che contiene i file di boot di acronis ... è un po' come il cd ma salvato su disco ....

 

il PXE è il boot da rete ma devi avere un server che ti faccia da appoggio ....

Share this post


Link to post
Share on other sites
lasci sempre il cd inserito oppure chiedi a Matteo di inserirlo !:asd:

 

Scherzi a parte, la SecureZone potrebbe essere un'idea ... se non sbaglio ti crea una partizione nascosta da qualche mega che contiene i file di boot di acronis ... è un po' come il cd ma salvato su disco ....

 

il PXE è il boot da rete ma devi avere un server che ti faccia da appoggio ....

 

stiamo rinnovando tutto l'hw presto news :)

ci sarà anche il server d'appoggio... :)

perfetto ti ringrazio... mi informo..

pensavo anche ad un cluster attivo/passivo cosi da non rimanere a piedi (l'altro server sarà inferiore al primario ma meglio di niente...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
stiamo rinnovando tutto l'hw presto news :)

ci sarà anche il server d'appoggio... :)

perfetto ti ringrazio... mi informo..

pensavo anche ad un cluster attivo/passivo cosi da non rimanere a piedi (l'altro server sarà inferiore al primario ma meglio di niente...)

 

Occhio al supporto FTP per Acronis ... con la versione workstation non sono riuscito ad usarlo (a dire la verità non ci ho sbattuto molto la testa).

 

Dai, dacci qualche anteprima sull'HW ...

 

con Acronis puoi anche fare l'universal restore

oppure, in alternativa, puoi tenere sul server d'appoggio un sistema di virtualizzazione su cui far partire i servizi in caso di guasto del server primario ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'intenzione era quella di un cluster attivo/passivo cosi in caso di guasto al server primario, parte l'altro.... ora valuteremo :)

sull'hardware no comment :fagiano:

 

se faremo un attivo/passivo... non so se conviene a questo punto acronis

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'intenzione era quella di un cluster attivo/passivo cosi in caso di guasto al server primario, parte l'altro.... ora valuteremo :)

sull'hardware no comment :fagiano:

 

se faremo un attivo/passivo... non so se conviene a questo punto acronis

 

Si ... nel caso ti basta clonezilla o qualcosa di free e farti un'immagine da ripristinare con calma ... ma vi conviene un attivo/passivo ? Non è fin troppo esagerato ?

 

Non è meglio fare due server con i servizi divisi e dei virtuali incrociati per il failover ? Magari potreste "attaccarvi" ad una SAN dell'ISP in modo da avere lo storage condiviso ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

collegarci all'isp no,

perchè stiamo facendo una "infrastruttura" tutta nostra con tutto l'hardware e le periferiche * 2 ... sulle macchine virtuali non saprei non mi piace molto come soluzione per via della perdita di I/O....

Share this post


Link to post
Share on other sites
collegarci all'isp no,

perchè stiamo facendo una "infrastruttura" tutta nostra con tutto l'hardware e le periferiche * 2 ... sulle macchine virtuali non saprei non mi piace molto come soluzione per via della perdita di I/O....

 

La virtualizzazione sarebbe solo come failover ... se i server sono super ridondati, è proprio l'ultima spiaggia ma ti costerebbe un bel po' in meno ...

 

Se hai due server potresti fare DB su uno e mail + web sull'altro ...

e poi con virtual server li incroci ...

 

la perdita di prestazioni avverrebbe solo per poco tempo ...

 

 

l'attivo/passivo ti obbliga ad avere un numero doppio di server oppure con soli due server dovresti "sharare" le prestazioni tra tutti i servizi ...

ma pensate anche di avere dello storage condiviso tipo NAS, SAN oppure no ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×