Jump to content
Sign in to follow this  
igottabanana

scelta corretta web solution

Recommended Posts

Salve a tutti!

Sono anni che ogni tanto spulcio qualche discussione su questo forum da utente "passivo" , quindi vorrei ringraziare la community per tutti i consigli di cui ho usufruito in passato. Ora però avrei un questione da porvi , promettendovi di essere più attivo sul forum da qui in futuro :-) .

Sto sviluppando un WebSite dinamico con Ruby on Rails , il quale avrà come principali caratteristiche :

 

-user authentication

-pdf generator (pdf creato in funzione di un questionario compilato dall'utente, poi scaricabile in ogni momento)

-user panel (pannello utente in cui sarà ad esempio possibile scaricare i documenti creati in passato).

-chat (tra l'utente e lo staff)

 

Sebbene inizialmente non siano previste enormi quantità di richieste , vorrei che quando questo accadrà ( speriamo :-) ) il sistema sappia reggerle degnamente.

Chiaramente prima della scrittura di questo post ho provato a fare delle ricerche su Google , il che ha probabilmente aumentato i miei dubbi su quale sia la soluzione migliore del caso.

 

Da quanto ho capito le soluzioni praticabili potrebbero essere:

 

-housing (già esclusa per gli alti costi che comporta)

-shared hosting(non penso sia una buona soluzione , sbaglio?)

-vps (la ritengo una strada percorribile)

-cloud (quella che secondo me rispecchia di più le mie esigenze)

 

concordate? tutti i consigli sono ben accetti!

 

ovviamente dovrà essere possibile far girare rails.

 

La scalabilità la considero una caratteristica molto importante dato che durante la fase di lancio chiaramente non avrò bisogno di molta potenza lato server.

I costi diciamo che più sono contenuti meglio è , a patto di non sacrificare l'usabilità del sito chiaramente.

 

Detto questo pensando che la soluzione cloud fosse la più indicata ho fatto qualche giro nel web per l'hosting.

Anche qui avrei delle domande:

 

-Quanta Ram è secondo voi più indicata al lancio del sito ? e quanta quando sarà a regime(circa 500 richieste giornaliere)?

 

-è meglio che il server sia in Italia?(gli utenti saranno sicuramente tutti italiani)

o le prestazioni sono ottime anche con server stranieri (come amazon , shellycloud ecc)?

 

Vi ringrazio in anticipo ,

 

Cesare

Share this post


Link to post
Share on other sites

io fossi in te prenderei inizialmente un vps con 2GB dedicati di RAM non di più!. purtroppo oggi c'è la corsa a chi offre più banda, ram ecc ecc quando poi in realtà solo una persona su 100 sfrutta le risorse che gli vengono proposte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La scalabilità la considero una caratteristica molto importante dato che durante la fase di lancio chiaramente non avrò bisogno di molta potenza lato server.

I costi diciamo che più sono contenuti meglio è , a patto di non sacrificare l'usabilità del sito chiaramente.

La miglior scalabilità possibile a livello di sistema la ottieni, come giustamente anticipavi, col cloud. Considerato anche il fatto che RoR è una piattaforma che spesso e volentieri richiede configurazioni molto specifiche, già esclude i (pochi) servizi di hosting che lo supportano.

Tornando al cloud, oggigiorno esistono parecchi fornitori che ti danno un ottimo servizio con costi molto contenuti (e scali in 1 minuto in autonomia se ne hai la necessità).

 

-Quanta Ram è secondo voi più indicata al lancio del sito ? e quanta quando sarà a regime(circa 500 richieste giornaliere)?

500 request giornaliere sono nulla (a meno che non avvengano tutte contemporaneamente :asd: ). Io partirei coi minimi su una macchina con un solo GB di RAM su SSD (usando nginx). In pratica puoi ottenere una macchina del genere, magari anche con un bel backup remoto evault, con 7/8 Euro + IVA al mese, praticamente niente.

 

-è meglio che il server sia in Italia?(gli utenti saranno sicuramente tutti italiani)

Se l'utenza è italiana, seppur non sia requisito necessario, non vedo perché non preferire un datacenter italiano, considerato che oggi come oggi ci sono fornitori su suolo nostrano che offrono ottimi servizi cloud based.

 

EDIT:

Scusa, do ovviamente per scontato che tu sappia gestire la macchina in autonomia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La miglior scalabilità possibile a livello di sistema la ottieni, come giustamente anticipavi, col cloud. Considerato anche il fatto che RoR è una piattaforma che spesso e volentieri richiede configurazioni molto specifiche, già esclude i (pochi) servizi di hosting che lo supportano.

Tornando al cloud, oggigiorno esistono parecchi fornitori che ti danno un ottimo servizio con costi molto contenuti (e scali in 1 minuto in autonomia se ne hai la necessità).

 

 

500 request giornaliere sono nulla (a meno che non avvengano tutte contemporaneamente :asd: ). Io partirei coi minimi su una macchina con un solo GB di RAM su SSD (usando nginx). In pratica puoi ottenere una macchina del genere, magari anche con un bel backup remoto evault, con 7/8 Euro + IVA al mese, praticamente niente.

 

 

Se l'utenza è italiana, seppur non sia requisito necessario, non vedo perché non preferire un datacenter italiano, considerato che oggi come oggi ci sono fornitori su suolo nostrano che offrono ottimi servizi cloud based.

 

EDIT:

Scusa, do ovviamente per scontato che tu sappia gestire la macchina in autonomia.

 

Ciao Valeriano , grazie per l'esauriente risposta :-)

 

Purtroppo no , non so ora come ora gestire un server ( se hai qualche libro/risorsa ti prego di consigliarla ).

Quindi come preventivavo propenderò per una soluzione cloud italiano ( si , l'utenza sarà solo ed esclusivamente italiana ).

Anche in questo se siete così gentili da indirizzarmi verso un provider piuttosto che un altro ve ne sarei grato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo no , non so ora come ora gestire un server ( se hai qualche libro/risorsa ti prego di consigliarla ).

affidati a chi sa farlo, cosi' potrai pensare esclusivamente al lato applicativo che devi pubblicare e non a tutte le rogne sistemistiche...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo no , non so ora come ora gestire un server ( se hai qualche libro/risorsa ti prego di consigliarla ).

Non esiste il manuale del buon sistemista. Seppure la tua macchina dovrà fornire solo servizi basati su HTTP, un minimo di hardening va fatto e la manutenzione non è un optional.

Fatti seguire da chi lo fa di mestiere, dormirai sonno decisamente più tranquilli.

 

Anche in questo se siete così gentili da indirizzarmi verso un provider piuttosto che un altro ve ne sarei grato.

Francamente non è semplice. So che esistono offerte che prevedono una o più vps managed ma non so quali di queste prevedano la gestione di qualcosa di diverso dal solito stack LAMP, oltretutto mettere a punto una macchina Rails (soprattutto in fase di ottimizzazione) non è così banale come sembra dato che questa è una piattaforma che si è diffusa ma non quanto PHP ovviamente e, quindi, reperire documentazione di qualità non è semplice.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×