Jump to content
Sign in to follow this  
Valce

Dedicato o Cloud

Recommended Posts

Ciao a tutti, vi scrivo perché realizzo siti web e do l'hosting ai miei clienti.

Sono tutti siti in Joomla, ciascuno con degli utenti, un suo DB, etc.

Attualmente sono su un server dedicato che fa tutto: computing, storage, db, mail server, tutto con cPanel.

 

Il provider è ottimo (ServerPlan), con un'assistenza stellare (ho il server managed)... il prezzo è onesto ma sicuramente non inferiore alla concorrenza, e sento che vorrei qualcosa di più come performance.

Mi spiego, il provider da assistenza solo se non hai accesso alla root del server... tante delle chiamate di assistenza che faccio sono per modificare configurazioni o fixare roba a livello server, e tutte queste cose vorrei potermele gestire da solo.

Poi, gestisco più di 3000 caselle email che possono mandare fino a 30 mila mail al giorno, e riceverne non so quante. La mail ha oggettivamente dei problemi: tanti cellulari non la riconoscono o fanno fatica a configurarsi con le mail di cPanel, le opzioni sono pochissime, non si possono fare operazioni massive su di esse dall'interfaccia grafica web, etc.

La mia domanda è, veramente cPanel è lo strumento giusto per fare questa roba? Cioè magari mi sbaglio, ma ho come l'impressione che cPanel sia il classico programma per fare hosting shared, per chi si deve mettere online il suo sitino e crearsi le sue 2-3 caselle email istituzionali, e smazzarselo lui... io ho un ambiente con un bel numero di end users che non hanno nessuna competenza informatica.

Poi, a volte salta un nodo o ho problemi di connettività, e non ho nessuna maniera per fare load balancing o scaling... mentre i miei siti hanno tutti picco in orari semi-prevedibili in periodi dell'anno prevedibili.

 

Allora, in questi giorni mi sono studiato un po' di alternative e mi son fatto varie ipotesi.

Per la mail, forse mi conviene lasciar perdere cPanel e prendermi un altro server dedicato che faccia solo da server mail; Server Windows con Exchange? Non lo so, non ho nessuna esperienza con server mail. Dovrò studiare.

Potrei anche backuppare tutto il server, farci sopra due VPS, uno con stack LAMP per l'hosting, l'altro con Windows per Mail Exchange e Active Directory. Che dite?

Poi, per l'hosting... se buttassi tutto in cloud? Mi sono guardato bene AWS, ho provato a pocciare un po' col free-tier, e stavo pensando di montare Joomla come applicazione su Elastic Beanstalk con Auto Scaling e Load Balancing... DB esterno su RDS, storage elementi statici su S3. Nella configurazione di test è una bomba, va a cannone, è una fottuta macchina da guerra; il problema: non so tra banda, storage e auto-scaling quanto mi possa venire a costare. Forse meno di adesso? Forse qualcosina di più? Boh. Altra cosa, è tutto molto meno friendly: ora se anche devo prendere uno stagista e insegnarli a usare cPanel per rispondere alle chiamate di assistenza ci metto 2 secondi. Qua è TUTTO MOLTO PIU' COMPLICATO: avoja prendere uno con 0 esperienza e insegnargli come si usa TUTTO AWS, e come si usa Unix da riga di comando, etc.

Altra ipotesi, che forse è la quadratura del cerchio... Google Cloud? Non gli tiene neanche le scarpe ad AWS, però ho visto che c'è Google App Engine che mi sembra una figata, e fondamentalmente avrei 25 dei miei siti "regalati", con un sistema di scaling che funziona da dio, un pricing estremamente intuitivo, etc. Problema, non è un server dedicato che ti configuri come vuoi: forse il php è un po' quello di nonna papera, e magari metà delle estensioni che adopero (o che potrei decidere di adoperare) non ci funzionano sopra e non ci funzioneranno mai? Chi può dirlo. Però come sistema è molto furbo e allettante, mi sembra più interessante per fare web hosting massiccio di qualsiasi cosa AWS possa offrire. Di contro mi dicono che le computing units di Google Cloud fan cagare e non supportano l'invio di mail... quindi dovrei prendermi un server mail dedicato che riceve e stora e basta, mentre l'invio sarebbe tutto da fare da SendGrid.

 

Insomma, è un casino... perché ci sono piccoli problemi che forse con un server dedicato con cPanel sono "insormontabili", per cui mi conviene probabilmente cambiare tutto, ma il mercato offre un sacco di robe e non so cosa decidere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma le competenze tecniche ci sono o no? se ci sono come mai è stato preso un managed? se non ci sono le competenze ti conviene restare con un managed ed evitare disastri che non sapresti sistemare

 

Ho cominciato a fare hosting web esattamente un anno fa, che non ne sapevo niente. Son partito con un account da reseller su HostGator, due settimane dopo VPS su ServerPlan, poco dopo server managed sempre su SP. In un anno comunque ho fatto tanta esperienza, ho studiato e imparato un bel po'.

Adesso mi interessava confrontarmi con chi magari ha più esperienza di me nel settore, capire se i limiti che ho osservato in WHM/cPanel sono oggettivi o son pare mie (per il tipo di lavoro che il server deve fare) e valutare in che direzione muovermi, in base alle mie esigenze.

 

Le competenze le ho? Per impostare l'ambaradam su AWS o su Google Cloud sì. Per gestire tutto quotidianamente? Bella domanda, ma non è una domanda a cui posso rispondere io adesso; posso battezzare alcuni siti, spostarli su una di queste piattaforme cloud e fare le dovute prove.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in genere se hai l'esperienza per poter gestire in autonomia tutta la tua infrastruttura non prendi un piano managed, in quanto fai da solo tutte le configurazioni e le manutenzioni di cui necessiti.

 

e poter mettere in piedi un server in modo che "funzioni" e' diverso dal saper gestire l'infrastruttura in maniera tale da dormire sonni tranquilli.

inoltre, per risolvere un problema non c'e' pannello che tenga, devi metter mano alla command line.

 

se necessiti di un'infrastruttura in HA e LB hai varie strade:

1) prendi un server gemello a quello che gia' hai e te lo fai configurare in maniera che alcuni servizi siano attivi sul server A e altri sul server B ed in caso di necessita' i servizi diventano "attivi" sul server che resta up; non risolvi, pero', il problema di connettivita' e raddoppi il costo attuale (senza considerare quelli di configurazione, ma dipende dal piano managed).

2) ti sposti su una infrastruttura realmente cloud dove poter associare ai server anche uno o piu' load balancer cosi' da smistare il carico sul server meno utilizzato; a seconda del provider e del servizio scelto, l'HA potresti doverla fare tu manualmente o averla gia' "di serie"; e' possibile, in questo modo, cercare di ottimizzare i costi in base a cio' che realmente si utilizza.

3) abbandoni la soluzione dedicata (vps o dedicato che sia) e ti sposti su soluzioni di cloud hosting, come quella di Amazon che hai provato dove ti assegnano risorse e ti devi occupare solo del deploy delle tue applicazioni web. i costi, in questo caso, sono la somma delle risorse utilizzate e secondo me c'e' da investire abbastanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un conto è aver fatto esperienza nella gestione del cliente e dei pacchetti via web, un conto è averla fatta sul campo gestendo l'infrastruttura.

 

Non capisco come te possa aver macinato tutto questo con un piano managed dove, giustamente, non ti forniscono accesso root.

 

Da quello che dici il tuo business sta andando bene, ma se il servizio ti soddisfa, non capisco perchè vuoi cambiare.

Prenditi un VPS piccolino e inizia seriamente a farti le ossa magari mettendoci sopra dei siti piccolini. Dopo, magari...

 

Oltretutto se ServerPlan ti offre ciò che chiedi, a maggior ragione non cambierei senza prima essermi assicurato di aver le spalle coperte. (vedi voce esperienza... :-) )

 

Magari inizia a ragionare con loro su nuove configurazioni dei demoni e magari nuovo hardware.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la posta elettronica, ti direi di dare un'occhiata a Zimbra Collaboration. Tra versione free (Open Source Edition) e a pagamento (Network Edition) è probabilmente la prima piattaforma al mondo di mailing e collaboration aziendale.

 

Per quanto riguarda la parte di hosting dei siti web, potresti contattare Serverplan - dato che ti trovi bene - e capire con loro quali soluzioni alternative si possono implementare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×