Jump to content
latinifabrizio

Register sospende sito di promozione viaggi

Recommended Posts

Salve a tutti,

 

Mi chiamo Fabrizio Latini,

 

Voglio qui segnalare un caso di gravissimo malfunzionamento del provider Register.it

Utilizzo da anni Register come maintainer del sito www.terradiconfine.info

 

Il sito viene da me utilizzato per la promozione di viaggi in Africa, cosa che mi consente di sopravvivere. Nel mese di luglio 2014 decido di rinnovare completamente il sito ed inserisco nel server dei file che Register giudica pericolosi in quanto contengono virus.

 

Mi sembra gia’ bizzarro che Register non disponga di un sistema di scansione dei file che permetta di individuare o rimuovere virus prila della messa on-line. Gmail stesso dispone di filtri che bloccano mail in partenza che contengono virus.

 

Comunque, il sito viene pubblicato. A breve distanza di tempo, il sito viene aperto dai navigatori che vedono come prima schermata un avviso che comunica che il sito in oggetto contiene virus.

Saltando la prima pagina viene comunque permesso di navigare. Faccio notare che Register vende un servizio di scansione dei file malware, ma a pagamento (mi chiedo a cosa servano i 150 euro di costo annuale che regolarmente pago, tra rinnovo del dominio e spazio server).

 

A distanza di tempo, il sito viene sospeso del tutto. Non saprei direi esattamente quando, ma credo ancora nel 2014. Register non mi invia nessuna comunicazione.

Mi trovo a quel punto completamente spiazzato. Dietro una mia richiesta, Register mi comunica che e’ necessario effettuare la pulizia del server, tramite download tutti i file caricati, rimozione dei malware per poter poi uploadare di nuovo il sito ripulito.

 

Register non mi da nessuna indicazione riguardo alle pagine infette. All’interno del sito si trovano ceninaia di file. Trovandomi di base in Benin, Africa, dove la connessione Internet e’ lentissima.

Mi risulta tecnicamente impossibile fare questo lavoro di mole enorme.

 

Il sito rimane bloccato. I mesi passano, non ho entrature economiche e la pura sopravvivenza mi risulta difficile.

Il 4 aprile scorso torno in Italia, deciso a risolvere la questione in ballo. Inizio a fare una verifica nel server per risolvere il problema. Durante una verifica dei file mi accorgo che dal server sono sparite del tutto alcune directory che contengono 18 video dei viaggi da me effettuati in Africa.

 

Faccio pressione su Register comunicando l’intenzione di mettere in piedi una causa per i file scomparsi.

I file non saltano fuori ma per rimediare almeno in parte Register effettua di propria iniziativa la pulizia dei file corrotti e riapre il sito. Mi invia anche una mail nella quale indica l’elenco delle pagine corrotte:

terradiconfine.info.

/sito/chi-siamo.html /sito/scheda-eyasi.html /sito/condizioni-vendita.html
/sito/bagaglio.html /sito/voloaereo.html /sito/domande-frequenti.html
/sito/album-viaggiatori.html /indexvecchio.html /grandpopo.html /rometti1.html

 

E’ stata quindi effettuata l’operazione elementare di individuazione e rimozione dei malware, con successiva ripubblicazione dello stesso. La cosa dimostra che Register aveva tutte le possibilita’ di questa terra di evitare del tutto il gravissimo inconveniente di cui sono stato vittima.

 

A distanza di molti mesi ricevo oggi una richiesta di informazioni per un viaggio.

 

A questo punto posso solo tentare una operazione di conta dei danni subiti a causa di Register. Per almeno sei mesi il sito e’ stato blocato. In questo periodo non ho avuto la possibilita’ materiale di lavorare, quindi procurarmi di che sopravvivere. La stagione estiva a questo punto e’ fortemente compromessa dal momento che i voli di linea per il mese di agosto sono gia’ quasi pieni del tutto.

 

Fare una stima dei danni subiti e’ piuttosto arduo, ma si tratta sicuramente di decine di migliaia di euro.

 

A questo punto e’ mia intenzione procedere contro Register per richiedere il rimborso dei danni.

 

Chiedo alla rete un supporto per capire come procedere dal punto di vista tecnico e legale per dimostrare il tutto, dal momento che non conosco avvocati esperti del settore.

 

Grazie

Fabrizio Latini

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non conosco i contratti di Register ma quasi sicuramente ci sarà indicato che non sono responsabili per nessuna perdita di file a meno ovviamente che tu non possa dimostrare che uno di loro li abbia rimossi volontariamente per farti un "dispetto"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non conosco i contratti di Register ma quasi sicuramente ci sarà indicato che non sono responsabili per nessuna perdita di file a meno ovviamente che tu non possa dimostrare che uno di loro li abbia rimossi volontariamente per farti un "dispetto"

Ciao Luca,

sui contratti sappiamo bene possiamo trovare le clausole piu' assurde, tutte naturalmente a favore del fornitore. So che non posso dimostrare che qualcuno di Register ha rimosso volontariamente i file dal server. Rimane il fatto che la cosa e' successa. Non e' mia intenzione lasciar correre la cosa...

(voglio provare a fare un piccolo sondaggio per vedere quanti si schierano a favore di Register e quanti si mettono dalla mia parte. Sinora siamo 3 a 0 a favore di Register).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggi attentamente il contratto di fornitura del servizio acquistato.

Ciao CoolNetwork. La risposta per te e' la medesima inviata a Luca. I contratti possono riportare quello che vogliono. Esistono delle regole non scritte di correttezza e rispetto che a mio avviso hanno un valore ben maggiore.

(3 a 0 a favore di Register)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono comunque condizioni che hai accettato e sottoscritto .. se non ti andavano bene le condizioni proposte potevi sempre optare per un'altro fornitore che ritenevi più idoneo alle tue esigenze. 

 

carta canta verba volant scripta manent

 

Se sei convinto delle tue idee cerca uno studio legale competente in materia e buona fortuna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now

×