Jump to content
furberto

Cerco hosting per Wordpress (con una Webmail buona e bella :-P)

Recommended Posts

Innanzitutto ciao a tutti!

 

Premetto che non sono un professionista: sono un autodidatta e applico quel che so solo ad alcuni progetti personali... quindi perdonate la mia esperienza molto rarefatta ;-)

 

Prima di annegare tra le recensioni, ho deciso di chiedere a voi:

 

  • Cerco un hosting per un blog Wordpress che ancora non esiste - quindi non posso dirvi di quanta banda avrò bisogno - ma di sicuro non vorrei che, conquistati due lettori, si bloccasse tutto.
  • I contenuti saranno vari: testi; immagini; audio e video (però per i video userò Vimeo, credo).
  • Vorrei anche che non mi obbligasse a spostare il dominio (che è già registrato con Gidinet).
  • Vorrei che avesse un server di posta affidabile e una buona webmail (anche bella non guasterebbe).

Budget: max 10€ al mese... ma risparmio volentieri qualcosa ;-)

 

Mi consigliate qualcosa?

Vedo che ora vanno molto di moda degli hosting specifici... che ne pensate?

 

Grazie da subito!

Lupo

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hola Lupo!

 

Ti consiglio di cercare un'azienda che ti dia la possibilità di effettuare upgrade e migrazioni dei siti su server virtuali ecc, così hai meno problemi (o nessun problema) quando avrai bisogno di più "potenza". Credo che la maggioranza di provider possono ospitare un sito wordpress su hosting condiviso, almeno molti di quelli presenti qui sul forum. Io ho avuto esperienza con diversi hoster qui e ognuno ha i suoi pro e contro, e molte volte è più una questione di fortuna, soprattutto quando sei su condiviso.

Leggi le recensioni di quelli che hanno offerte che si avvicinano al tuo budget e requisiti, così almeno ti fai un'idea, e poi chiedi qui delle aziende in specifico se hai ancora dubbi. 

 

- Visto che sei all'inizio, magari potresti provare un paio di provider, anche chiedendo l'attivazione di un account di prova. Durante questa richiesta, puoi anche scoprire della tempistività della risposta e dell'assistenza ricevuto (quanto tempo per attivare, puoi anche chiedere altre domande per vedere la loro disponibilità ecc). Provandoli è il miglior modo, secondo me, di scegliere quello giusto.

 

- Per i video ti consiglio di usare i plugin di wordpress per interfacciare Vimeo sulla pagina, così non hai problema di consumi di banda ecc. Potresti anche fare lo stesso per audio e foto. Cerca su google, troverai molto su questo.

 

- Per i domini, devi contattare l'azienda per verificare se puoi puntare il dominio da altro provider o devi trasferirlo da loro. Come ti dicevo prima, contatta l'azienda, così la lista si snellisce di più. Io avevo un hosting su aruba qualche tempo fa (non più per fortuna) e loro non mi permettevano di puntare i domini "esterni" usando il loro servizio quindi ero costretto a trasferire anche i domini. Ho visto che molte di queste aziende più "commerciali" hanno questa politica. Contattali prima.

 

- I server di posta dipende dal provider. Guarda le recensioni e verifica direttamente con account di prova. Le webmail di solito sono le stesse, solo alcuni usano uno "proprietario", qui ti tocca sempre chiedere a loro. Alcuni hanno anche molteplici webmail, quindi almeno hai scelto, anche se devo dirti che quelli che ho visto sono sempre bruttine. Se usi molto le mail e lo reputi una cosa importante, potresti vedere anche per servizi mail, intendo come servizio che sia dedicato solo alla mail (io ho deciso di fare così e mi trovo benissimo, tanto costano relativamente poco al mese).

 

Consigli?

Io ho avuto Aruba, Register, Serverplan e attualmente uso Netimax. Poi ho anche avuto come hoster estero, Godaddy, hostgator e mediatemple.

 

Negativi:

Di quelle italiane, non mi sono trovato bene con aruba perchè tutto era a pagamento, e non c'era molto incluso col piano. Inoltre non mi hanno fatto usare i domini che avevo con altre aziende, perchè dovevo trasferire tutto da loro, e l'assistenza era un incubo.

Lo stesso per Register, mi sono trovato malissimo e i server erano lentissimi, sempre! Anche qui supporto pessimo. 

 

Positivi:

Ho usato Serverplan molti anni fa per circa un anno. Ero soddisfatto del servizio, e mi ricordo particolarmente dell'assistenza. Decisi di spostarmi perchè avevo problemi con dei domini, credo i DNS/nameserver, non ricordo di preciso, e poi per una piccola questione amministrativa per un SSL e IP dedicato. Tutto questo nello stesso periodo, allora decisi di provare altro.

Dopo Serverplan, ho provato vari hoster stranieri (dopo racconto le mie impressioni su quest'ultimi) per poi finire con Netimax, che è il mio provider attuale da quasi un anno. All'inizio avevo qualche problema col server, che però da quello che vedo su vari forum, si è trattato di un problema comune. Mi avevano detto che c'era un problema di cambio hardware o simile. L'assistenza comunque mi aveva assistito bene, che tra l'altro reputo come la migliore che ho provato fin'ora. Dopo un mese che avevano fatto le migrazioni ecc, i server sono diventati veloci e ancora oggi lo sono e mi trovo benissimo. Usano lightspeed che a quanto pare rende molto di più, e l'ho notato visibilmente. Ti consiglierei netimax, nonostante il casino iniziale, ora mi trovo bene e non posso dire davvero nulla contro, almeno per ora, ma alla fine dipende davvero da cosa cerchi.

 

Come hoster stranieri:

Il supporto è l'unica nota positivissima per tutte! Impeccabili davvero. Rispondono sempre e subito. 

Negativi: Hostgator NO assolutamente. Non mi sono piaciuti per i server estremamente lenti. 

Positivi: Con godaddy ho avuto un hosting condiviso che si trovava ad Amsterdam e il server è andato in parte bene ed era velocissimo, e in parte male, lento. Dipendeva dall'orario. Usano molti software proprietari, quindi non mi sono abituato o almeno non volevo abituarmi per non essere condizionato poi a rimanere con loro a vita. L'interfaccia bellina, soprattutto per le mail! Ma per il resto non te li consiglierei molto.

Mediatemple è un'altra azienda che ho usato. Sono ottimi, ma paghi anche molto. Ero indeciso sull'esperienza perchè non so se per quello che pagavo ne valeva la pena. I server sono effettivamente molto veloci, hanno molte caratteristiche, ecc ma, di nuovo, il prezzo sembra eccessivo, credo che puoi trovare altri hosting condivisi performanti ad almeno la metà del prezzo.

 

Spero di averti dato una mano nella scelta. Se puoi, inserisci un post con qualche informazione in più sulle caratteristiche che cerchi e una lista di hoster che hai trovato interessante.

 

 

Ciaoooo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io farei un giro anche su alcuni che offrono server gratuiti. Personalmente non opterei mai per un server come quello di Hostgator o Godaddy poiché sono aziende che lavorano su grandi numeri e di conseguenza non possono seguire attentamente le tue specifiche esigenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io farei un giro anche su alcuni che offrono server gratuiti. Personalmente non opterei mai per un server come quello di Hostgator o Godaddy poiché sono aziende che lavorano su grandi numeri e di conseguenza non possono seguire attentamente le tue specifiche esigenze.

 

perche' poi il servizio clienti per un hosting gratuito e' H24, vero? :)

 

su, andiamo, non diciamo sciocchezze: un provider cerca di automatizzare quanto piu' possibile sui piani low cost, lesinando anche sull'assistenza perche' anche una singola ora di un operatore costa piu' di tutto un anno di servizio. figuriamoci quanto vogliano investire i provider che offrono servizi gratuiti.

 

saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

perche' poi il servizio clienti per un hosting gratuito e' H24, vero? :)

 

 

No, assolutamente, ma è un dato di fatto che le grandi aziende  hanno dei servizi più scadenti dei provider più piccoli. Tra l'altro Godaddy ha un servizio clienti ineccepibile, chiami anche in Italia e ti rispondono subito. Dal punto di vista dei domini nulla da eccepire però i loro server, secondo me, non sono eccezionali. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me tutto dipende da cio' che acquisti, piu' che la dimensione del provider

tophost e' una controllata seeweb, ma offre piani ultra lowcost ed iper automatizzati: tophost ha un servizio abbastanza scadente con assistenza molto lenta, mentre seeweb ti offre prodotti di qualita' con annessa assistenza; da tophost un piano di hosting ti costa 10 euro + iva all'anno, da seeweb 100 euro + iva all'anno.

 

inoltre, va considerato che spesso i provider "piccoli" sono dei one man brand: un'unica persona che fa tutto, dal commerciale al sistemista; non sono convinto che un'azienda simile possa offrire un servizio migliore di aziende maggiormente strutturate.

d'altro canto, un'azienda ben strutturata che offre servizi di qualita' (e dal costo piu' elevato), e' in grado di avere una maggiore attenzione verso il cliente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now

×