Jump to content
Nemesimac

Hosting gratuiti affidabili.

Recommended Posts

Inizio questa discussione perché a mio avviso sarebbe importante conoscere qualche servizio che offra un Hosting gratuito affidabile. Premetto che ne ho trovati alcuni e qualcosa di buono ho trovato. Invito chi partecipa alla discussione di raccontare le sue esperienze in modo di dipingere per bene il quadro della situazione. 

 

Inizio io a raccontare la mia storia: ho iniziato a utilizzare i servizi di Altervista, credo che tutti la conoscano, ma ben presto mi sono reso conto di due limitazioni: il sottodominio obbligatorio, la pubblicità e le limitazioni dei server. Ho abbandonato subito. Sono passato a Netsons ma i server hanno delle limitazioni incredibili. Altro giro su Hostinger e altra delusione: qui addirittura i server sono spesso offline anche per dieci ore consecutive e la pagina del tuo sito viene sostituita momentaneamente da una loro pagina pubblicitaria. Nello stesso loro Forum gli amministratori dell'Hosting ti invitano a passare a un hosting a pagamento perché, e cito testualmente, "i server gratuiti ospitano anche fino a 20.000 siti" Ogni commento è superfluo. Poi casualmente ho trovato  poco tempo fa un hosting che offre un servizio gratuito perfetto: cioè è più limitato nella quantità di spazio disco ( che tra l'altro con una richiesta mi è stato raddoppiato) ma le caratteristiche gratuite sono identiche a quelle a pagamento: non ci sono limitazioni di nessun tipo, né pubblicità né crediti da ottenere. Si chiamano Mylefthosting per chi volesse provarlo. 

 

Sarebbe interessante conoscere altri servizi gratuiti e soprattutto se ne esistono altri di affidabili come quello che ho trovato io dopo aver peregrinato un bel pochetto. Spero che partecipiate alla discussione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi casualmente ho trovato  poco tempo fa un hosting che offre un servizio gratuito perfetto: cioè è più limitato nella quantità di spazio disco ( che tra l'altro con una richiesta mi è stato raddoppiato) ma le caratteristiche gratuite sono identiche a quelle a pagamento: non ci sono limitazioni di nessun tipo, né pubblicità né crediti da ottenere. Si chiamano Mylefthosting per chi volesse provarlo.

Nemesimac, on 10 Jun 2015 - 12:28 PM, said:

 

Whois & Quick Stats

Dates Created on 2015-06-02

 

 

Solo a me viene da fare 2+2? :asd: Praticamente sei il loro primo cliente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Solo a me viene da fare 2+2? :asd: Praticamente sei il loro primo cliente.

 

 

Non attacca puoi fare anche 3 + 3 ma non ho nessun rapporto di parentela con gli hosting che ho citato. Questa follia del sospetto che se uno cita quello che gli succede deve essere per forza interessato è limitante. Inoltre, come tutti, sei in vitato a inserire la tua esperienza così posso, possiamo confrontarla. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non attacca puoi fare anche 3 + 3 ma non ho nessun rapporto di parentela con gli hosting che ho citato. Questa follia del sospetto che se uno cita quello che gli succede deve essere per forza interessato è limitante. Inoltre, come tutti, sei in vitato a inserire la tua esperienza così posso, possiamo confrontarla. 

 

Ma se è online da 7 giorni e nella migliore delle ipotesi sei stato il primo "cliente", e quindi lo usi da 7 giorni, mi spieghi in un lasso di tempo cosi breve come hai fatto a definirlo affidabile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente lo utilizzo da tre giorni. Non l'ho definito affidabile ho detto che secondo me rispetto alle esperienze precedenti è un passo da giganti. Oltretutto un server affidabile lo constati dai servizi che ti offre. Per capire a volte serve poco. Questa è la mia opinione ed esperienza mi piacerebbe però sentire anche la tua su servizi similari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la mia esperienza e': non fare affidamento su servizi gratuiti, di chiunque essi siano.

gratis ed illimitato sono concetti che nell'ambito commerciale non esistono; un hosting ti offre un servizio gratuito per avere un ritorno:

  • economico da banner pubblicitari sulle pagine dei clienti
  • clienti che passano ai servizi a pagamento
  • dalla profilazione e relativo utilizzo di dati (tipo gmail)

sinceramente, preferisco un hosting che offra un periodo di prova di 7/10 giorni, magari anche dal costo contenuto se il problema e' la cifra da investire, ed avere un servizio decente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è vero anche io penso che sia difficile fare affidamento sui servizi gratuiti però credo anche che in determinate condizioni le aziende possono sfruttare questa situazione per farsi un po' di pubblicità su clienti che possono ripagarla nel tempo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è vero anche io penso che sia difficile fare affidamento sui servizi gratuiti però credo anche che in determinate condizioni le aziende possono sfruttare questa situazione per farsi un po' di pubblicità su clienti che possono ripagarla nel tempo. 

 

se con aziende intendi i provider, beh, farsi pubblicita' e' uno dei motivi per cui far provare un servizio.

il problema e' che quel servizio gratuito spesso e' un'arma a doppio taglio per la stessa azienda: fa overselling massivo per contenere i costi e non fa capire al cliente la qualita' del servizio offerto.

a questo punto, meglio spendere 10 euro all'anno e prendere un piano da tophost.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma 10 euro l'anno è come gratuito. Non ho mai visto piani tophost da quella cifra. Allora meglio gratuito dove non fanno overselling. Comunque l'intento della mia discussione era conoscere altri servizi gratuiti oltre a quelli riportati da me. :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

un servizio web gratuito che non faccia overselling massivo e' un po' come la marmotta che confeziona la cioccolata; sei fortunato quando i server sono scarichi.

 

come ti dicevo nell'altro thread, esistono prodotti e servizi di diversa qualita' e diversa assistenza.

inoltre, l'assistenza data ad un cliente di un servizio gratuito sara' sicuramente meno reattiva e presente di uno che paga anche una cifra irrisoria come 10 o 20 euro/anno.

 

se tu sei capitato con un provider con i server scarichi, buon per te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now

×