Jump to content
Sign in to follow this  
anv

server dedicato con accesso ad alcune cartelle solo al proprietario?

Recommended Posts

supponendo di prendere un server dedicato managed è possibile avere

il servizio managed ma con un limite:

accesso alle cartelle dei dati riservato solo al titolare e non

a chi offre il servizio;

ovviamente impedendo possibilità di 'sottrarre' password e dati vari

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve Anv,

 

fermo restando che, se prendi un server managed, si presuppone che ti fidi del provider in questione, non è possibile impedirgli di accedere ai tuoi file. Ma d'altro canto, non vedo perché dovrebbe farlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

Ci sono sistemi che consentono al titolare dei dati di controllare gli accessi e le attività effettuate sul server, se prendi anche in considerazione un sistema di crittografia delle informazioni ti metti al sicuro anche da rischi legati alla possibilità di accesso fisico al server.

 

Credo anche io che ti devi fidare di chi ti fornisce il servizio, ma con alcuni accorgimenti puoi' mantenere la titolarità dei dati come prescritto dalla legge. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, è possibile e ci sono svariate implementazioni possibili per realizzare quanto chiedi :)

 

Si, però c'è un ma:

 

a - o chi cura il management viene controllato da uno che ha circa quasi le stesse competenze

b - oppure chi cura il managemet può aggirare queste misure (anche semplicemente "facendo finta" di implementarle, o lasciandosi una backdoor, oppure...

 

Nell'ipotesi "a", faccio rientrare anche quella del "ho in caso Tizio, che è capace di implementarmi un sistema di crittografia dei dati indipendente da chi gestisce il server".

 

Aggiungiamoci poi che bisognerebbe capire quali sono i dati da tutelare, perchè (ad esempio) se sono in un db mysql, il discorso si complica di parecchio.

Oppure, se si tratta di dati sensibili, allora per farlo a norma di legge chi ti cura il management del server dovrà firmarti col sangue una marea di informative, impegnative ecc., e diventerà responsabile al pari tuo (o addirittura in certi casi AL POSTO tuo) di quei dati (ovviamente però sulla sua fattura ci sarà uno zero in più rispetto al solito)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crittografia chiave pubblica/privata.

 

 

Già, ma ammetterai che non è cosa banalissima... e se hai in casa il know how per farlo, probabilmente hai anche il know how per gestirti il server.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crittografia chiave pubblica/privata.

 

Se deve accederci solo il proprietario la chiave privata se la fa lui e basta... E cifra i dati localmente prima di farli arrivare alla macchina...

Avevo fatto uno script in bash tempo fa.. Per visionarli un rompimento di pelotas, scarica e decripta, modifica, salva, cripta e uppa :icon_dho:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×