Jump to content
Basketuniverso

Problemi con Netsons, vorrei cambiare host, consigli?

Recommended Posts

Buonasera  tutti,

 

apro questo thread nella speranza che qualche utente più esperto di me possa aiutarmi nella scelta di un nuovo host o nella risoluzione dei problemi nei quali sto incorrendo, qualora possibile.

 

Sito sportivo (www.basketuniverso.it), media di 1.400 visitatori unici al giorno negli ultimi 12 mesi. Come da titolo, l'host è Netsons.

 

Nelle ultime settimane, nonostante il traffico sul portale abbia registrato aumenti, il sito va in crash (non so se questo sia il termine esatto) non appena raggiunto il numero di 20-30 utenti online.

 

Vorrei cambiare host, ma non sono molto ferrato a riguardo e non so come muovermi.

 

Quale potrebbe essere la scelta migliore? Quali fattori dovrei tenere in considerazione?

 

 

Buona serata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per curiosità, l'help desk di netsons cosa ti ha risposto?

 

Nel periodo in cui hai postato la tua richiesta anch'io ho registrato diversi disservizi e con picchi assurdi di consumo di risorse su un hosting "semidedicato"... per un sito in fase di sviluppo sul quale logghiamo io e altri 3 o 4 sviluppatori e basta. Interpellando l'HD si sono lanciati nelle solite risposte evasive o richieste inutili di controlli sui *propri* script, salvo inviare una comunicazione, qualche giorno fa, che sono stati fatti degli upgrade hardware per fare fronte a diversi disservizi dell'ultimo periodo.

 

In ogni caso la tua situazione mi sembra anche più macroscopica della mia, sarei curioso di sapere cosa ti hanno risposto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti consiglio di affittare un server vps (magari managed) da Drobyn, ad oggi non ho mai riscontrato disservizi / downtime e la protezione ddos funziona davvero. (Link: www.drobyn.com)

Created on 2016-04-12 :cartello_lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti consiglio di affittare un server vps (magari managed) da Drobyn, ad oggi non ho mai riscontrato disservizi / downtime e la protezione ddos funziona davvero. (Link: www.drobyn.com)

 

e' la ennesima volta che tu consigli e promuovi servizi nati il giorno prima, e ignoti ai più...

Prima l'azienda che fa heldesk telefonica, poi non ricordo cosa, adesso questa che fa VPS managed...

 

Una domanda si impone: credi proprio che qui siamo tutti scemi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Sito sportivo (www.basketuniverso.it), media di 1.400 visitatori unici al giorno negli ultimi 12 mesi. Come da titolo, l'host è Netsons.

 

Nelle ultime settimane, nonostante il traffico sul portale abbia registrato aumenti, il sito va in crash (non so se questo sia il termine esatto) non appena raggiunto il numero di 20-30 utenti online.

 

 

 

Guarda qui: http://tools.pingdom.com/fpt/#!/cVQYx3/basketuniverso.it

 

Sai cosa dice questo report?

"L'hosting è buono, ma il sito è un chiodo"

 

* 6,5 MB a pagina, quasi tutti da 92 (NOVANTADUE!!!!!!!) immagini troppo (ed inutilmente) pesanti

* solo il 30% del tempo di caricamento dipende dal tuo hosting: il rimanente 70% viene speso a correr dietro a contenuti sparsi per una dozzina di siti e servizi esterni (per dirne una: oltre il 10% del tempo viene perso dietro a Twitter ed immagini provenienti da Twitter...)

* praticamente non usi nessun strumento di caching

* ci sono 6 errori di connessione e caricamento contenuti (talvolta può bastarne anche uno solo per inchiodarti un sito)

* il sito è un'insalata russa di javascript  CSS intervallati

... e potrei continuare a lungo.

 

E questo, nota bene, solo facendo una velocissima diagnosi con un tool esterno!

 

Prima di cambiare hosting, dovresti prendere il tuo webmaster, farlo inginocchiare sui ceci e, nel mentre, imporgli di fare ordine e pulizia.

(E questo vale anche se il webmaster sei tu... :D )

 

A guardare "all'interno", tremo a cosa si potrebbe trovare... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh un vps è il minimo ma anche ottimizzazione del sito

 

Mah, guarda, per come è realizzato quel sito, potrebbe anche metterlo su un cluster di dedicati dual-exa-core... e resterebbe un chiodo! :D

 

Per il traffico che indica, un buon shared potrebbe essere più che sufficiente... se il sito fosse realizzato in maniera decente.

(Poi ovvio che un VPS sarebbe meglio di uno shared... ma qui sconfiniamo nell'ovvietà)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×