Jump to content
albertbeach

Consiglio per server semi-dedicato cloud

Recommended Posts

Buonasera a tutti.

 

Sto realizzando un nuovo progetto web per un servizio dove mi occorre stabilità e rapidità. La Web-agency che lo realizza mi ha consigliato... ...vi giro le testuali loro parole, omettendo per privacy i nomi:

 

"un server semi-dedicato cloud, ovvero una macchina virtuale che possa garantire un minimo di prestazioni a livello di database e di velocità di utilizzo".

 

Ad esempio, per un progetto molto molto simile al tuo, noi abbiamo strutturato l'architettura del server attraverso una macchina con le seguenti caratteristiche:

- Server VPS con 1 processore cCore da 2.4 GHz
- 6 GB di Ram dedicata
- 25 GB di spazio disco dedicati
- Sistema operativo linux con apache2, mysql 5.5 e php 5.6 installati.

Noi siamo soliti fornirci presso OVH (www.ovh.com) che a livello europeo è tra i maggiori data center e offre macchine stabili a prezzi molto competitivi. Ad esempio, la configurazione sopra citata ha un costo di 7,99 € + IVA al mese ed è possibile in qualsiasi momento passare ad una configurazione superiore. (https://www.ovh.it/vps/vps-cloud-ram.xml)

Per contro l'acquisto del servizio prevede solo ed esclusivamente l'host della macchina di cui occorre farsi carico di installazione e configurazione.

Di Ovh ne parlano tutti malissimo, da quello che leggo. Voi mi consigliate qualcosa?

 

Io pensavo di rivolgermi a Serverplan, oppure anche Sitegruond che hanno delle ottime recensioni, ma poi parleranno italiano loro in caso di problemi?

 

Qualcuno mi può aiutare?

 

Grazie.

 

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Server "dedicato" su macchina virtuale... perchè? Se ti serve un semplice LAMP è pieno di hosting shared con prestazioni e sicurezza (la gestione chi te la fa?) superiori.

 

A parte il fatto che per un sito nuovo ora come ora andrei su PHP 7...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti e grazie per le risposte. La web agency mi consiglia questo https://www.ovh.it/vps/vps-cloud-ram.xml perché dice che è un prodotto scalabile ed eventualmente posso passare ad un piano superiore.

 

In realtà non vi posso linkare il sito del progetto, perché è ancora top secret ma vi posso dire che sto realizzando una piattaforma tipo questa http://www.paccofacile.it/ e ci occorrono prestazioni e sicurezza superiori.

 

Secondo me potrebbe anche andar bene un hosting shared ma dove mi appoggio?

 

Grazie e buon week end.

 

Al.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soluzioni particolarmente scalabili ad libitum sono su Amazon AWS, Google Cloud, Microsoft Azure... roba che puoi scalare nel giro di pochi secondi/minuti... ma ti serve anche del software particolare per farlo in modo performante... altrimenti finisci solo per pomparci dentro denaro.

 

Per il resto, una volta che hai la gestione dei domini, puoi cambiarne il puntamento e nel giro di poche ore tutto il traffico va sul nuovo IP... che può essere non solo un nuovo server, ma proprio un altro fornitore in un altro DC in un altro Paese...

 

escludendo che ti serva il primo genere di scalabilità, se hai dei numeri da valutare si valutano, altrimenti si valuta solo il software che ci deve girare e se è il classico LAMP un qualsiasi shared hosting professionale (escludiamo i low cost, ovviamente) andrà bene, ameno per cominciare

 

lo step successivo è un semidedicato, ma se hai un software decente ce ne vorrà di traffico per arrivare ad un dedicato... poi si passa al dividere la parte di frontend dai server col database, con server ottimizzati per quel lavoro, poi si passa ai cluster... ma qui si sta mettendo il carro davanti ai buoi!

 

Capito?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la risposta.

Ho letto che tu sei un "guru" in queste cose.

Visto che sono io a decidere, ho detto alla web agency che decido io, e per il momento nessuna VPS.

Poi mi tocca pagare un sistemista che la gestisca.

Per quello che dobbiamo fare si prende uno spazio su Serverplan o ancora meglio su Siteground, oppure tengo quello che ho ora Myserverweb e si parte così.

Se poi facciamo il boom di accessi e ci occorre spazio web valutiamo il da farsi.

Grazie per ora.

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se prendi una VPS considera anche le competenze di chi poi deve gestirla.

 

Hint: no, le webagency sono web agency e non altro.

 

Alcune web agency si spacciano sistemisti esperti e poi usano webadmin installato con una guida trovata chissà dove :asd:

 

Se poi facciamo il boom di accessi e ci occorre spazio web valutiamo il da farsi.

 

Se pensate che farà il "boom" forse è meglio pensare ad un'hosting cloud dove paghi effettivamente l'utilizzo e che può scalare in pochi minuti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now

×