Jump to content
Sign in to follow this  
Kintaro

Come dimensionare una VPS

Recommended Posts

Salve,

 

Esiste una qualche tipo di formuletta per calcolare più o meno quanta ram e quanti core si hanno bisogno in una nuova VPS sapendo più o meno quanti siti ci vanno e quante risorse consumano?

 

Scenario:

 

70 website

 

di cui 

 

10 html puro

60 php + mysql

Nessun CMS pesante no wordpress, no jomla su nessuno, nessun ecommerce.

Dimensioni dei database quasi tutti sui 10mb, solo 2 o 3 sui 100/200mb

 

Traffico mensile totale 100gb

Spazio occupato totale 15gb

Numero di visitatori giornalieri totali 2000 circa

Visualizzazioni di pagina mensili supponiamo 100mila

 

Nella maggior parte dei casi ogni chiamata di pagina corrisponde ad una query, però singola e leggera, potrei anche mettermi lì in un prossimo futuro e mettere in piedi un sistema di caching che elimini il 90% delle query, ma per ora ci sono.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

 

non esiste una "formuletta" per calcolare in modo scientifico le risorse che ti occorrono ma, da quello che hai scritto, molto ad occhio direi che 2 core e 2-4 GB di RAM potrebbero farcela dignitosamente. Bisogna però anche vedere se si tratta di core dedicati/garantiti o "best effort", e che tecnologia di (para)virtualizzazione utilizza il VPS.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Shazan Grazie per le info. La seconda parte è abbastanza arabo, dovrei approfondire quei concetti. 

 

@andrea Perchè vorrei un ambiente mio dove ci sono solo siti miei che non vengano influenzati da coinquilini tipicamente con cms pesanti che ricevono attacchi o vengono hackerati o roba simile. Inoltre pur menaged vorrei un po' di libertà d'azione, fare io le cose che so fare senza chiedere sempre ad un supporto.

 

A proposito è corretto quello che ho scritto?

La mia futura vps può andare down anche su un ddos contro un sito esterno alla vps ma sulla stessa macchina fisica se non ho risorse "dedicate/garantite" come afferma Shazan?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi state mandando in confusione.

 

Sono abituato con cpanel e whm da 15 anni, quindi comunque non vorrei abbandonare tale configurazione, per una semplice mancanza di voglia di cambiare ambiente di lavoro.

Il che esclude altre soluzioni sicuramente valide, ma ripeto vorrei stare nell'ambiente che conosco bene.

Server dedicati sono sicuramente fuori budget.

 

Mi state dicendo che è meglio un hosting condiviso con uptime garantito?

Mah... si ok garantito, ma poi tipicamente la penale scatta a minimo un paio d'ore di down e i ddos non contano... grazie al c... un paio d'ore son tante se capita di giorno già dopo 20 minuti mi arriva qualche telefonata.

Magari l'hosting condiviso ha tante più cpu di una vps, quello è vero però devi avere culo che gli altri coinquilini non consumino troppe risorse, giusto?

 

Con una VPS perlomeno hai le tue cpu, la tua ram e non hai comunque coinquilini con wordpress non aggiornato da chissà quanto.

Così pensavo io, ma se mi dite che non è vero, siamo punto e a capo.  :icon_dho:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×