Jump to content
Sign in to follow this  
Guest Robby84

Un valido sostituto di Seflow!!

Recommended Posts

Guest Robby84

Seflow sta nella inet di milano e non ho mai avuto alcun problema...ho altre epserienze con provider di oltreocenano e le cose non sono proprio uguali...!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse il discorso vero era che Italia =! da INET.

Ci sono server farm di uguale qualita', se non migliori sotto alcuni aspetti.

 

Onestamente credo che questo discorso valga come per gli hosting: una farm, così come un servizio hosting, vanno bene finchè non mutano le proprie esigenze/dimensioni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

---- PICCOLO OT ------

 

Scopro ora per caso che seflow ha ritirato i piani di hosting condiviso !

 

ho presso di loro un piano unixh2 ...

 

Sono un pò perplesso, mi hanno appena chiesto di rinnovare il contratto (un paio di settimane fa) e non mi hanno detto nulla a riguardo ... avrebbero potuto almeno comunicare ai clienti il cambiamento in atto prima di farli rinnovare ...

 

vabbè ...speriamo che non cambi la qualità del servizio...

 

----------------------

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho letto ora questo topic.

 

L' hosting condiviso è stato ritirato in quanto con l' avvento della nuova infrastruttura stiamo cercando di mutare in un' azienda in grado di offrire il massimo su un determinato servizio. In italia, al momento non esistono società come la vogliamo creare, ossia dedicata interamente a servizi di server dedicati di vario genere e virtuali. Stiamo sviluppando la rete interamente in quel senso, l' automazione sta diventando il nostro punto di forza.

 

Personalmente non conosco la struttura della vostra rete, quindi esulo dal commentare i vostri post, ma al momento i.net è l' unica webfarm italiana che è stata in grado di soddisfare le nostre esigenze di spazio/banda.

 

Per via della nostra struttura necessitiamo di sale completamente dedicate, con l' impianto di condizionamento che debba essere a nostra completa gestione, così come l' impianto elettrico. La connettività che richiediamo è abbastanza elevata e non tutte le farm riescono a coprirla.

 

Penso che al momento i.net, per certi progetti sia l' unica in grado di fornirli (in alcune webfarm mi son sentito dire: per quelle esigenze vi conviene farvene una vostra....).

 

Per l' hosting condiviso il servizio d' assistenza e di uptime rimarrà inalterato, ne beneficeranno invece velocità e prestazioni in quanto usufruiranno del prossimo upgrade di linea che stiamo preparando.

 

Tutti i clienti che hanno acquistato un servizio di hosting condiviso presso SeFlow, possono rinnovare senza remore di terminazione di servizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe meglio allora specificare anche sul vostro sito che i servizi shared continueranno ad essere erogati per i clienti :) (non mi pare di averlo visto,magari mi sbaglio)

 

Per il resto, beh dire che non ci sono aziende del genere in Italia è un po' azzardato, idem per inet, altre farm a livello italiano riescono comunque a garantire certe esigenze, altrimenti a quest'ora tutti i provider nazionali sarebbero su Inet. Bisogna poi contare che molti hanno farm propria e via dicendo...ma qui siamo OT :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io ho un hosting shared presso SeFlow e sono abbastanza soddisfatto (peccato per la versione obsoleta di Awstats). Ho bisogno di registrare un nuovo dominio, non posso più farlo con loro anche essendo cliente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è un' altro dominio da aggiungere allo stesso account puoi farlo, se è da attivare un' altro account no. A quel punto però ti consiglio di unificare tutto in un server vps che con le nuove offerte ti costa meno dell' hosting :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se è un' altro dominio da aggiungere allo stesso account puoi farlo, se è da attivare un' altro account no. A quel punto però ti consiglio di unificare tutto in un server vps che con le nuove offerte ti costa meno dell' hosting :-)

 

Il problema è questo: io di VPS non ne so niente, dove trovo una guida veloce? :fagiano:

 

Pregi e difetti tra hosting e vps?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×