Jump to content
Sign in to follow this  
shumy300

Più siti web su server dedicato aruba con plesk

Recommended Posts

Ciao, ho appena acquistato un serder dedicato su aruba con possibilità di creare 10 domini e relativi siti web. Pannello plesk.
Non sono un esperto. Ho creato un primo dominio e realizzato il sito web nella root.
Ho qualche domanda da fare e se volete gentilmente rispondermi vi dirò grazie 🙂

1-creo altro sito web e lo installo in una sottocartella (es. 123.123.123.132/sitoweb), come faccio a far puntare un dominio con dns a questa sottocartella?
2-sui domini del server dedicato non riesco ad installare il certificato ssl per poter usare https. L'assistenza mi ha detto che l'ssl deve essere installato sul dominio a cui "collegare" l'ip del server.... (vero?)
3-ho fatto bene ad installare il primo sito sulla root o posso spostarlo in una sottocartella?

grazie a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa, ma in termini automobilistici la tua domanda è più o meno l'equivalente di "Ho appena acquistato un'automobile nuova, ma non riesco a capire quale sia il pedale dell'acceleratore... "  😄
Hai qualcuno che ti faccia l'assistenza sistemistica su quel server?

Se non ce l'hai, stai andando incontro a problemi abbastanza seri... 😕

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno che mi faccia assistenza, aruba a risposto che la fanno solo sull'hardware, dopo che ho menzionato il problemino ad installare l'ssl.

Potresti aiutarmi gentilmente rispondendo alle domande se è possibile 😕

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 6/24/2019 at 9:49 AM, shumy300 said:

Nessuno che mi faccia assistenza, aruba a risposto che la fanno solo sull'hardware, dopo che ho menzionato il problemino ad installare l'ssl.

Potresti aiutarmi gentilmente rispondendo alle domande se è possibile 😕

Con Plesk i nuovi siti/domini li devi creare da Plesk, non da s.o.

Idem per quanto riguarda il certificato: devi installarlo tramite le interfaccia di Plesk.

Comunque, se ti sei preso un server unmanaged e non hai nessuno che ti faccia assistenza sistemistica, stai veramente giocando con il fuoco: un server ha bisogno di costanti aggiornamenti, di hardening, di monitoraggio. Se queste cose mancano, ti ritroverai presto (nella migliore delle ipotesi) con i servizi impiantati, nella peggiore con un server infetto.

Quali servizi dovresti gestire con quel server? Come mai la scelta di un dedicato fisico?

Share this post


Link to post
Share on other sites

in sostanza abbiamo un dominio .com registrato. Sul server abbiamo installato prestashop e vorremmo far puntare quel dominio, al server (acquistato per installare più siti web).
L'assistenza mi ha specificato che il certificato deve essere installato sul dominio (non quell del server)....mhà...
Io vorrei solo usare l'https, non pensavo fosse così difficile da plesk farlo 😞

Su plesk c'è letscrypt ma da problemi.... ecco cosa faccio:
1-creo dominio e seleziona "
Proteggi il dominio con Let's Encrypt"
2-poi ho impostato l'https e cliccato su letscrypt ma ecco cosa mi compare quando cerco di installarlo:

Errore: Impossibile generare un certificato SSL/TLS Let’s Encrypt per testsito123.com. Autorizzazione per il dominio non riuscita.
Dettagli
Invalid response from https://acme-v02.api.letsencrypt.org/acme/authz/8obbnUq2ds5TNh65mW2iiqC6VDhxs285gtrWwj1lh0Y.
Details:
Type: urn:ietf:params:acme:error:connection
Status: 400
Detail: dns :: DNS problem: NXDOMAIN looking up A for testsito123.com

 

Non ho toccato i dns ovvio.

Suggerimenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un pannello di controllo (Plesk, cPanel, DirectAdmin, quel che è...) non è una bacchetta magica: è un'interfaccia che si mette tra l'utente ed il sistema, e che permette agli utenti (5 - 10 - 1000) di fare in maniera semplice qualcosa che, altrimenti, dovrebbe fare ilsysadmin.

Con un pannello di controllo invece il sysadmin deve solo configurare correttamente il pannello, e poi gli utenti si arrangiano (quasi sempre) da soli.

Tu su quel server non avrai 1000 utenti, ma ne hai UNO: quindi, il pannello di controllo non ti serve, e puoi anche risparmiare i 10-15 euro al mese che costa.

Però hai bisogno di un sysadmin che ti gestisca il server.

Per quanto riguarda il problema con LE: a parte il fatto che LE per un ecommerce è una scelta pessima, quale è il dominio per cui hai richiesto il certificato? testsito123.com o cosa? 

Se è testsito123.com ovviamente non può funzionare, perchè il dominio non è neppure registrato...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe no quello era un dominio di prova (testsito123.com)...
Capisco che ci voglia una persona adibita a gestire il serve e quant'altro ma al momento a me servirebbe capire come rendere il sito web creato sul server, da http a https. Tutto qua....
Quello che ho è questo:
- dominio registrato es. sitoweb1.com sullo stesso provider, con certificato ssl attivo (https), gestione DNS etc...
- sul server (con ip es. 123.123.123.123) creo con plesk il domino con lo stesso nome es. sitoweb1.com e vorrei che il dominio con ssl puntasse a questo sul server.

Alla fine il sito web visto dall'utente sarà in https, per permettere pagamenti sicuri etc...

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una volta dal meccanico ho assistito ad una scena: il meccanico stava spiegando al cliente che il motore era grippato, e che per riparare il danno serviva una settimana e €€€€€€...

Ed il cliente: "Vabbeh, ci penserò, per intanto me la metta a posto che domani mi serve"      😄

Allora, tornando al tuo server:

  • usando l'interfaccia di Plesk, dovresti esser in grado di installare un certificato SSL e di farlo funzionare correttamente
  • se non funziona, probabilmente c'è qualcosa di sbagliato nella configurazione del server e/o di Plesk
  • in entrambi i casi, a meno di non avere una sfera di cristallo è impossibile dire "cosa" non funziona: fissarla può essere questone di un minuto, di un'ora o di mezza giornata,  ma senza mettere le mani sul server è impossibile fare una diagnosi
  • la figura preposta a "mettere le mani sul server" e risolvere questi problemi si chiama "sysadmin"

E quindi ritorniamo al punto di partenza: tu hai bisogno di un sysadmin.

NOTA: se su quel server vuoi far girare un ecommerce, prima di farci girare anche un solo centesimo è indispensabile fare un hardening del sistema. Anche questo è compito del sysadmin, ma non di un sysadmin qualsiasi. Far fare l'hardening ad un sysamin wannabe significa cercare disgrazie (con la certezza, nel medio o lungo periodo, di trovarle).
Quindi, non solo hai bisogno di un sysadmin, ma di un bravo sysadmin...


 

Share this post


Link to post
Share on other sites

"se non funziona, probabilmente c'è qualcosa di sbagliato nella configurazione del server e/o di Plesk "
Ammettendo questo, ho già un backup dell'intero sito web/DB, chiedo:
Posso resettare il server tramite il pannello plesk (come amministratore)? chiedo questo perchè potrei successivamente installare il certificato ssl ed importare il sito web. Secondo te sarebbe una procedura che mi porterebbe a sistemare la cosa?

grazie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
 
 
On 7/5/2019 at 1:18 PM, shumy300 said:


Posso resettare il server tramite il pannello plesk (come amministratore)? chiedo questo perchè potrei successivamente installare il certificato ssl ed importare il sito web. Secondo te sarebbe una procedura che mi porterebbe a sistemare la cosa?

Cosa intendi con "resettare il server"?

1 - riavviarlo, oppure

2 - riportarlo allo stato iniziale effettuando il restore del tuo backup?

Nel primo caso: si, puoi farlo, ma la cosa non dovrebbe risolvere assolutamente nulla: se c'è un errore di configurazione, c'era prima e ci sarà dopo il riavvio...

Nel secondo caso: considera che un restore integrale di un server è un qualcosa che anche il più scafato dei sistemisti fa sempre con un minimo di apprensione, perchè non è detto che tutto funzioni... 😉
Inoltre, se hai sbagliato qualcosa nella configurazione di LE, individuare e correggere l'errore sarà comunque più semplice che non continuare a provare a caso...

Per chiarire: "giocare" con i server è bello e formativo, ed è così che si fa esperienza. ma lo puoi fare solo su server di test; se quello è (o un giorno diventerà) un server di produzione, non puoi permetterti di usarlo per fare esperimenti: perchè l'errore comesso oggi (e che oggi sembra insignificante perchè non comporta conseguenze immediate, tanto che magari non sei neppure consapevole di averlo fatto...) potrebbe in realtà comportare problemi critici all'improvviso anche tra molti mesi...  

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×