Jump to content
Sign in to follow this  
MaxX

LAR diverse?

Recommended Posts

Ciao a tutti, :emoticons_dent2020:

Oggi registrando un nuovo dominio .it mi sono trovato una LAR diversa ve la posto.

 

Al Registro del ccTLD "it"
Istituto di Informatica e Telematica del CNR
Via Giuseppe Moruzzi, 1
I-56124 Pisa (Italy)
fax 050/542420


Oggetto: richiesta di registrazione del nome a dominio *******.it


Il/la sottoscritto/a **********************************, richiede la registrazione del nome a dominio in oggetto secondo le specifiche tecniche contenute nel modulo tecnico di registrazione inviato via E-mail al Registro del ccTLD "it" (di seguito Registro) dal provider/maintainer ******-MNT, assumendosi le responsabilità che derivano dall'utilizzo e dalla gestione del nome a dominio, ed impegnandosi a comunicare tempestivamente al Registro eventuali variazioni dei dati dell'assegnatario il nome a dominio riportati nel presente documento, del provider/maintainer e la cessazione dell'utilizzo del nome a dominio stesso.

Il sottoscritto, richiedente il nome a dominio in oggetto, in particolare dichiara sotto la propria responsabilità:

a) di essere a conoscenza e di accettare che la registrazione e gestione di un nome a dominio sono soggette al "Regolamento di assegnazione e gestione dei nomi a dominio sotto il ccTLD "it"" e sue successive modifiche, ivi esplicitamente inclusa la parte relativa alla Risoluzione delle dispute;
b) di avere titolo all'uso e/o disponibilità giuridica del nome a dominio richiesto e di non ledere, con tale richiesta di registrazione, diritti di terzi;
c) di fornire espressamente il consenso all'inserimento dei dati personali nel database dei nomi a dominio assegnati, ed alla loro diffusione e accessibilità via Internet;
d) di essere a conoscenza e di accettare che in caso di erronea o falsa dichiarazione nella presente richiesta il Registro provvederà alla immediata revoca del nome a dominio, salvo ogni più ampia azione legale. In tal caso la revoca non potrà in alcun modo dare luogo a richieste di risarcimento nei confronti del Registro;
e) di sollevare il Registro da qualsiasi responsabilità derivante dalla assegnazione e dall'utilizzo del nome a dominio da parte della Organizzazione richiedente;
f) di accettare la giurisdizione italiana e le leggi dell'Ordinamento Statale Italiano.

Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196)

Ai sensi dell'art. 13, comma 1, Codice in materia di protezione dei dati personali, i dati personali di cui alla lettera di assunzione di responsabilità sopra riportata saranno raccolti presso la sede dell'Istituto di Informatica e Telematica - Registro del ccTLD "it" e trattati presso una banca dati automatizzata e cartacea per le finalità di registrazione, assegnazione e gestione dei nomi a dominio sotto il ccTLD "it" anche in conformità alle norme tecniche della Internet Engineering Task Force – IETF (http://www.ietf.org).
In conformità alle norme contrattuali di accreditamento per i gestori dei TLD dettate dalla Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) ed alle norme tecniche della Internet Engineering Task Force – IETF (http://www.ietf.org) i predetti dati saranno, altresì, resi accessibili al pubblico via Internet in relazione alla titolarità del nome a dominio, ove assegnato, tramite interrogazione del database dei nomi a dominio assegnati.
Il conferimento di tali dati al Registro è obbligatorio ai fini della registrazione, assegnazione e gestione del nome a dominio richiesto sotto il ccTLD "it, e senza di essi non è possibile addivenire alla registrazione, assegnazione e gestione del nome a dominio.
Fatta salva la consultazione del database dei nomi a dominio assegnati, nei termini e nei limiti stabiliti sopra, i dati saranno comunicati a terzi esclusivamente ove questi eseguano attività ausiliarie relative alla gestione dei rapporti contrattuali del Registro con il provider-maintainer, alla tutela dei diritti, al mantenimento della sicurezza, per fini storici o statistici, o in conformità ad obblighi di legge o regolamentari.
L'interessato gode dei diritti di cui all'art. 7 del citato codice tra i quali figurano il diritto di accesso, rettifica e cancellazione dei dati che lo riguardano.
L'esercizio dei predetti diritti potrà essere esercitato tramite richiesta rivolta all'Istituto di Informatica e Telematica del CNR, Via Giuseppe Moruzzi, 1, I-56124 Pisa, Italia.
Titolare del trattamento dei dati è il CNR, attraverso l'Istituto di Informatica e Telematica del CNR, Registro del ccTLD "it" (http://www.nic.it).

Consenso al trattamento dei dati personali

L'interessato, letta l'informativa di cui sopra, presta il consenso alla raccolta dei dati, alla memorizzazione nei database del Registro ed alla loro diffusione e accessibilità via Internet - [ X ] (marcare per concedere il consenso).
Il mancato consenso alla raccolta dei dati, alla memorizzazione nei database del Registro ed alla loro diffusione e accessibilità via Internet non permette la registrazione del nome a dominio.

********, 14/02/2006 	Lettera di AR per Persone Fisiche - Versione 2005-01

	Il sottoscritto
**********
Firma leggibile


Ai sensi degli artt. 1341 e 1342 c.c. si accettano espressamente le seguenti clausole:
a) - applicazione del "Regolamento di assegnazione e gestione dei nomi a dominio sotto il ccTLD "it""e sue successive modifiche, ivi esplicitamente inclusa la parte relativa alla Risoluzione delle dispute;
d) - revoca del nome a dominio e rinuncia alla richiesta di risarcimento nei confronti del Registro in relazione alla predetta revoca;
e) - esenzione di responsabilità del Registro derivante dalla assegnazione e dall'utilizzo del nome a dominio da parte della Organizzazione richiedente.

	Il sottoscritto
**********
Firma leggibile

 

come mai è cosi? mi riferisco a questi punti :fagiano:

 

Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196)

Ai sensi dell'art. 13, comma 1, Codice in materia di protezione dei dati personali, i dati personali di cui alla lettera di assunzione di responsabilità sopra riportata saranno raccolti presso la sede dell'Istituto di Informatica e Telematica - Registro del ccTLD "it" e trattati presso una banca dati automatizzata e cartacea per le finalità di registrazione, assegnazione e gestione dei nomi a dominio sotto il ccTLD "it" anche in conformità alle norme tecniche della Internet Engineering Task Force – IETF (http://www.ietf.org).
In conformità alle norme contrattuali di accreditamento per i gestori dei TLD dettate dalla Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) ed alle norme tecniche della Internet Engineering Task Force – IETF (http://www.ietf.org) i predetti dati saranno, altresì, resi accessibili al pubblico via Internet in relazione alla titolarità del nome a dominio, ove assegnato, tramite interrogazione del database dei nomi a dominio assegnati.
Il conferimento di tali dati al Registro è obbligatorio ai fini della registrazione, assegnazione e gestione del nome a dominio richiesto sotto il ccTLD "it, e senza di essi non è possibile addivenire alla registrazione, assegnazione e gestione del nome a dominio.
Fatta salva la consultazione del database dei nomi a dominio assegnati, nei termini e nei limiti stabiliti sopra, i dati saranno comunicati a terzi esclusivamente ove questi eseguano attività ausiliarie relative alla gestione dei rapporti contrattuali del Registro con il provider-maintainer, alla tutela dei diritti, al mantenimento della sicurezza, per fini storici o statistici, o in conformità ad obblighi di legge o regolamentari.
L'interessato gode dei diritti di cui all'art. 7 del citato codice tra i quali figurano il diritto di accesso, rettifica e cancellazione dei dati che lo riguardano.
L'esercizio dei predetti diritti potrà essere esercitato tramite richiesta rivolta all'Istituto di Informatica e Telematica del CNR, Via Giuseppe Moruzzi, 1, I-56124 Pisa, Italia.
Titolare del trattamento dei dati è il CNR, attraverso l'Istituto di Informatica e Telematica del CNR, Registro del ccTLD "it" (http://www.nic.it).

Consenso al trattamento dei dati personali

L'interessato, letta l'informativa di cui sopra, presta il consenso alla raccolta dei dati, alla memorizzazione nei database del Registro ed alla loro diffusione e accessibilità via Internet - [ X ] (marcare per concedere il consenso).
Il mancato consenso alla raccolta dei dati, alla memorizzazione nei database del Registro ed alla loro diffusione e accessibilità via Internet non permette la registrazione del nome a dominio.

 

mai visti prima... e al momento di stampare, slatano fuori 2 pagine... :asd:

Io ho unito le 2 pagine e inviate per fax al NIC... dite che le acceta? :fagiano:

Vorrei aver chiarimenti su quel punto :sisi:

Grazie molte

MaxX

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm... qua puoi solo aspettare siggy e vedere cosa risponde :)

Al NIC usano ancora dei "mezzi" dell'età della pietra... FAX... ora usano tutti le mail.. loro il FAX e/o la raccomandata... :D

Mi viene da ridere

Share this post


Link to post
Share on other sites

purtroppo siamo uno dei pochi o unici stati ad avere una procedura di registrazione così antiquata.

Per i domini .com .net .org etc bastano un paio di minuti e sono registrati per i .it un paio di giorni .(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao MaxX,

come vedi dal modulo che hai, questa e' la nuova versione della LAR rilasciata dal Nic Italiano negli ultimi mesi del 2005 (versione 2005/01).

 

L'aggiunta delle ultime righe rispetto alla versione precedente e' dettata da due diverse situazioni.

 

La prima e' strettamente italiana e riguarda la nuova regolamentazione sull'utilizzo/manutenzione e protezione dei dati personali.

Come vedi e' citato piu' volte il D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 che e' proprio il Decreto Legislativo che mette in atto tutte quelle procedure e sistemi di sicurezza di cui si parla da piu' di due anni riguardante l'uso dei dati personali dei cittadini italiani.

 

Visto che il Nic e' un ente statale italiano deve anche lui fare riferimento e seguire i termini di questo decreto.

 

L'altra situazione a cui mi riferivo e' a livello intenazionale.

Negli scorsi mesi c'e' stato un gran dibattito, sopratutto all'interno dell'ICANN e da parte di diverse associazioni di utenti, riguardanti l'uso improprio dei dati legati al servizio Whois del database che ogni gestore di TLD deve mantenere.

 

Chiunque abbia mai registrato un dominio (di qualunque estensione) si sara' ritrovato con i propri dati, personali o meno, pubblicati su Internet, e che spesso e volentieri vengono utilizzati per riempire i database degli spammer.

 

Da questo dibattito sono uscite alcune considerazioni:

 

- Chiunque offra un servizio Whois pubblico e' stato 'invitato' a modificare la procedura di accesso a questi dati in modo che uno script non possa automaticamente raccogliere i dati. Se hai notato recentemente anche il Nic Italiano ha inserito nel suo whois, una procedura (l'immagine con il codice da digitare) per impedire a spider automatici di raccogliere dati.

 

- E' stato richiesto ai gestori dei TLD di rendere piu' consapevoli gli utenti finali.

 

Purtroppo sembra che non e' possibile eliminare gli archivi di questi dati e che questo archivio deve essere pubblico, in quanto deve essere possibile risalire al proprietario di un qualunque sito web. Si stanno pensando alcune procedure per evitare la pubblicazione diretta di queste informazioni, magari utilizzando un ente garante come intermediario.

 

Ricordo che non e' possibile (specie in Italia) registrare un dominio fornendo dati non veritieri.

Per quanto a livello pratico per i domini internazionali non vengono fatti controlli particolari, se leggete la regolamentazione della procedura di registrazione, se venissero trovate da parte dell'authority delle incongruenze il dominio sarebbe cancellato.

 

Per quanto riguarda il problema delle due pagine non dovrebbero esserci problemi.

A livello legale basta che tu hai firmato in fondo a tutto il testo fornito dal Nic.

 

Unico problema potrebbe essere nella procedura del Nic che (a quanto so) utilizza un sistema automatico per la lettura del lettere di assunzione responsabilita' e potrebbe non prendere bene la modifica di impaginazione.

Ma onestamente non credo ci saranno problemi.

 

 

ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
purtroppo siamo uno dei pochi o unici stati ad avere una procedura di registrazione così antiquata.

Per i domini .com .net .org etc bastano un paio di minuti e sono registrati per i .it un paio di giorni .(

 

Se va bene.... mi e' successo di arrivare a piu' di un mese.... come mi e' anche successo che tutto fosse a posto in un giorno...

 

alti e bassi:icon_dho:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Wow siggy grande spiegazione... mi hai tolto dei dubbi anche a me :D

PS: La registrazione .it anonima avverrà mai? :)

 

Ne dubito seriamente....

E da un lato e' anche un bene..

 

Se solo informatizzassero tutta la procedura eliminando il fax sarebbe grande.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grandi risposte siggy grazie :approved:

La mia proccupazione è l'invio di 2 fogli stampati... :emoticons_dent2020: o meglio...

stampando la LAR vengono fuori 2 fogli... io ho unito i 2 con un pezzo di nastro adesivo e inviato... :stordita:

Secondo te il NIC fa storie? :fagiano:

Grazie molte :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grandi risposte siggy grazie :approved:

La mia proccupazione è l'invio di 2 fogli stampati... :emoticons_dent2020: o meglio...

stampando la LAR vengono fuori 2 fogli... io ho unito i 2 con un pezzo di nastro adesivo e inviato... :stordita:

Secondo te il NIC fa storie? :fagiano:

Grazie molte :)

 

 

No. Se hai fatto cosi' non credo. La ricevuta che ti ha dato il fax quante pagine dice di aver inviato? 1 o 2 ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×