Jump to content
Sign in to follow this  
simons

Forse ci siamo! Sono triste!

Recommended Posts

c'è una cosa che mi sfugge:

 

allora, grosso modo funziona così:

 

1 il cambio €/$ è basato su vari fattori

2 un pc costa 1000 € qui e facciamo 800 $ là. SEMPRE

3 abbiamo quindi momenti in cui è favorevole comprarlo di là e momenti in cui non lo è, giusto?

 

Se è così... alla fine il problema dell'inflazione è tutto nei singoli stati, che rimangono "isolati" non adattando i vari prezzi ai cambi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

si no ma parlo logiamente al di là di quello che c'entrano poco...

 

il primo punto invece mi interesserebbe approfondirlo (il non adattamento bla bla...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
si no ma parlo logiamente al di là di quello che c'entrano poco...

 

il primo punto invece mi interesserebbe approfondirlo (il non adattamento bla bla...)

 

Per approfondire il primo punto dovresti seguire un corso di economia e la successiva specializzazione internazionale in qualche universita'. E' un punto troppo complesso da essere approfondito adeguatamente parlandone soltanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cosi' avevo promesso... cosi' credo che sara' prima di Natale.

 

Le analisi di mercato danno il dollaro in costante discesa. Mi ero ripromesso di emigrare quando sarebbe sceso sotto il ratio 1.50:1 usd/eur. Ci siamo quasi :( Mi tocchera' starmene per un po' in USA... fortunatamente spero che nel novembre del prossimo anno la situazione possa cambiare con le elezioni americane :(

 

se non fosse per il lavoro che fai, ti direi di andare in mona. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×