Jump to content
Sign in to follow this  
Redazione Hosting Talk

Stefano Quintarelli: da I.NET al mondo delle telecomunicazioni

Recommended Posts

La sua carriera inizia quando è ancora giovanissimo, ma procede fino alla fondazione e al raggiungimento del successo della celebre I.NET, oggi tra i migliori datacenter del mondo. Stefano, oggi tra i maggiori esperti di telecomunicazioni, ci parla di I.NET e del mercato italiano delle TLC.

 

Leggi l'Articolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessun commento? Penso sia una delle interviste più interessanti che abbia avuto modo di fare, e Stefano può raccontare molto della storia di Internet, soprattutto in Italia :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo è sicuramente ... anche se ai nostri giorni difficilmente "un'avventura" come quella vissuta da Stefano Quintarelli potrebbe ripetersi ... l'imprenditoria italiana non investe più come un tempo e i progetti in cui si investe devono rendere in tempi strettissimi ... una farm, piccola o grande che sia, oggi impegnerebbe ingenti capitali con ritorni in tempi piuttosto lunghi ... Per cui non ci resta che "imparare dalla storia" e investire in ciò che è di volta in volta alla nostra portata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lui stesso infatti dice che oggi difficilmente potrebbe replicare l'esperienza di Inet...penso però che il problema sia squisitamente italiano, e va anche a vantaggio delle strutture già esistenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ha detto anche Stefano Quintarelli, purtroppo i costi di OGNI COSA in Italia sono davvero troppo troppo alti! E non si può dare colpa agli hosting provider o addirittura alla webfarm; è proprio alla base che ci sono costi elevati: elettricità, linee telefoniche! Questo non fà altro che far crescere il mercato degli altri stati e l'Italia rimarrà sempre in un angolino... meno male che ci sono state persone con gli attributi che hanno da subito investito il proprio denaro (vedi Stefano che a soli 20 anni è diventato imprenditore!!! tempo fa dissi al mio prof di economia aziendale: <<prof, voglio aprire una società su internet>> e lui: <<[...]però miraccomando, aspetta quando hai 30/35 anni e nel frattempo "fatti le ossa" in altre società>>) dando luogo a grandi aziende italiane come Inet e Aruba.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×