Jump to content
Sign in to follow this  
bright

new server - realizzazione webfarm

Recommended Posts

bright spero per te che tu abbia dei capitali assurdi per portare la connettività al tuo locale. Ti ricordo che devi collegarti direttamente agli anelli (se esistono) della tua città, a volte le spese possono essere molto alte, ed i permessi per far arrivare i cavi.... difficili da ottenere

Share this post


Link to post
Share on other sites
bright spero per te che tu abbia dei capitali assurdi per portare la connettività al tuo locale. Ti ricordo che devi collegarti direttamente agli anelli (se esistono) della tua città, a volte le spese possono essere molto alte, ed i permessi per far arrivare i cavi.... difficili da ottenere

i capitali non sono un problema, ho intenzione di sfruttare un anello preesistente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

personalmente ti consiglio di affidarti ad una struttura già esistente.

 

Per farti un' esempio del nostro caso, siamo andati da i.net, ci siam fatti dare 4 mura, e abbiamo deciso noi tutto quello da mettere dentro. Il vantaggio principale è stato il fatto che per avere la linea è bastato tirare quattro cavi, la corrente viene garantita sfruttando i loro generatori, quindi ti ritrovi una minifarm, dove fai quello che vuoi ma a costi relativamente contenuti.

 

Con le strutture che ci sono nel mezzogiorno (non prendetemi per razzista) creare farm di alto livello è veramente dura, le linee sono troppo obsolete per essere competitive, soprattutto nel tuo caso che sei su un' isola non proprio famosa per la continuità e latenza di servizio).

 

In questo modo puoi preoccuparti principalmente della rete. Per i core router, beh li dipende dalla grandezza, quindi non sapendo quanto troughtput dovrai sostenere, non posso consigliarti nessun modello.

 

Per gli switch interni, dipende come vuoi strutturata la rete, se la vuoi piatta, come end point puoi anche utilizzare normalissimi cisco 29xx che sono layer2 e lavorano egregiamente, se voi fare i primi rudimenti di routing, o fare rate-limiting ecc i cisco 3750 sono una buona soluzione come qualità prezzo, magari fatti una rete a stella e metti come centro un clusteringi di 3750g che fino a 400-500mbps li reggono senza problemi (forse di più, ma non te lo so dire, perchè oltre quella soglia siamo passati ad altri modelli).

 

a livello di prese di gestione sicuramente la avocent, anche se costosa, fa ottimi prodotti, ma anche la apc è molto utilizzata, l' importante però per scegliere il prodotto per la corrente è pianificare quanto pensi di consumare al suo interno, per esempio quanti kw puoi dissipare a mq. Mi raccomando, non sottovalutare l' impianto di areazione perchè è importante per il risparmio futuro (dell' hardware) perchè, se mal progettato, rischi di trovarti sacche di calore in certi punti, ed in altri avere temperature troppo basse.

 

Insomma, i punti da tenere in considerazione sono molti, se li conosci (non tutti, ma molti) puoi pensare a farti una struttura owned (più o meno come la nostra, anche se le mura sono di i.net), altrimenti, vai in una farm e ti fai dare il servizio chiavi in mano e via, quindi con i sistemisti ed elettricisti della farm che facciano il lavoro per te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non sbaglio in Sardegna a livello di farm qualcosa c'è, oltre tiscali, dovrebbe esserci Energit tra le maggiori giusto? Altra cosa, di quale zona della Sardegna stai parlando, penso possa essere influente la collocazione per eventuali allacci

Share this post


Link to post
Share on other sites

tiscali è un provider ma non offre hosting, energit invece è una agenzia che fornisce energia elettrica,telefonia e internet.

Comunque parlavo del medio campidano.

La rete tiscali comunque, in sardegna è molto presente e offre una ottima latenza e continuità di servizio, le linee sono state ripristinate e rinnovate (non sono più obsolete), allargate a zone in cui non erano presenti (con disagi per i già clienti).

I maggiori centri usufruiscono anche, di connessioni in fibra per connessioni con eventuali frazioni e/o eventuali zone industriali.

Ci sono dei servizi di hosting naturalmente, ma sono per lo più ubicati, al nord sardegna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×