Jump to content
Sign in to follow this  
Juan

Servizi colocation e connettività a San Marino

Recommended Posts

Alex tu sei un testone e parli epr partito preso :)

 

 

 

I plus e i vantaggi li vedi tu stesso se li provi, e non ho problemi a farti provare dove risiede la differenza tra una connettività wind o fastweb e uan ridondata di TISM.

 

In ogni caso credo che la dettagliata definizione sia dibattito da approfondire a due occhi con chi possa essere interessato.

 

Aggiungo e ripeto che ciò che a San Marino non è indispensabile non ha il fine di favorire l'illegalità, penso (ed è così) che attività di controllo ed esame dei log sia una inutile perdita ti tempo che a fine anno giustifica (giustifica?) l'impiego di x ore epr pagare uan risorsa dedicata. beh questa persona e questi soldi qui possono essere destinati ad altro che al check dei log...

 

 

j

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho letto il tread ed ho una piccolissima obiezione di fondo da fare:

 

Stiamo parlando di un servizio di hosting, secondo me si dovrebbe parlare di cose come la qualità, le performance -che tu non hai quasi minimamente nominato-, non di leggi che non toccano minimamente il 99.99 % degli utenti.

 

Ripeto, io le condizioni le approfonto con chi è interessato anche perché potremmo enumerare a pagine le "qualità di" senza muovere di una virgola le convinzioni della controparte...

 

 

j

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alex tu sei un testone e parli epr partito preso :)

 

 

Ero io, Alessandro, non Alex. Sono il sistemista.

 

 

I plus e i vantaggi li vedi tu stesso se li provi, e non ho problemi a farti provare dove risiede la differenza tra una connettività wind o fastweb e uan ridondata di TISM.

 

Tranquillo, abbiamo clienti presso TISM e conosciamo bene la loro connettività.

Non solo di TISM, ma di seabone in genere. Ma non è questo il luogo adatto per una discussione del genere. :)

 

 

Aggiungo e ripeto che ciò che a San Marino non è indispensabile non ha il fine di favorire l'illegalità, penso (ed è così) che attività di controllo ed esame dei log sia una inutile perdita ti tempo che a fine anno giustifica (giustifica?) l'impiego di x ore epr pagare uan risorsa dedicata. beh questa persona e questi soldi qui possono essere destinati ad altro che al check dei log...

 

In Italia non è assolutamente obbligatorio controllare i log.

L'importante è averli.

E non è assolutamente vero che ti serve una persona dedicata.

Un normale sistemista, se è furbo, avrà sicuramente dei sistemi automatizzati per una scrematura iniziale (logwatch, uno fra tuti).

 

Il mantenimento dei log, non è sempre improduttivo.

In caso di hacking o problematiche simili, un log è fondamentale per risalire

alla persona che ha commesso il misfatto. Se prevista e gestita bene, la gestione (scusate il gioco di parole) dei log non è assolutamente nulla di complesso. Archivi tutto in un server centrale e lo 'stocchi' su nastri che oggi giorno hanno un costo irrisorio.

 

Ma come sopra, non è questo il luogo adatto per discuterne.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ero io, Alessandro, non Alex. Sono il sistemista.

 

Scusa :)

 

Tranquillo, abbiamo clienti presso TISM e conosciamo bene la loro connettività.

Non solo di TISM, ma di seabone in genere. Ma non è questo il luogo adatto per una discussione del genere. :)

 

 

Ah lo so che avete clienti a SM, ma vedi è un po' come le marche di autovetture: se tutti scegliessero Ferrari probabilmente non ce ne potrebbero essere altre, ma siccome uno scontento c'è sempre (e così per ogni marca) ecco che per fortuna il mercato è vitale :)

ciò non toglie ovviamente che per ogni marca ci sia uno o più clienti scontenti... per fortuna :)

 

 

In Italia non è assolutamente obbligatorio controllare i log.

L'importante è averli.

E non è assolutamente vero che ti serve una persona dedicata.

Un normale sistemista, se è furbo, avrà sicuramente dei sistemi automatizzati per una scrematura iniziale (logwatch, uno fra tuti).

 

Il mantenimento dei log, non è sempre improduttivo.

In caso di hacking o problematiche simili, un log è fondamentale per risalire

alla persona che ha commesso il misfatto. Se prevista e gestita bene, la gestione (scusate il gioco di parole) dei log non è assolutamente nulla di complesso. Archivi tutto in un server centrale e lo 'stocchi' su nastri che oggi giorno hanno un costo irrisorio.

 

Guarda che l'importanza di dover avere uan cosa è di fatto un obbligo. Adesso noi per le nostre macchine teniamo tutti i log, viceversa ci sono clienti che dei log non ne vogliono sapere e non se ne fanno nulla 8avendo peraltro servizi non www), in questo caso a loro è lasciata libera gestione. in ogni caso quello "stoccaggio" di log ha un costo opportunità che per alcuni è eliminabile :)

 

 

Ma come sopra, non è questo il luogo adatto per discuterne.

 

Poi ovviamente torno a dire che ognuno ha un suo "marchio" preferito :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah lo so che avete clienti a SM, ma vedi è un po' come le marche di autovetture: se tutti scegliessero Ferrari probabilmente non ce ne potrebbero essere altre, ma siccome uno scontento c'è sempre (e così per ogni marca) ecco che per fortuna il mercato è vitale :)

ciò non toglie ovviamente che per ogni marca ci sia uno o più clienti scontenti... per fortuna :)

 

Chi ha mai parlato di clienti scontenti?

Mi riferivo a seabone che in passato ha avuto problemi non indifferenti (e che ha tuttora in determinati periodi).

Non si tratta di gente che si lamenta (si sa, 1 cliente che si lamenta fa sempre più 'notizia' di 1000 clienti felici) ma semplicemente del loro routing internazionale che spesso non è il massimo, dei loro link perennemente saturi etc.

 

 

Guarda che l'importanza di dover avere uan cosa è di fatto un obbligo.

 

Io non ho detto che in Italia non si è obbligati a tenere i log.

Ho detto che non sei obbligato ad analizzarli.

I log stan li, quando qualcuno li vuole se li analizza di conto proprio...

 

Adesso noi per le nostre macchine teniamo tutti i log, viceversa ci sono clienti che dei log non ne vogliono sapere e non se ne fanno nulla 8avendo peraltro servizi non www), in questo caso a loro è lasciata libera gestione. in ogni caso quello "stoccaggio" di log ha un costo opportunità che per alcuni è eliminabile :)

 

Se per WWW intendi servizi 'internet' in generale, allora credo che nemmeno in Italia sia necessario tenere i log. Se la macchina è mia ed è solo uso interno, dubito sia necessario tenere i log (un fileserver interno ad esempio).

Se la macchina è pubblica e raggiungibile dal web, allora è cosa buona e giusta tenere i log.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Chi ha mai parlato di clienti scontenti?

Mi riferivo a seabone che in passato ha avuto problemi non indifferenti (e che ha tuttora in determinati periodi).

Non si tratta di gente che si lamenta (si sa, 1 cliente che si lamenta fa sempre più 'notizia' di 1000 clienti felici) ma semplicemente del loro routing internazionale che spesso non è il massimo, dei loro link perennemente saturi etc.

 

 

 

 

Io non ho detto che in Italia non si è obbligati a tenere i log.

Ho detto che non sei obbligato ad analizzarli.

I log stan li, quando qualcuno li vuole se li analizza di conto proprio...

 

 

 

Se per WWW intendi servizi 'internet' in generale, allora credo che nemmeno in Italia sia necessario tenere i log. Se la macchina è mia ed è solo uso interno, dubito sia necessario tenere i log (un fileserver interno ad esempio).

Se la macchina è pubblica e raggiungibile dal web, allora è cosa buona e giusta tenere i log.

 

 

sì servizio internet,

 

domani off-topic :)

 

Ma a letto non vai mai??? :)))

Scherzo, salutami Alex!

Share this post


Link to post
Share on other sites
sì servizio internet,

 

E allora nemmeno in Italia devi tenere i log.

Bisogna paragonare servizi analoghi... :)

 

Ma a letto non vai mai??? :)))

Scherzo, salutami Alex!

C'è gente che lavora :emoticons_dent2020:

Te lo saluto, Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
E allora nemmeno in Italia devi tenere i log.

Bisogna paragonare servizi analoghi... :)

 

C'è gente che lavora :emoticons_dent2020:

Te lo saluto, Ciao

 

 

vabbè ad Alex gli sto facendo uan testa così, portate qualche macchian qui e poi vediamo : ))))

 

 

g

Share this post


Link to post
Share on other sites
vabbè ad Alex gli sto facendo uan testa così, portate qualche macchian qui e poi vediamo : ))))

 

Figurati, al massimo è il contrario. :D :D :D

Noi la farm l'abbiamo, te sei in TISM.

 

[ CATTIVERIA ON ]

Son tutti provider con le webfarm degli altri

[ CATTIVERIA OFF ]

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Figurati, al massimo è il contrario. :D :D :D

Noi la farm l'abbiamo, te sei in TISM.

 

[ CATTIVERIA ON ]

Son tutti provider con le webfarm degli altri

[ CATTIVERIA OFF ]

 

:)

 

 

Ah beh sai benissimo che qui le tele-comunicazioni sono monopolio di stato e quindi non si possono fare server-farm a gogo, in ogni caso...

 

[ CATTIVERIA ON ]

non credo abbiate tutta la banda che qui noi abbiamo a disposizione :approved:

[ CATTIVERIA OFF ]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×