Jump to content

Recommended Posts

Vorrei "sprecare" parte del mio tempo per porre all'attenzione degli utenti di questo forum alcune considerazioni che si possono fare sui dedicati low cost che ultimamente stanno spuntando come funghi.

 

E' da un paio di anni che bazzico tra vps, server ecc, e penso di aver acquisito l'esperienza necessaria per poter dire la mia.

 

Vedo enormi discussioni tra voi utenti, dove difendete hoster low cost oppure apprezzate la sua altissima velocità di banda a costi bassissimi.

 

Vorrei proprio mettere sull'attenti quella fascia di utenti di questo forum che crede nei miracoli, che crede che un hoster possa garantire un servizio di alta qualità a costi esageratamente bassi, TROPPO BASSI.

 

 

Non è tutto oro quello che luccica ragazzi!

 

Oggi il vostro dedicato scarica a velocità stratosferiche, domani potrebbe essere spento definitivamente, per sempre, senza che nessuno vi dia spiegazioni!

 

BISOGNA dotarsi di almeno due server low cost (o vps), in due datacenter diversi, e mantenerli attivi tutti e due costantemente sincronizzati, in modo tale da evitare di perdere tutti i dati e/o fermare il servizio per un lungo tempo.

 

La politica dei 100mbit flat è valutabile, perchè la gente potrebbe mettersi a consumare banda a più non posso fino ad arrivare a saturare il tutto.

Non è meglio che l'utente sia a conoscenza dei limiti e usi il servizio con responsablità?

Importante è acquistare con coscenza di quello che si acquista.

 

Secondo le nuove politiche di vendita no, perchè vendere qualcosa di illimitato, economico, attira molti clienti.

 

 

State attenti colleghi

 

[ Questo non vuole essere un intervento di condanna, ma solo un intervento per mettervi sull'attenti ]

 

*Ho voluto modificare il post dietro il vostro consiglio*

Share this post


Link to post
Share on other sites
Boh, con rispetto parlando (ANCHE perchè in linea di massima son d'accordo, poi dipende...) non mi sembra che tu abbia detto nulla di nuovo o che non sia già stato detto :(

 

purtroppo molta gente non è a conoscenza di queste cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è meglio che l'utente sia a conoscenza dei limiti e usi il servizio con responsablità?

Certo, ma ormai la gente è abituata al termine d'effetto e purtroppo non faresti molta strada. Tra due provider, a parità di tariffe e servizio offerto, stai pur certo che ti sceglierebbero chi ti spara il servizio illimitato. Poi ne usi solo un misero 1%, ma vuoi mettere la presa emotiva che scatta mentalmente ?

Purtroppo è così; si sono gettate le basi per nuovi standard di mercato ed allontanarsi troppo è rischioso. Bene la politica del low-cost, ma con regole più chiare e SLA come Dio comanda (l'uptime è quasi sempre garantito mentre nessuno fa cenno alla banda). ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vorrei "sprecare" parte del mio tempo per porre all'attenzione degli utenti di questo forum alcune considerazioni che si possono fare sui dedicati low cost che ultimamente stanno spuntando come funghi.

potresti anche citarle :)

di affini non leggo nulla... se fai il nome di OVH fallo anche di altri ;)

 

E' da un paio di anni che bazzico tra vps, server ecc, e penso di aver acquisito l'esperienza necessaria per poter dire la mia.

 

siamo in molti qui ad avere decine di server in giro per il mondo ed aver provato ormai tutti gli ISP europei ;)

 

Vedo enormi discussioni tra voi utenti, dove difendete hoster come OVH oppure apprezzate la sua altissima velocità di banda a costi bassissimi.

 

Vorrei proprio mettere sull'attenti quella fascia di utenti di questo forum che crede nei miracoli, che crede che un hoster possa garantire un servizio di alta qualità a costi esageratamente bassi, TROPPO BASSI.

uhm

è giusto farlo, ed è anche buono e' giusto farlo per gli hoster carissimi (per evitare che ci sia gente che butta via soldi quando le basta molto meno) ;)

 

Vi invito a leggere le esperienze di utenti, che hanno avuto GROSSISSIMI problemi con OVH france.

 

Non è tutto oro quello che luccica ragazzi!

Quotale o tenta di descriverle CHIARAMENTE (penso tu ti riferisca a due anni fa quando hanno chiuso il mercato e iniziato a vendere solo ai francesi)

 

Oggi il vostro dedicato scarica a velocità stratosferiche, domani potrebbe essere spento definitivamente, per sempre, senza che nessuno vi dia spiegazioni!

Fonte? (ancora ti riferisci ai contratti MENSILI che guarda caso ovh non ha piu' voluto rinnovare ad un certo punto?)

Oppure parli di roba tipo "server suspended: management decision"? < questo non era da ovh ma da uno "metered" ;)

 

Aggiungo che mi da piu' fiducia un azienda enorme che di certo non sparisce da un giorno all'altro (e che ora ha anche un sede a Milano e dipendenti qui che bene o male si possono "prendere) che non di una piccola unipersonale che non si sa quanto esisterà.

 

Sinceramente penso sia più corretto affidarsi ad un hoster serio, qualcuno che ti garantisce un numero di telefono se hai problemi. Anche se costa di più e ti offre meno spazio-banda ecc.

Concordo, anch'io ritengo che sia giusto acquistare ferrari, e mi vien da ridere vedere tutti sta gente girare con fiat/vw/bmw...

Meglio affidarsi ad auto serie... meglio ferrari o lamborghini... scommetto che tu ne hai una... o forse ti accontenti di una misera fiat/vw/etc??? come mai? fa il suo dovere forse? non hai paura che ti lascia a piedi?

capisco che costa 1/1000 di una ferrari... ma rischi di finirla in fretta...

 

PS: corretto inteso in che senso scusa? nel senso tipo "beneficienza"? o corretto nel senso matematico?

L'alternativa è dotarsi di almeno due server low cost (o vps), in due datacenter diversi, e mantenerli attivi tutti e due costantemente sincronizzati, in modo tale da evitare di perdere tutti i dati e/o fermare il servizio per un lungo tempo.

 

Questo è giusto, e penso vada fatto sia con hosting lowcost che highcost...

Tanto per capire come consideri ThePlanet? serio o no? sei a conoscenza dell'incendio recente no? Serve anche la un server clone se si vuole l'HA... ;)

 

La politica dei 100mbit flat è sbagliata, perchè la gente si mette a consumare banda a più non posso fino ad arrivare a saturare il tutto.

Non è meglio che l'utente sia a conoscenza dei limiti e usi il servizio con responsablità?

No, penso che il 90% degli utenti che prendono flat o illimitato (sia esso OVH o aruba) lo faccia per tranquillità e sicurezza (pago X e posso star tranquillo fino al mese prox, niente costi di intervento tecnico, niente costi di overusage... niente di niente... pago questo e sono apposto)

O almeno questo è lo spirito che mi spinge a prendere aruba e ovh...

Viceversa quando arrivano le fatture first-colo (fatti mandare un listino) mi viene prurito e li faccio il possibibile per usare la banda fino all'ultimo bit...

Aggiungo che OVH un utente solo non la satura, un utente solo viene limitato fino a 101mbit (limite minimo) in tutto anche se ha 500 server... come fa a saturare un network da 300+gbit?

 

State attenti colleghi

 

Quoto, sempre attenti, e provate le cose (molto semplice da fare quando si tratta di lowcost, molto piu' difficile con la roba "highcost") senza fidarsi cecamente di quello (pro o contro) che viene scritto in giro ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

potresti anche citarle :)

di affini non leggo nulla... se fai il nome di OVH fallo anche di altri ;)

 

Be, di tedeschi ce ne sono molti non dico come ovh ma sulla stessa linea. Appena hai un problema vanno in crisi.

 

Non te li devo dire io i nomi ;-)

 

siamo in molti qui ad avere decine di server in giro per il mondo ed aver provato ormai tutti gli ISP europei ;)

 

Molti invece non sono bravi come voi :-)

 

Quotale o tenta di descriverle CHIARAMENTE (penso tu ti riferisca a due anni fa quando hanno chiuso il mercato e iniziato a vendere solo ai francesi)

 

Vedo che sei ben informato. Non ti servono mie descrizioni.

 

 

Concordo, anch'io ritengo che sia giusto acquistare ferrari, e mi vien da ridere vedere tutti sta gente girare con fiat/vw/bmw...

Meglio affidarsi ad auto serie... meglio ferrari o lamborghini... scommetto che tu ne hai una... o forse ti accontenti di una misera fiat/vw/etc??? come mai? fa il suo dovere forse? non hai paura che ti lascia a piedi?

capisco che costa 1/1000 di una ferrari... ma rischi di finirla in fretta...

 

Il tuo discorso proprio non fila per niente. Ho capito che hai voluto rispondere in tono polemico, ma non sono qui dar aizzare flame inutili.

 

Questo è giusto, e penso vada fatto sia con hosting lowcost che highcost...

Tanto per capire come consideri ThePlanet? serio o no? sei a conoscenza dell'incendio recente no? Serve anche la un server clone se si vuole l'HA... ;)

 

I backup andrebbero fatti sempre e comunque. Ma c'è chi magari preferisce due server low cost, che un server costoso.

 

No, penso che il 90% degli utenti che prendono flat o illimitato (sia esso OVH o aruba) lo faccia per tranquillità e sicurezza (pago X e posso star tranquillo fino al mese prox, niente costi di intervento tecnico, niente costi di overusage... niente di niente... pago questo e sono apposto)

O almeno questo è lo spirito che mi spinge a prendere aruba e ovh...

Viceversa quando arrivano le fatture first-colo (fatti mandare un listino) mi viene prurito e li faccio il possibibile per usare la banda fino all'ultimo bit...

Aggiungo che OVH un utente solo non la satura, un utente solo viene limitato fino a 101mbit (limite minimo) in tutto anche se ha 500 server... come fa a saturare un network da 300+gbit?

 

300+ gbit è un dato fittizio, non vuol dire niente. Anche io a casa ho 100mbit in lan e allora?

Share this post


Link to post
Share on other sites
EvolutionCrazy hai un link dove posso consultare le specifiche della loro rete?

Ho trovato solo lo smokeping...thanks.

 

La rete è descritta solo negli interventi (sporadici) che fanno sui forum...

so quello italiano c'è solo un C&P di un post vecchio:

http://forum.ovh.it/showthread.php?t=1

http://forum.ovh.co.uk/showthread.php?t=628

 

e un video su youtube (vecchio ormai.......) che descrive la connettività interna (relativa al secondo DC)

http://it.youtube.com/watch?v=LLkFwXiK1vQ

 

I 300gbit, per quello che ho capito, sono la connettività totale che esce dai datacenter (inclusi quindi quelli che linkano i due datacenter attraversando la francia)... ovviamente non viene considerata la banda degli switch interni ;)

 

Il tuo discorso proprio non fila per niente. Ho capito che hai voluto rispondere in tono polemico, ma non sono qui dar aizzare flame inutili.

Il discorso ferrari invece secondo me fila...

Sarei il primo a prendere solo first-colo o interoute... ma se poi vedo che mi fanno lo stesso servizio di OVH (inteso come utilita'... li uso per fare le stesse cose che mi fa un server ovh o keyweb tanto per citare un tedesco) e se mi accontento che verso una certa direttrice per 24ore si vada a singhiozzo non capisco perchè devo pagare 10volte tanto...

Il detto chi piu' spende meno spende è spesso vero... ma con l'overselling penso cada... perchè ce ne sarà uno che spende x e ha servizi per 10x, ma ce ne saranno altri 100 che spendono x e sfruttano x/10...

 

A questo aggiungi i costi di gestione... per OVH sviluppare un sistema per installzione da remoto, sviluppare distribuzioni solo per i loro clienti etc risulta in cosa? un centismo al mese per server??? forse meno...

se lo fa uno piu' piccolo invece è molto piu' dura...

stessa cosa per l'assistenza...

avere 2tecnici che girano attorno ai server 24/7 solo per cambiare dischi o far interventi non fattibili da remoto/autonomamente quando hai 30.000server risulta in costi ridicoli per macchina... se invece ne hai solo 2000 i costi sono diversi... e tecnici comunque devi averne due... che passano la notte seduti in sedia.... ma comunque ci sono... e vanno pagati uguale...

 

L'industrializzazione ha avuto risultati inaspettabili rispetto a quando veniva fatto tutto a mano e artigianalmente...

 

c'è anche quell'elemento da considerare ;)

 

per chi conosce solo l'OVH di 3anni fa (la conoscevo anch'io) o per chi pretende SLA e garanzie puo' dare una lettura anche a questo thread:

http://forum.ovh.co.uk/showthread.php?t=691

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah no oltre allo smokeping hanno il grafico di carico dei vari tronchi:

 

http://weathermap.ovh.net/

 

e hanno anche i sistemi per mostrare quante macchine sono offline nei vari rack (questo è indicativo, in quanto penso i dati siano raccolti dai loro bot... gli stessi che si occupano di far controllare i tecnici quando smettono di pingare... se si disattiva il servizio di monitoring penso che il server risulti sempre online anche se in realta' non lo è (a molti puo' dar fastidio avere il server rebootato in rescue mode e un tecnico che dice che ha fatto il load ok e che non ci sono problemi hardware dopo 5 minuti che si è installato un firewall e si sono bloccati gli ICMP echo etc :P )

http://travaux.ovh.net/vms/index.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanto per portare un esperienza personale debbo dire che sono allettato dalle nuove offerte Ovh, che ho valutato lo "scherzetto" che hanno fatto qualche anno fa a vari italiani, fino a poco tempo fa pensavo:" non prenderò mai un server con i francesi con la puzza sotto il naso", ma ho considerato che se hanno ora aperto una filiale italiana con tanto di partita iva non avranno voglia di giocare.

Invece ammetto che sto aspettando un momento per vedere che ci sia tutto quello che mi occorre o che siano organizzati per benino.

A conti fatti trasferendomi andrei a risparmiare un 60% dei costi, solo che ora ho 200gb flat di banda e se me ne danno illimitati anche se non saranno poi così illimitati non rischierò mai di dover pagare plus mensili per la banda.

Io credo che il ragionamento stia in questi termini, se io voglio (volessi) prendere un server per caricare infiniti siti contando sul discorso banda illimitata, o farci ftp pesanti etc... sarei un illuso o uno che si affida alla fortuna, ma (parlo per me) avendo il mio serverino per alcuni miei progetti ed un tot (limitato) di siti a me basta anche la linea economica, sapendo che è comunque più di quello che mi occorre (in caso ho la possibilità di raddoppiare il server spendendo sempre meno di quello che spendo ora), al contrario se dovessi fare un business di altro tipo ho visto che hanno formule diverse adatte a chi vuole più certezze, forse a quel punto ci sono soluzioni in giro più vantaggiose (parlano di 7/800 euro per i 100mbit garantiti individualmente se non erro, non verrei dire stupidaggini) ma forse neanche.

Insomma io penso che dipende sempre da cosa si cerca e si vuole.

Il discorso di Thomas può essere giusto, un avviso ai poco esperti, ma uno prima di prendere un server leggerà un pò in giro, (io ci ho messo un paio di mesi per il mio primo server) e se non lo fa o fa prove di mese in mese o ha soldi da spendere , quindi che si arrangi :emoticons_dent2020:

Debbo dire che non mi dispiace anche poter trattare o chiedere assistenza in italiano, sebbene in inglese (soprattutto scritto) mi arrangio doverlo usare con dei tedeschi che mi infarciscono fatture, avvisi etc di parole tedesche (di cui capisco il senso, ma uffa..) non mi entusiasma.

 

Comunque non ho ancora deciso di diventare cliente Ovh, ne ne sono un sostenitore, per quello che serve a me potrebbe essere buono ora, vedremo......

 

Edit ho letto ora il link di Evo, le cifre sono diverse per chi vuole più banda

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×