Jump to content

Recommended Posts

Ciao ragazzi,

 

mi è stato assegnato il compito di gestire qualche sito (una ventina in totale per ora) che sono su un server tedesco. Attualmente però mi vedo costretto per vari problemi (non della webfarm) a cambiare locazione. Attualmente il server su cui sono è un p4 3ghz, 1gb di ram e 250gb di hdd. Questa configurazione è più che sufficiente per ora, ma vedendo le varie offerte che ho trovato su internet vorrei almeno un raid sugli hdd e 2gb di ram per star sicuro.

 

Il budget massimo che posso spendere è di 99 euro più iva al mese, ma non disdegno anche soluzioni minori per poi in caso di "saturazione" futura fare un cambio...

 

Dove mi consigliate di andare a parare? Ho visto alcune offerte su siti esteri quali OVH e ServerBoost che mi sembrano ottime, e anche su altri mnt italiani quali iltuoserver che non sono per niente male. Voi che mi consigliate a questo punto?

 

ciao e grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il tipo di necessita' che hai al momento credo che OVH offra il rapporto prezzo/prestazioni migliori al momento.

 

Che tipo di servizio necessiti? SLA? Quanto traffico fai al mese?

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh... servizio SLA... non ho moltissima esperienza diretta nella gestione dei server, ho buone conoscenze in linux e ho già avuto a che fare con vps quindi completamente a digiuno non sono. Quindi sicuramente vorrei iniziare da me cercando di imparare quello che non so e quindi di aumentare la mia conoscenza in ambito, poi è logico se vedo che son proprio negato e mi porta via troppo tempo mi faccio un bel servizio SLA full managed. Il setup che danno su OVH è spettacolare, e ha un rapporto qualità prezzo devastante per chiunque altro.... in compenso il loro servizio sla costa parecchio (se non mi sbaglio oggi al telefono mi hanno detto 149 euro più iva al mese).

 

Il carico del server che sto gestendo ora è poca roba, ho 25 siti e pochissimo carico e un massimo di 6gb totali utilizzati...però è anche vero che il sito su cui sono in vendita i domini è poco indicizzato e molto schifoso graficamente per non parlare della gestione. Si tratta infatti di siti locali del paese del "datore di lavoro"

 

Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×