Jump to content
Sign in to follow this  
MaxX

NGI disaster

Recommended Posts

di qui sarebbe? :D

 

senigallia (an) :asd:

 

comunque concordo con Ste; sia per motivi morali che legali sarebbe bene parlare della questione dopo un feedback della parte interessata e solo quando ci saranno dettagli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io resto dell'idea che per vie legali non si può fare nulla, viso che da contratto non c'è un cavolo di garantito e che c'è il rinnovo automatico.

 

Sul rinnovo automatico non lo sò... ma c'è un bell'articoletto nel contratto che attribuisce una responsabilità illimitata alla NGI i caso di "Colpa Grave o Dolo". in questo caso dovranno pagare tutto, diritti commerciali, mancato guadagno, danno all'immagine e via dicendo.

 

Cmq per qualsiasi azione ci sono anche io... a dire il vero l'ho già iniziata.

 

p.s. Se volete un consiglio, tutte le comunicazioni si fanno in raccomandata a/r e non via email.

 

Lunedì sporgerò denuncia al garante della privacy ed a Conf. Consumatori. E per mia esperienza lavorativa i primi sò già come agiscono... ti chiedono di spegnere tutto e se non lo fai giù il generale e poi si discute. Per i secondi lo posso immaginare.

 

Il mio legale ha già le lettere pronte

 

Chi si accoda...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao webwalker e benvenuto su HT :)

secondo me è come dice niky... non c'è nulla di garantito sul contratto... loro possono stare down anche 10 ore al giorno e nessuno può fare nulla.. in quanto hai accettato il contratto... :(

 

sul discorso dati persi però non so come funziona :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sul rinnovo automatico non lo sò... ma c'è un bell'articoletto nel contratto che attribuisce una responsabilità illimitata alla NGI i caso di "Colpa Grave o Dolo". in questo caso dovranno pagare tutto, diritti commerciali, mancato guadagno, danno all'immagine e via dicendo.

 

Cmq per qualsiasi azione ci sono anche io... a dire il vero l'ho già iniziata.

 

p.s. Se volete un consiglio, tutte le comunicazioni si fanno in raccomandata a/r e non via email.

 

Lunedì sporgerò denuncia al garante della privacy ed a Conf. Consumatori. E per mia esperienza lavorativa i primi sò già come agiscono... ti chiedono di spegnere tutto e se non lo fai giù il generale e poi si discute. Per i secondi lo posso immaginare.

 

Il mio legale ha già le lettere pronte

 

Chi si accoda...

 

allora ciao.

perchè ci sia dolo devono aver intenzionalmente danneggiato i dati.

perchè ci sia colpa grave dovevano essere a conoscienza della situazione precaria, la probabilità del danno doveva essere elevata, e loro devono non aver fatto nulla per intervenire.

il primo è escluso, il secondo non credo sia così facile da dimostrare.

 

credo si potrebbe invece intervenire per quanto riguarda la pubblicità ingannevole. hanno spacciato un servizio come di qualità quando invece è palese che non lo è.

 

ps: sono game admin su ngi quindi mi hanno comprato. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

finchè ci sono downtime e perdite di dati (anche se su quest'ultima ci potrebbe essere forse da ridire) "non ci sono problemi" (messo volontariamente tra virgolette) ma se c'è un mix di dati tra le VPS e archivi, più o meno importanti, sono finiti nel filesystem di un altro utente penso sia un bel problema, legalmente parlando.

 

non tanto forse per i log ma prima di tutto per eventuali dati sensibili come database di un ecommerce, e-mail, dati di accesso a sistemi e molto altro.

 

chi se ne intende più di me sicuramente saprà il tipo di responsabilità che il fornitore ha in questi casi e cosa avviene.

 

sicuramente non è volontario, bisogna vedere le responsabilità oggettive per questo "problema" che è stato originate da errori nel fs, a quanto pare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao webwalker e benvenuto su HT :)

secondo me è come dice niky... non c'è nulla di garantito sul contratto... loro possono stare down anche 10 ore al giorno e nessuno può fare nulla.. in quanto hai accettato il contratto... :(

 

sul discorso dati persi però non so come funziona :)

 

Per quel che so io la questione non va fatta per i dati persi in se ma per i dati "sensibili" ESPOSTI.

Voi siete responsabili dei dati "sensibili" dei vostri utenti e NGI di quelli di tutti, sotto questo profilo suggerisco di iniziare a pararvi seriamente il sedere.

Qui il contratto con NGI non c'entra perchè con questo pasticcio NGI è inadempiente sotto il profilo della tutela dei dati personali disattendendo le ultime direttive sulla privacy e sulla custodia di dati sensibili mediante elaboratore elettronico.

Consiglio : aggregatevi e consultate un legale .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per quel che so io la questione non va fatta per i dati persi in se ma per i dati "sensibili" ESPOSTI.

Voi siete responsabili dei dati "sensibili" dei vostri utenti e NGI di quelli di tutti, sotto questo profilo suggerisco di iniziare a pararvi seriamente il sedere.

Qui il contratto con NGI non c'entra perchè con questo pasticcio NGI è inadempiente sotto il profilo della tutela dei dati personali disattendendo le ultime direttive sulla privacy e sulla custodia di dati sensibili mediante elaboratore elettronico.

Consiglio : aggregatevi e consultate un legale .

poi andate a far causa a ngi che è una ditta che ha alle spalle i.net e british telecom e perderete tempo e soldi ;)

 

l'unica cosa che potrebbe dar fastidio a NGI è appunto un esposto al garante per la privacy ... ma come è scritto nel post che quoto il primo responsabile dei dati sensibili è l'admin di ogni singolo vps e poi NGI per tutti ... quindi si rischia in questo modo anche di aver problemi per i pasticci di NGI.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una piccola precisazione... per dati sensibili si intende dati che si riferiscono al credo religioso, all'idea politica, ai dati di natura sanitaria e ai dati di natura giudiziaria.

A meno che voi non aveste una banca dati di tutti i galeotti d'italia (anche se ora molti sono liberi) oppure le cartelle sanitarie degli ospiti del san camillo di milano i problemi sono relativamente pochi eper questa volta il responsabile Privacy di NGI si salva dal penale.

Ma ovviamente ci sono altre sanzioni, sia che ci sia l'intenzione o la mancata prevenzione, per la legge non vi è differenza.

 

Certo è che è la prima volta che lo sento in 5 anni e sono stato in diverse aziende in tutta europa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×