Jump to content
Sign in to follow this  
guest

Pro e contro di Virtuozzo

Recommended Posts

Ma quali possono essere le motivazioni che portano un provider ad offrire soluzioni VPS con un sistema che, a quanto pare, offre isolamento zero?

 

E virtuozzo non è nemmeno gratuito quindi neanche dire: è gratis, usiamo quello.

 

Chiedo, non sono pratico di virtualizzazione, son solo curioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma quali possono essere le motivazioni che portano un provider ad offrire soluzioni VPS con un sistema che, a quanto pare, offre isolamento zero?

 

E virtuozzo non è nemmeno gratuito quindi neanche dire: è gratis, usiamo quello.

 

Chiedo, non sono pratico di virtualizzazione, son solo curioso.

te ne cito uno su tutti, overselling!

Il sistema di aruba del firewall a monte e di plesk già montato offre la possibilità di fare un overselling maggiore rispetto a dare delle vps "libere". La convenienza è ovvia e le controindicazioni minime viste che la percentuale di persone che sa disinstallarsi plesk e far girare le proprie applicazioni preferite su porte non standard (che sarebbero quelle aperte sul firewall di aruba) è realmente bassa ne segue che il guadagno è altissimo e i possibili disservizi sono realmente minimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pro:

  • Possibilità di fare overselling
  • Overhead minimo
  • Facilità di gestione (la console di gestione è da bambino delle elementari)
  • Costi più bassi per Plesk visto che lo puoi avere in licenza speciale per Virtuozzo

Contro:

  • supporto vergognoso ("troppo uptime.. riavvia tutto!")
  • overselling che, se fatto male, imputtana i nodi
  • filesystem che possono eplodere generando mastruzzi
  • scarso isolamento delle vm
  • scarsa possibilità di tweak dei nodi
  • se una vm trova il modo di incartare il kernel si incarta tutto (basta una fork bomb)
  • scheduling delle risorse ad minchiam (primo che arriva gode, altri frignano e di fanno pokerino in attesa di I/O su disco)
  • Plesk (ma come è nei vantaggi! Ma va! Plesk è il male)

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • supporto vergognoso ("troppo uptime.. riavvia tutto!")

 

Ehm, avevo chiesto info su Virtuozzo no su Windows. :asd:

 

  • filesystem che possono eplodere generando mastruzzi

 

Mastruzzi?

 

  • Plesk (ma come è nei vantaggi! Ma va! Plesk è il male)

 

Confermo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ehm, avevo chiesto info su Virtuozzo no su Windows. :asd:

Virtuozzo è molto più problematico anche di Windows ME (ed ho detto tutto). Problemi completamente randomici e senza soluzione. Ma la cosa peggiore è che ci sono un bel po' di varchi che se una VPS (anche involontariamente) sorpassa, va ad inficiare sulle altre.

Ad esempio, se una VPS riempe la sua quota in maniera brutale e magari il nodo è stracarico, prima che l'host intervenga, c'è la possibilità che qualche pezzo di filesystem finisca su qualche altra VPS, fantascienza? No, cose viste di persona.

Mastruzzi?

Mastruzzi = casini da cui è difficile venirne fuori :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Virtuozzo è molto più problematico anche di Windows ME (ed ho detto tutto). Problemi completamente randomici e senza soluzione. Ma la cosa peggiore è che ci sono un bel po' di varchi che se una VPS (anche involontariamente) sorpassa, va ad inficiare sulle altre.

Ad esempio, se una VPS riempe la sua quota in maniera brutale e magari il nodo è stracarico, prima che l'host intervenga, c'è la possibilità che qualche pezzo di filesystem finisca su qualche altra VPS, fantascienza? No, cose viste di persona.

 

Ok. allora ripeto la mia domanda:

Per quale motivo una azienda dovrebbe scegliere Virtuozzo come ambiente di virtualizzazione?

L'unico motivo plausibile dell'elenco che mi hai mandato sopra, per una azienda dovrebbe essere l'overselling.

Solo virtuozzo permette overselling?

 

Mastruzzi = casini da cui è difficile venirne fuori :D

 

A ecco. Ora mi è chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok. allora ripeto la mia domanda:

Per quale motivo una azienda dovrebbe scegliere Virtuozzo come ambiente di virtualizzazione?

L'unico motivo plausibile dell'elenco che mi hai mandato sopra, per una azienda dovrebbe essere l'overselling.

Te l'ho detto, tra le righe, ma te l'ho detto :D

 

Praticamente puoi fare un overselling da minimo a *selvaggio* e non ha praticamente overhead (gli altri ne hanno, magari poco, ma c'è).

Ultima cosa, Virtuozzo permette di usare dei "template" ed è teoricamente facile manetere aggiornati i pacchetti di tutte le vps in un botto solo.

Il problema è che se uno si installa robetta sua, esce dal roundtrip e vedi poi come si piange :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×