Jump to content
Sign in to follow this  
Ant

Consigli per Shared hosting Linux+Plesk frazionabile a prezzo onesto

Recommended Posts

Salve a tutti,

è da molto che seguo questo forum da non iscritto... Ma ora vorrei chiedere consiglio, illustrando la mia situazione.

 

Sono un Web Designer e da più di 4 anni ho ospitato molti (quasi tutti) i siti web realizzati per i miei clienti su un server in shared hosting presso una piccola ditta di Milano. Con gli hoster si è instaurato un ottimo rapporto e con loro ho imparato quanto è importante avere un'assistenza adeguata.

 

Io infatti vorrei preoccuparmi quasi esclusivamente della realizzazione dei siti web, potendo contare quindi su una pronta assistenza tecnica per tutto ciò che riguarda il server, ma ora la piccola ditta sta per essere acquisita da un provider italiano più grande, a sua volta già entrato da qualche tempo nella sfera "Aruba".

 

E qui vengono le perplessità...

Condivido con molti di voi l'opinione su Aruba e siccome per me la qualità dell'assistenza tecnica è un requisito essenziale, vorrei avere dei consigli per l'eventuale migrazione... Prevenire è meglio che curare!

Così se dopo questi cambiamenti sentirò puzza di bruciato, sarò pronto a spostare tutti i siti web dei miei clienti.

 

Scusate la lunga introduzione, vengo subito al dunque:

vorrei avere un parere per un provider italiano che offra un buon piano di hosting, per ora condiviso su IP statico, frazionabile (io lo chiamavo piano reseller... ma forse sbaglio) su server Linux, gestito tramite pannello Plesk, veloce ed affidabile, con un'assistenza tecnica non solo rapida ma quasi "amichevole", informale... umana!

 

Il prezzo tutto sommato non influenza molto la mia scelta: purchè sia un prezzo ragionevole; capisco benissimo di chiedere qualcosa di molto diverso da ciò che offrono i grandi provider tipo Aruba.

 

Grazie a tutti... comunque per la pazienza, se siete arrivati fin qui :sisi:

 

PS: ovviamente se c'è un SLA nel contratto, anche per un uptime di poco superiore al 97%, meglio ancora!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

 

puoi dare un'occhiata alle offerte Shared Hosting per vedere se c'è qualcosa che ti può interessare.

 

Ho alcune domande, giusto per cercare di chiarire i requisiti tecnici:

 

1) Di quanti siti stiamo parlando?

2) Quanto spazio disco ti serve?

3) Quato traffico mensile ti serve?

4) Backup? Se si, indicare la periodicità

 

Cordiali saluti,

 

Fabrizio Leo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, non ho indicato certe caratteristiche perchè spero siano sempre in crescita, mentre per altre... Non c'ho proprio pensato! :-)

Ti rispondo con ordine su come sono messo per il momento:

 

1) Di quanti siti stiamo parlando?

2) Quanto spazio disco ti serve?

3) Quato traffico mensile ti serve?

4) Backup? Se si, indicare la periodicità

 

1. Circa una ventina di siti web, tra grandi (200 MB) e piccoli (10 MB). Solo uno molto grande (1000MB con un traffico mensile di 10-15 GB/mese) è ospitato fuori da questo piano hosting, presso altro provider... Un giorno spero di poter mettere anche quello sotto un unico pannello.

2. Questi 20+ occupano per ora 1300 MB.

3. Fino a 10 GB/mese totali andrebbe benissimo.

4. Per ora il backup che mi offrono è settimanale e comunque gli HD sono in RAID (1 o 5 non ricordo... ridonandanti insomma)

 

Aggiungo, già che ci sono, che molti siti web usano Joomla e/o Moodle.

Comunque solo script PHP, niente ASP che non conosco e non mi interessa.

 

Sto vedendo il vostro sito, ma... cosa devo intendere esattamente per "shared hosting"? Io lo chiamo così, ma... equivale al VPS?

 

Se la differenza sta nell'accesso SSH o nella possibilità di riavviare la macchina virtuale, per ora mi interessa poco ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

No,

 

allora shared hosting è una cosa VPS è un'altra.

 

lo shared hosting è quando hai solo spazio web condiviso, non puoi riavviare server ecc., una vps è un server virtuale dove hai pieno controllo di tutto.

 

Per lo spazio e il traffico sembra una richiesta normalissima.

 

Per quanto riguarda il sito grosso, beh potresti prendere un account reseller e uno spazio shared normale e averli sotto lo stesso account, questo è fattibile da penso tutti i provider.

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo shared hosting è quando hai solo spazio web condiviso, non puoi riavviare server ecc., una vps è un server virtuale dove hai pieno controllo di tutto.

 

Giusto... bastava che ci pensavo un pochino di più! :icon_tongue:

 

Per quanto riguarda il sito grosso, beh potresti prendere un account reseller e uno spazio shared normale e averli sotto lo stesso account, questo è fattibile da penso tutti i provider.

 

Beh, finchè è uno solo il sito grande... Non è un gran problema avere il login da un'altra parte (al momento è proprio presso un altro provider con cPanel, anzichè Plesk).

 

Vi ringrazio per i suggerimenti e le offerte... Però se ci fosse un SLA nel contratto non è proprio l'ultima delle cose :icon_wink:

Come detto, punto molto sulla qualità del servizio, piuttosto che sull'ampiezza dell'offerta. Per quest'ultima ho solo la "pretesa" del Plesk.

 

Per la qualità del servizio, invece è chiaro che nessun provider mi dirà mai: "rispondiamo dopo 3 giorni, quando non abbiamo altro da fare". Sarei quindi contento di sentire le opinioni di chi si è trovato bene e con chi.

 

Di nuovo, grazie per le proposte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì, non ho indicato certe caratteristiche perchè spero siano sempre in crescita, mentre per altre... Non c'ho proprio pensato! :-)

Ti rispondo con ordine su come sono messo per il momento:

 

 

 

1. Circa una ventina di siti web, tra grandi (200 MB) e piccoli (10 MB). Solo uno molto grande (1000MB con un traffico mensile di 10-15 GB/mese) è ospitato fuori da questo piano hosting, presso altro provider... Un giorno spero di poter mettere anche quello sotto un unico pannello.

2. Questi 20+ occupano per ora 1300 MB.

3. Fino a 10 GB/mese totali andrebbe benissimo.

4. Per ora il backup che mi offrono è settimanale e comunque gli HD sono in RAID (1 o 5 non ricordo... ridonandanti insomma)

 

Aggiungo, già che ci sono, che molti siti web usano Joomla e/o Moodle.

Comunque solo script PHP, niente ASP che non conosco e non mi interessa.

 

Sto vedendo il vostro sito, ma... cosa devo intendere esattamente per "shared hosting"? Io lo chiamo così, ma... equivale al VPS?

 

Se la differenza sta nell'accesso SSH o nella possibilità di riavviare la macchina virtuale, per ora mi interessa poco ;-)

 

Ciao,

 

un VPS è un Virtual Private Server, ovvero un'istanza virtuale su cui gira un sistema operativo. In un ambiente del genere, come puoi immaginare, avresti il pieno controllo del sw che è installato (compreso accesso root via ssh, etc...)e una certa flessibilità sulle configurazioni.

Lo Shared Hosting invece è una 'fetta' di server fisico su cui le risorse non vengono ripartite ugualmente ma, tutti i siti che sono presenti sul server, potenzialmente possono utilizzare il 100% delle risorse fisiche della macchina.

Ovviamente per gestire un VPS servono delle conoscenze sistemistiche abbastanza specifiche che, su uno Shared Hosting, non sono necessarie. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ovviamente per gestire un VPS servono delle conoscenze sistemistiche abbastanza specifiche che, su uno Shared Hosting, non sono necessarie. :)

 

Conoscenze che io per ora non ho.

Quindi mi orienterò sicuramente per uno shared hosting, come quello che ho ora. icon7.gif

 

Aggiungo una domanda, ora che ci penso... Il trasferimento di un sito web da un server ad un altro è piuttosto laborioso, ma forse - visto che ho Plesk e vorrei avere ancora Plesk - un backup completo del sito non potrebbe funzionare?

 

Mi sa che sto "osando" troppo... Sarebbero comunque due macchine con configurazione forse anche molto differenti! :63:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aggiungo una domanda, ora che ci penso... Il trasferimento di un sito web da un server ad un altro è piuttosto laborioso, ma forse - visto che ho Plesk e vorrei avere ancora Plesk - un backup completo del sito non potrebbe funzionare?

 

Teoricamente se fai il passaggio da un account plesk all'altro dovrebbe andare, c'è anche il modo di passare tutto il sito / email / db ecc tra un server plesk e un altro, il problema è se il tuo vecchio hoster sarà disposto :P

 

Cmq se devi spostare siti joomla, wordpress e altro non è poi così laboriosa la cosa, parlo per esperienza personale visto che avevo spostato a mano decine di siti da un server ad un altro e dovrò farlo per altri 40 siti prossimamente, da direct admin a plesk :emoticons_dent2020:

 

w il divertimento

 

spero di esserti stato d'aiuto

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites
Teoricamente se fai il passaggio da un account plesk all'altro dovrebbe andare, c'è anche il modo di passare tutto il sito / email / db ecc tra un server plesk e un altro, il problema è se il tuo vecchio hoster sarà disposto :P

 

Beh, il backup di Plesk per ogni singolo sito me lo faccio da solo e da sempre, per una scelta consapevole e lungimirante, ho sempre registrato i domini presso un altro provider presso il quale non ho hosting. icon10.gif

Lì configuro i NS ed è fatta.

 

Cmq se devi spostare siti joomla, wordpress e altro non è poi così laboriosa la cosa

 

Qui mi permetto di dissentire.

Ho molti siti joomla e per ognuno dovrei: esportare il DB, scaricare tutti i file via FTP (per alcuni dovrei anche cambiare i permessi!), probabilmente editare il file config almeno per modificare i percorsi "assoluti" (relativi al server e non al sito), ricreare l'utenza in Plesk, ricaricare via FTP, importare il DB, testare, scoprire che ci sono problemi...

 

Di sicuro dopo 2-3 volte la cosa inizia a diventare quasi "automatica"... Ma è un lavoraccio, dai! icon9.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma è un lavoraccio, dai! icon9.gif

 

questo sicuro :emoticons_dent2020:

 

però è fattibile, io di solito faccio 50% 50% con chi trasferisce tot domini.

 

ora vado a casa che tra un po' qui nevica :062802drink_prv:

 

buona serata

 

ciao

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×