Jump to content
Sign in to follow this  
robj

Classifica Provider Italiani

Recommended Posts

Esiste una "classifica" dei provider di servizi hosting e vps? Oppure l'elenco dei provider che dispongono di una propria webfarm?

 

Faccio questa domanda perchè al di la delle offerte economiche e tecniche vorrei capire se dietro al sito "pubblicitario" del provider c'è anche una ditta "consistente".

 

Su internet è facile "mascherare" le vere dimensioni della propria azienda specialmente nel settore informatico. Molti, a mio parere, rivendono servizi di altri e sono molto piccoli.

 

Volendo acquistare un vps (o server dedicato) managed volevo affidarmi a ditta non troppo piccola.

 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

puoi visitare direttamente l'associazione italiana provider all'indirizzo Aiip - Associazione Italiana Internet Provider ..... non c'è una classifica però ti puoi rendere conto di chi ha una ditta, come dici te, "consistente"....

 

per quanto riguarda il discorso della rivendita non credo sia così.

molte ditte di provider non hanno magari i soldi (milioni di euro credo..) per crearsi una propria webfarm ed è quindi normale che per quanto riguardi la connettività si appoggi presso un'altra società.. questo non pregiudica certo la serietà e l'affidabilità del "piccolo" provider. ti posso dire che cmq quando ci si rivolge direttamente ai "grandi" si viene trattati in modo molto diverso... di certo una grossa azienda che magari ha migliaia di clienti non è che si preoccupi molto a trattarne male qualcuno...:fuma:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest J3njy

E in base a cosa la fate una classifica ?

 

Qualità del servizio, uptime, latenza, rapporto qualità/prezzo, tempi di risposta helpdesk, cordialità degli operatori ?

 

MA suvvia ... non voglio sfociare nel cattivo ma sarebbe meglio impiegare il tempo in maniera molto più proficua !

 

Un'esempio : a me fa schifo Aruba e la reputo la peggiore del settore (dovuto a esperienze personali e di miei clienti) altri la reputano il top !

 

Facciamo una classifica ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E in base a cosa la fate una classifica ?

 

Un'esempio : a me fa schifo Aruba e la reputo la peggiore del settore (dovuto a esperienze personali e di miei clienti) altri la reputano il top !

 

ed infatti... mi trovi in totale disaccordo a riguardo. :zizi:

 

poi per quanto riguarda il discorso della paginetta con i TOP provider in effetti sarebbe solo una perdita di tempo non avendo degli standard di giudizio definiti. e poi come ha giustamente detto infinytech se uno vuole delle informazioni su un provider o sentire dei pareri basta sfogliare il forum o google. :fuma:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono consapevole che con un grande provider ci possano tanti problemi con l'assistenza per l'alto numero di clienti.

Però ci può essere lo stesso problema con le "micro" aziende formate da pochissime persone.

 

Concordo con il fatto che non è "obbligatoria" la presenza di una webfarm di proprietà ma ci deve essere un minimo di struttura e competenza.

 

Sicuramente la scelta di un provider è un terno al lotto e l'esperienza di una persona può essere completamente diversa da un'altro anche con lo stesso provider come diceva J3njy.

 

Per esempio io ho attualmente, da quasi 2 anni, un hosting presso aruba e non ho quasi mai avuto problemi per colpa loro. Anche l'assistenza mi ha sempre risposto in tempi ragionevoli. Per la cronaca il mio sito ha 3000 visitatori al gg con oltre 12.000 pagine viste. Se avessero un vps managed probabilmente continuerei con loro.

 

Per questo prendo sempre con le molle i giudizi positivi o negativi letti su internet.

 

Morale la scelta è particolarmente difficile specialmente nel mio caso dove ho un elevato uso di banda (60-80 gb/mese) e non volendo andare all'estero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono consapevole che con un grande provider ci possano tanti problemi con l'assistenza per l'alto numero di clienti.

Però ci può essere lo stesso problema con le "micro" aziende formate da pochissime persone.

 

Concordo con il fatto che non è "obbligatoria" la presenza di una webfarm di proprietà ma ci deve essere un minimo di struttura e competenza.

 

Sicuramente la scelta di un provider è un terno al lotto e l'esperienza di una persona può essere completamente diversa da un'altro anche con lo stesso provider come diceva J3njy.

 

Per esempio io ho attualmente, da quasi 2 anni, un hosting presso aruba e non ho quasi mai avuto problemi per colpa loro. Anche l'assistenza mi ha sempre risposto in tempi ragionevoli. Per la cronaca il mio sito ha 3000 visitatori al gg con oltre 12.000 pagine viste. Se avessero un vps managed probabilmente continuerei con loro.

 

Per questo prendo sempre con le molle i giudizi positivi o negativi letti su internet.

 

Morale la scelta è particolarmente difficile specialmente nel mio caso dove ho un elevato uso di banda (60-80 gb/mese) e non volendo andare all'estero.

 

Beh, sarebbe interessante sapere quanto intendi spendere al mese... chi proviene da Aruba di solito non vuole spendere molto perchè appunto, i prezzi Aruba sono molto bassi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio budget di spesa è tra i 60 e 100 euro al mese in funzione dei servizi che mi offrono.

 

L' hosting Aruba proprio perchè costa poco è un'ottima base di partenza per "provare" i propri siti. Però mi rendo conto che arrivati a un certo livello bisogna trovare una soluzione diversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×