Jump to content
Sign in to follow this  
Bruce Banner

Cerco Hosting Linux (per wordpress + phpbb), 120 €/anno

Recommended Posts

Per fortuna in questo mondo ce la liberta' di espressione...e la liberta' mia finisce dove inizia la liberta' altrui...e siccome non mi sembra di avere violato la liberta di nessuno...continuo a non vedere i "vostri problemi" in merito alla questione.

 

E soprattutto non mi sembra di aver messo in cattiva luce nessun provider. (me compreso e gli altri provider che stanno sul nostro forum)

Edited by vhosting

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, non hai messo in cattiva luce nessun provider certo, ma stai dando indicazioni che non dovrebbero spettare a noi, finchè interveniamo su questioni tecniche e tu vedo che sei molto preparato, rientriamo nella logica della nostra figura in questo forum, consigli su quale provider scegliere dovrebbero scambiarseli tra utenti dove hanno testato i vari servizi, questa è una mia personale opinione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo anch'io che il parere diretto degli utenti non farebbe male.

 

Quanti numeri civici ci sono in Via Caldera? Scusate se insisto, ma stanno al 21. Tutti e due. Magari saranno porta e porta. I miei timori sono direttamente proporzionali al trauma del trattamento ricevuto dai colleghi di 9net.

 

Aggiungo una domanda:

quanto tempo ci vuole, nella peggiore e nella migliore delle ipotesi, per trasferire un dominio .it contestualmente al cambio da persona fisica a impresa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intervengo per dire che come ti hanno detto Caldera ospita molti provider italiani ed è uno dei maggiori centri italiani, la compagnia da te citata ha due dc, e uno è proprio in caldera. Detto questo, cerca pareri, sono tutte e tre buone aziende e penso che i piani che hai visto sono dimensionati per quel che devi fare, per il resto è solo questione di prezzo, assistenza e pareri che puoi trovare qui su ht :) Tienici aggiornati

 

per il .it: non so se sul sito del nic è riportato, ma penso un 2/3 giorni tutti, forse qualcosina in piu contando gli imprevisti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanti numeri civici ci sono in Via Caldera? Scusate se insisto, ma stanno al 21. Tutti e due. Magari saranno porta e porta. I miei timori sono direttamente proporzionali al trauma del trattamento ricevuto dai colleghi di 9net.

 

Non sono mai stato in Caldera, ma da quanto ne so io sono dei "complessi" fatti in maniera simile ai campus universitari americani, per renderti l'idea. Una sorta di quartiere fieristico con i padiglioni.

 

Probabilmente il 21 è uno di questi enormi capannoni con all'interno decine e decine di operatori tutti indipendenti tra loro.

 

Solo per rendere l'idea, anche le aziende in un palazzo di 10 piani han lo stesso numero civico, ma questo non implica che se l'azienda all'interno 1 si comporta male, anche quella all'interno 4 debba fare altrettanto.

 

Aggiungo una domanda:

quanto tempo ci vuole, nella peggiore e nella migliore delle ipotesi, per trasferire un dominio .it contestualmente al cambio da persona fisica a impresa?

 

Quì lo può sapere solo un veggente.

Da minimo 1 giorno (24 ore) ad un tempo non ben precisato.

Noi siamo arrivati a 10 giorni, ci stiamo per avvicinare all'11... Abbiamo un dominio in sospeso da quasi 11 giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caldera 21 è tutto ciò che è all'interno del ""campus""

Tu entri a piedi dentro un centro commerciale pieno di palazzine con il medesimo numero

Ogni palazzina è piena di uffici e DC.

Uno spettacolo se entri con la macchina (io entro sempre in macchina..hiihihhiih) ma frustrante se entri a piedi visto che per arrivare, per esempio al DC di KPN ,devi farti 600/700 metri a piedi.

All'entrara c'è la sicurezza che ti controlla. In Agosto non hai problemi ad entrare ma durante i mesi lavorativi fatichi ad entrare con l'auto.

9net non ha un proprio DC, ha i server presso KPN sempre in Caldera oppure (GIUSTAMENTE) presso il grande DC di ARUBA in Arezzo. Presso Via Caldera ha l'ufficio.

Ciò non conta assolutamente nulla sulla loro eventuale affidabilità o problematiche col NIC di PISA

 

Il registra questa settimana, forse per minor LAR da processare, è stata un pochino più veloce, ma la scorsa settimana ha creato una situazione traumatica.

Non sò i clienti che pazienza che hanno ma se avessi voluto registrare un dominio .it personale, mi sarei incavolato come una bestia . C'è stato un momento (lunedì ore 18.00) che i domini erano in ritardo, con lar accettate, di 8 giorni!

I trasferimenti sono più veloci delle registrazioni. 11 giorni mi sembran tanti. Forse ci son stati problemi con le lar di cambio+registrazione.

 

Questa settimana col registro ho voluto fare una prova. Mandare lar via email e via fax compilata alla perfezione . Tutte e due non accettate per errori durante il trasferimento via fax..MAREMMA MAIALA ma come è possibile? mentre una scritta un pò con i piedi è stata subito accettata.

Sicuramente vi sono dei lavoratori più scrupolosi e altri meno scrupolosi, però noi Maintainer non possiamo vivere con questa angoscia!

 

Avrei altre esperienze, come tutti voi, ma è meglio non scrivere prima che il registro ci tagga come nemici e poi ci rallenta le registrazioni:):):):):)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io me ne guarderei bene dall'affermare che quei numeri non giustifichino una soluzione dedicata ... non scordiamoci che wordpress è: "un bug coi plugin" e che il codice sembra scritto da programmatori non proprio eccelsi e che i plugin a questo vengon codati da specie spesso meno evolute dei programmatori di cui sopra. Questo non crea alcun problema su blog con numeri "piccoli", ma se 200/300 utenti simultanei ti visualizzano una pagina scritta coi piedi lo shared dubito basti, anzi si rischia di creare problemi a tutti i siti che si trovano sulla stessa macchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrei altre esperienze, come tutti voi, ma è meglio non scrivere prima che il registro ci tagga come nemici e poi ci rallenta le registrazioni:):):):):)

 

speriamo non siano così permalosi altrimenti con gli impropreri che gli scrivo quotidianamente dovrei essere in blacklist da un pezzo...

 

un utente di questo forum, nostro cliente, sta aspettando il suo dominio da oltre 11 giorni.

 

comunque è proprio vero che dipende da chi esamina le lar. abbiamo più volte reinviato una lar palesemente non corretta e che in prima mandata era stata giustamente rifiutata per vederla accettata come se niente fosse dopo qualche ora.

 

sono una vergogna. per registrare i domini ci vogliono 5 giorni. i domini del gibuti (.dj) un piccolissimo stato africano di 400000 abitanti invece vengono registrati in giornata. e senza modulo di carta firmato e tutto il resto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sono una vergogna. per registrare i domini ci vogliono 5 giorni. i domini del gibuti (.dj) un piccolissimo stato africano di 400000 abitanti invece vengono registrati in giornata. e senza modulo di carta firmato e tutto il resto.

 

E' proprio uno schifo, ho un dominio fermo da 13 giorni, e la domanda è stata rifiutata 3 volte per illegibilita' (non capivano bene il cod fiscale :062802drink_prv:) ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma poi io dico:

avran pur perso almeno 10 secondi tra progettazione, sviluppo e testing del sistema con le LAR inviate via PDF?

Non facevano prima a perdere 9 secondi a sviluppare un sistema in tempo reale di registrazione sulla falsa riga dei .COM ?

 

Per mandare una LAR in pdf bisogna fare:

 

Stampare la LAR

Compilare la LAR

Firmare la LAR

Scansionare la LAR

Creare il PDF

Aprire la posta elettronica

Allegare il PDF

Inviare la mail al mantainer (i privati non possono inviare LAR via E-Mail, ma solo in mantainer)

Inviare la mail al nic da parte del mantainer.

 

Contro questi passaggi per il fax:

 

stampa

compilazione

firma

fax

 

fatti direttamente dal cliente.

 

Potrei capire se la LAR in PDF fosse inviabile senza firma, (il che risparmierebbe la stampa, la firma da parte del cliente, la scansione e la conversione in PDF e se vuoi anche l'invio al mantainer, il quale potrebbe disporre di un sistema automatizzato sul sito), ma dato che la vogliono ugualmente firmata, tanto vale fare il fax, dato che ho comunque la lar in formato cartaceo.

 

Che senso ha trasfromare un documento che nasce digitale, in cartaceo per poi ridigitalizzarlo nuovamente? (A parte quello di fare un favore alla Fabriano :D )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×