Gestione utenti e autori WordPress, lezione 12 della guida

Coordinare una redazione, degna delle più grosse realtà editoriali, con WordPress è possibile. Grazie alla gestione dei profili direttamente dal back end del sito, organizzare i permessi di accesso e modifica dei differenti autori è semplice e veloce. In questa lezione vi spiegheremo come aggiungere nuovi collaboratori e come assegnargli i profili predefiniti. Inoltre vedremo come inserire nel front end del sito un widget allo scopo di consentire la registrazione al portale da parte dei lettori.

Aggiunta di un Utente e gestione dei Ruoli

Per aggiungere un nuovo utente dal menu laterale del back end facciamo clic su Utenti e a seguire, nella pagina che compare, facciamo clic su Aggiungi nuovo in alto a sinistra.

Nuovo utente

Si aprirà una nuova scheda da compilare con tutte le informazioni che riguardano il nuovo utente. Notiamo immediatamente che i campi obbligatori sono Nome utente, E-mail e password. Per ogni user, inotre, sarà possibile specificare anche Nome, Cognome ed eventuale sito Web.

Un campo molto importante, sul quale porre l’attenzione, è quello che va sotto il nome di Ruolo. Come accennavamo nella pagina precedente WordPress consente la gestione di più profili di utenza, ognuno caratterizzato da specifici grant.

Dal menu a tendina possiamo scegliere tra le seguenti opzioni:

  • Sottoscrittore: si tratta del lettore del blog. Rispetto tutti gli altri utenti che visitano spesso il portale, il sottoscrittore è un lettore attivo che ha scelto di iscriversi per rimanere costantemente aggiornato e per interagire con la community tramite il sistema dei commenti. Oltre a leggere, commentare e ricevere la newsletter, il sottoscrittore non può compire nessun altra azione.
  • Amministratore: si tratta dell’utente più importante nel sistema, potendo controllare ogni minima sezione del blog. In suo potere sono tutte le azioni che abbiamo finora operato nel corso della guida: può cambiate temi, installare plugin, spostare widget, inserire e cancellare nuovi utenti, gestire i profili e cos’ via.
  • Editore: si tratta del profilo che sta un passo sotto all’amministratore ed è colui che si occupa della parte prettamente editoriale del blog. Un editore ha accesso a tutti le pagine e agli articoli, può modificarli, cancellarli, crearli, inoltre può moderare commenti, aggiungere/eliminare tag e gestire le immagini.
  • Autore: differisce dall’editore in quanto possiede autorizzazioni molto più limitate. Sebbene, infatti, possa gestire immagini e visualizzare tutti gli articoli, può modificare, eliminare e aggiungere solo articoli propri.
  • Collaboratore: una figura che ha gli stessi grant dell’autore. L’unica differenza risiede nell’impossibilità di pubblicare i propri articoli. I post di un collaboratore, infatti, devono essere soggetti a revisione da parte dell’editore o dell’amministratore prima di andare online.

Selezionato il profilo di interesse, applichiamo il segno di spunta alla voce Invia al nuovo utente questa password tramite email se vogliamo che il nuovo user venga messo all’occorente della nuova registrazione e della sua password via mail. In alternativa, qualora scegliessimo di comunicare la password tramite lettera cartacea, lasciamo deselezionata l’impostazione e facciamo clic su Aggiungi nuovo utente.

Creato utente

Vedremo immediatamente comparire nella tabella degli utenti l’account appena creato.