Google Chrome 3.0 è online, ancora più veloce

Da beta a stable, cosi la versione di Google Chrome 3, il browser di Mountain View, puo finalmente arrivare sui pc degli utenti, con una serie di novita e uno sguardo al futuro, ad HTML 5. La velocita e ancora al primo posto per il team di sviluppo, la versione 3 e il 25% piu veloce della versione 2 e addirittura il 150% piu veloce del primo Google Chrome. La pagina per le nuove schede risulta migliorata, ora Chrome mostra i siti piu visitati di frequente (come fa anche Safari 4), gli utenti possono poi decidere di nascondere alcune parti, o visualizzare solo i link al posto delle miniature delle pagine piu visitate.

Da beta a stable, così la versione di Google Chrome 3, il browser di Mountain View, può finalmente arrivare sui pc degli utenti, con una serie di novità e uno sguardo al futuro, ad HTML 5. La velocità è ancora al primo posto per il team di sviluppo, la versione 3 è il 25% più veloce della versione 2 e addirittura il 150% più veloce del primo Google Chrome.

Chrome3stableV8.PNG

La pagina per le nuove schede risulta migliorata, ora Chrome mostra i siti più visitati di frequente (come fa anche Safari 4), gli utenti possono poi decidere di nascondere alcune parti, o visualizzare solo i link al posto delle miniature delle pagine più visitate. Le novità sono però altrove, nel supporto al tag “video” introdotto da HTML 5, e l’introduzione dei temi; nella versione 4 dovrebbero arrivare le estensioni, la feature più attesa e, potenzialmente, quella che darà più visibilità a Google, che già oggi può contare su una buona community di sviluppatori “affezionati”. Inutile dire, che a quel punto, il distacco da Firefox, il vero nemico di Internet Explorer, sarebbe minimo, almeno in termini di funzionalità.

newtab_full.jpg

Anche nella versione 3, Chrome rimane Windows-centrico, ancora nessuna versione stabile per gli utenti Mac OS X e Linux, che dovranno attendere ancora qualche mese per navigare con il browser di Google in versione stable.