Categorie
Data Center

Google pianifica un datacenter a Miami

Nuova espansione per i datacenters di casa Google: l’obiettivo è ancora una volta internazionalizzare maggiormente la compagnia e i punti di presenza sul territorio a livello mondiale. Il data center di Miami, locazione nella quale Google vuole acquisire una nuova area da adibire a data center, rappresenta un ottimo punto di collegamento verso l’America Latina e l’espansione quindi di un mercato molto proficuo per la compagnia.

Google non ha rilasciato informazioni sulla nuova costruzione, limitandosi a specificare che è stata inserita nel piano di sviluppo delle proprie infrastrutture, già attivo da tempo, con piani di espansioni in diverse parti del mondo, Asia compresa. Il fattore comune in tutte le nuove costruzioni, compresa quella di Miami, sembra essere la ricerca di territori in cui ci sia ampia disponibilità di energia a basso costo e ampi spazi da acquisire per la costruzione e eventuale espansione futura delle strutture.

Google continua inoltre a portare avanti la propria politica di affitto di spazi all’interno di data center di terzi, scelta intrapresa per non sottostare ai lunghi tempi di realizzazione delle proprie strutture e non rallentare l’espansione della compagnia. Nel 2007 Google ha speso 2.4 Miliardi di dollari nella realizzazione di datacenter, nel 2008 ha già raggiunto quota 1.54 miliardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.