Guida Magento Lezione 4 – Gestione catalogo prodotti

Ecco come gestire le categorie e i prodotti in Magento, il CMS tra i più utilizzati al mondo nell'ambito della realizzazione dei portali di e-commerce

Nella lezione precedente della guida abbiamo familiarizzato con il pannello di controllo di Magento, scoprendo le principali funzionalità che questo CMS (Content Management System) è in grado di offrire. A questo punto, per poter dar vita all’attività di vendita online, è giunto il momento di popolare l’e-commerce, inserendo i primi prodotti con i relativi prezzi e descrizioni.

A tal proposito Magento mette a disposizione la funzione Catalogo, raggiungibile direttamente dal menu principale del back end. Si tratta di una funzionalità che consente di gestire ogni aspetto di un prodotto: dalla categoria di appartenenza al prezzo, dagli attributi alla gestione delle recensioni e valutazioni, e così via.

Prima di procedere con gli inserimenti dei prodotti, è importante avere ben chiare le caratteristiche di tutti gli articoli che si intendono porre in vendita. Questa prerogativa è fondamentale per poter progettare un portale di e-commerce ben strutturato e facile da navigare. Il successo di un portale di vendita online, infatti, dipende molto dalla facilità con la quale gli utenti riescono a rintracciare i prodotti di interesse.

Un sito di e-commerce deve, quindi, essere ordinato e i prodotti devono essere raggiungibili senza dover operare molti clic del mouse. Affinché tutto ciò sia reso possibile è necessario sfruttare le funzioni di gestione delle Categorie e degli Attributi messi a disposizione da Magento. La prima funzione consente di raggruppare tutti i prodotti con caratteristiche simili. Ad esempio, nel caso di una libreria è possibile suddividere i libri nelle Categorie : Romanzi, Gialli, Narrativa, Storia, Fantascienza e così via. Questa suddivisione consentirà agli utenti di visionare solo ed esclusivamente la sezione di interesse, senza dover perdere tempo sfogliando pagine del sito poco interessanti. La funzione Attributi, invece, consente di definire ulteriori caratteristiche al fine di descrivere nel dettaglio i vari prodotti. Ad esempio, nel caso di vendita online di libri, sarebbe opportuno specificare attributi come Autore, Titolo, Editore e così via.

Vediamo di seguito, quindi, come inserire nuove Categorie, prima di procedere con l’inserimento dei prodotti.

Come gestire le Categorie in Magento

Colleghiamoci al back end del portale di e-commerce e dal menu principale, sotto la voce Catalogo, facciamo clic su Gestisci Categorie.

magento nuova categoria

Nella parte sinistra della schermata vengono mostrate tutte le categorie presenti a sistema (inizialmente la struttura ad albero è vuota). Sono presenti, inoltre, due pulsanti di azione rapida che consentono di accedere immediatamente alle pagine di inserimento di categorie e sottocategorie.

Facendo clic sul pulsante Aggiungi categoria di root, vedremo comparire, nella parte centrale della schermata, il form di inserimento di una nuova categoria.

magento categoria informazioni generali

Prima di tutto verranno richieste le Informazioni principali. In questa scheda è necessario indicare un Nome (ad esempio Narrativa), lo stato se attivo o meno (È attivo), una Immagine thumbnail (ossia una miniatura descrittiva della categoria), una Descrizione (per inserire del testo è possibile utilizzare l’editor WYSIWYG che aiuterà nella formattazione), una Immagine principale, il Titolo della pagina che conterrà la categoria, le Meta Keywords ossia le parole chiavi che rappresentano la categoria (dovranno essere separate da una virgola), la Meta Descryption ossia la descrizione breve di 150 caratteri circa  importantissima dal punto di vista SEO (a questo aspetto sarà dedicata una intera lezione della guida) e in fine l’inclusione della categoria nel menu di navigazione o meno.

Spostiamoci, quindi, nella scheda Impostazioni di visualizzazione. Verranno richiesti alcuni parametri come ad esempio la Tipologia di visualizzazione e l’ordine di visualizzazione (Product Listing Sort By) per tutti i prodotti appartenenti alla categoria e per i soli disponibili.

magento impostazioni visualizzazione

Nella scheda Design personalizzato possiamo, invece, personalizzare il design della pagina selezionando la tipologia tra quelle disponibili all’interno dell’omonimo menu a tendina.  Inoltre è possibile indicare un periodo di tempo durante il quale mantenere attivo il design (Attivo dal, Attivo al) e ancora, è possibile scegliere un layout ad 1 colonna, 2 colonne, 3 colonne e così via dal menu a tendina Layout.

magento design personalizzato

Spostandoci nella scheda Prodotti categoria, visualizzeremo la tabella contenente tutti prodotti presenti a sistema. Per assegnare i prodotti alla categoria appena creata, basterà apporre un segno di spunta ad inizio riga.

magento prodotti categoria

Al termine, facciamo clic su Salva categoria in alto alla schermata. Ripetiamo la stessa procedura per ogni ulteriore categoria che intendiamo inserire. Siamo pronti, quindi, per inserire il primo prodotto in Magento.

Come inserire un nuovo prodotto in Magento

Dal menu principale presente nel back end di Magento, facciamo clic sul link Gestisci prodotti sotto la voce Catalogo. Verremo indirizzati ad un pagina che contiene una tabella elencante tutti i prodotti presenti a sistema. Inizialmente la tabella è completamente vuota.

magento gestisci prodotti

Per inserire il primo prodotto, dobbiamo fare clic sul pulsante Aggiungi prodotto in alto a destra della schermata. Per prima cosa ci verranno richiesti il Set di attributi (nella prossima lezione vedremo a cosa serve e come crearne uno nuovo) e il Tipo di prodotto, ossia se si tratta di prodotto semplice, prodotto virtuale, prodotto scaricabile direttamente dal sito e così via. Per il momento indichiamo default alla voce Set di attributi e prodotto semplice alla tipologia. Facciamo clic sul pulsante Continua.

magento impostazioni prodotto

Verremo dirottati nella pagina di inserimento di un nuovo prodotto. Sul lato sinistro della schermata sono riportate tutte le schede contenenti i campi da compilare per la registrazione di un nuovo articolo. Nella scheda Generale indicheremo: il Nome del prodotto; la Descrizione e la Descrizione breve; l’SKU, ossia il codice di riconoscimento per quel determinato articolo; il Peso; lo Stato (attivo o meno) e la Visibilità (non visibile, presente a catalogo, visualizzabile solo in caso di ricerca e così via).

magento prodotto generale

Spostandoci nella scheda Prezzo avremo modo di indicare il prezzo di vendita del prodotto, un eventuale Prezzo speciale, qualora ad esempio sia in corso una promozione, con la possibilità di specificare una data di inizio e una di termine (Prezzo speciale attivo dal, Prezzo speciale attivo al) e la classe di appartenenza delle tasse.

magento prodotto prezzi

La scheda Informazioni Meta ricopre un ruolo fondamentale in termini di ottimizzazione SEO. Sebbene siano in tanti coloro che tralasciano questa pagina, è molto importante compilare tutti i campi. Meta Title e Descrizione Meta, soprattutto, sono fondamentali in quanto vengono letti e riproposti dai vari motori di ricerca. A questo aspetto dedicheremo una intera lezione più avanti nella guida. Inseriamo, quindi, un titolo descrittivo da circa 70/80 caratteri e una Meta Descrizione da non più di 150 caratteri.

magento prodotti informazioni meta

Spostiamoci nella scheda Immagini e attraverso il pulsante Browse Files carichiamo l’immagine ad alta definizione del prodotto. Magento si occuperà in automatico di creare la Small Image e la Thumbnail image.

magento prodotto immagine

Molto importante è la scheda Inventario, che consente di gestire le scorte di prodotti disponibili in magazzino. In questa scheda possiamo indicare la quantità iniziale di prodotto che verrà decrementata automaticamente ad ogni acquisto. Possiamo inoltre indicare una quantità minima e massima che ogni utente può aggiungere al proprio carrello e la quantità, al raggiungimento della quale, verremo avvisati della imminente indisponibilità del prodotto in magazzino.

magento prodotti inventario

Magento offre inoltre la possibilità di indicare per ogni prodotto la Categoria, i prodotti correlati, quelli alternativi e quelli consigliati. Il nostro consiglio è quello di compilare sempre, ove possibile, questi campi al fine di aiutare i clienti nella scelta dei prodotti.

Nella prossima lezione focalizzeremo l’attenzione sugli gestione degli attributi e delle promozioni.

Continuate a segurci.

 

Logo Artera Guida Magento

Questo articolo è offerto da Artera. Artera è un distributore di servizi internet di alto profilo dedicati alle aziende ed ai professionisti del web. Grazie ad un’infrastruttura di rete distribuita tra Italia e Svizzera, Artera garantisce elevatissimi standard di sicurezza, affidabilità e connettività.
Artera fornisce servizi di hosting, web marketing, sviluppo siti web e portali ecommerce e assicura soluzioni altamente professionali grazie ad uno staff specializzato e un servizio di assistenza tecnica dedicato e multicanale.