Guida Magento Lezione 8 – Come configurare l’IVA

Ecco come configurare l'IVA in Magento e come specificare le differenti aliquote a seconda dei beni in vendita e a seconda della regione geografica

Ecco come configurare l’IVA in Magento e come specificare le differenti aliquote a seconda dei beni in vendita e a seconda della regione geografica

Dopo aver configurato in Magento le regole di spedizione e pagamento, è giunto il momento di comprendere come configurare l’IVA e le eventuali altre tasse che devono essere applicate in fase di vendita di un prodotto.

Quando si intraprende una attività di vendita, sia essa online o diretta, si pone sempre il problema della gestione delle tasse. Come la maggior parte di voi saprà, la legge impone l’applicazione di un’imposta sul valore aggiunto per ogni prodotto in vendita, tassa meglio conosciuta con il nome di IVA. Si tratta di una imposta in vigore in ben 63 paesi al mondo, ognuna con un proprio nome ed un proprio valore di aliquota. In Italia, con l’ultima Legge di Stabilità (entrata in vigore a partire da Ottobre 2013), l’aliquota ordinaria è stata fissata al valore del 22%.

Attualmente nel nostro Paese esistono tre differenti aliquote IVA: aliquota al 4% (aliquota minima) che viene applicata sui beni di prima necessità come alimentari, e su oggetti di uso comune come stampa quotidiana, stampa periodica, libri e così via; aliquota al 10% (aliquota ridotta) applicata ad alcuni prodotti di alimentari, al settore turistico e ad alcune operazioni di recupero edilizio; aliquota al 22% (aliquota ordinaria) applicata in tutti i casi che non ricadono nelle agevolazioni precedenti.

È molto importante comprendere, dunque, come configurare l’VA sul proprio portale di e-commerce e come variarla a seconda dei beni in vendita. Magento offre l’opportunità di configurare differenti classi di tasse in funzione dei prodotti, del consumatore e della regione geografica di provenienza. Inoltre il CMS offre l’opportunità di scorporare il costo vero e proprio del prodotto da quello delle tasse e mostrare ai propri clienti questi due dati separati: funzione richiesta soprattutto dai portali di vendita che si propongono a clienti business muniti di Partita IVA e interessati al solo costo netto del prodotto.  Vediamo di seguito come configurare l’IVA e come personalizzare la visualizzazione del costo nel catalogo prodotti.

Come configurare l’IVA in Magento

Per configurare l’IVA accediamo al back end del portale. Dal menu principale di Magento portiamoci nella sezione Vendite e facciamo clic su Tasse e quindi su Gestisci Tax Zone e Rates. Verremo così dirottati nella pagina di Gestione delle Aliquote fiscali.

configurare iva magento

Notiamo immediatamente come siano configurate solo ed esclusivamente le aliquote che riguardano il mercato americano. Procediamo quindi aggiungendo l’aliquota ordinaria relativa al mercato italiano. Facciamo clic sul pulsante Aggiungi una nuova aliquota fiscale.

configurare iva magento aliquota italia

La schermata che si presenta è molto semplice da compilare basta, infatti, indicare:

  • il nome da associare alla tassa (Identificativo tassa): nel nostro caso indicheremo il nome di IVA 22%;
  • il Paese nel quale applicarla: selezioniamo dal menu a tendina Italia;
  • CAP specifici nei quali applicare la tassazione: possiamo indicare o una serie (ZIP/CAP come intervalli) o valori specifici (CAP);
  • la Percentuale di Aliquota: inseriamo il valore di 22.

Facciamo quindi clic sul pulsante in alto Salva Aliquota. Vedremo comparire nella tabella delle aliquote fiscali la nuova imposta relativa al territorio italiano. A questo punto è necessario definire le regole con le quali tale aliquota dovrà essere applicata nel nostro negozio di e-commerce

Configurare l’IVA e le regole sulle tasse

Portiamoci dal menu principale del back end nella sezione Vendite e quindi facciamo clic su Tasse e di seguito su Gestisci Regole Tasse. Nella pagina che compare facciamo clic sul pulsante Aggiungi una nuova regola alla tassa.

configurare iva magento relgole tassa

Per configurare l’IVA indichiamo nel campo Nome il valore IVA 22%; in Classe Fiscale del cliente selezioniamo la voce Retail Customer (clienti al dettaglio); in Classe d’imposta del prodotto selezioniamo la voce Taxable Goods (beni imponibili) e tralasciamo shipping (spedizioni); in Aliquota fiscale selezioniamo la voce IVA 22% e lasciamo invariate le voci Priorità e Ordina. Al termine facciamo clic sul pulsante Salva regola.

Con questa serie di passaggi abbiamo definito che tutti i prodotti, catalogati come beni imponibili (Taxable Goods), saranno soggetti ad imposta IVA del 22%.

Per configurare l’IVA nella sua completezza non resta che personalizzare la sua visualizzazione all’interno del catalogo prodotti.

Come configurare l’IVA e renderla visibile nel catalogo

Dal menu principale del back end di Magento portiamoci nella sezione Sistema e facciamo quindi clic sulla voce Configurazione. Dal menu laterale, che compare nella nuova pagina, facciamo clic sulla voce Tasse nella scheda Vendite.

La prima voce da dover configurare riguarda la Classe delle Tasse. Facciamo clic sulla freccia verso il basso per accedere alla relativa scheda e dal menu a tendina Classe tasse per spedizioni indichiamo la classe delle tasse che intendiamo applicare ai costi di spedizione dei prodotti. Selezioniamo quindi la voce Taxable Goods, essendo le spedizioni soggette alla stessa aliquota IVA dei beni imponibili.

configurare l'iva magento spedizioni

Spostiamoci quindi nella scheda Impostazioni di calcolo, dove potremo configurare l’IVA e definire tutte le regole che riguardano il catalogo. Possiamo scegliere in primis se basare la scelta della tassa (Calcolo tasse basato su) sull’indirizzo di spedizione, su quello di fatturazione o sulla origine della spedizione. In secondo luogo possiamo indicare se visualizzare i prezzi sul catalotgo (Prezzi catalogo) comprensivi di tasse o meno; se applicare le tasse sulle spedizioni (Prezzi spedizione); se applicare le tasse prima o dopo lo sconto (Applica tasse cliente) e se applicare le tasse sui prezzi personalizzati o solo sui prezzi originali dei prodotti (Applica tassa su).

Nella scheda Impostazioni visualizzazione prezzo possiamo specificare se visualizzare i prezzi dei prodotti e delle spedizioni comprensivi di IVA o meno. Allo stesso modo, in Impostazioni di visualizzazione carrello, possiamo scegliere se in fase di acquisto far visualizzare ai clienti i prezzi comprensivi di IVA o meno. Qualora si scelga quest’ultima opzione è possibile indicare se far visualizzare il totale delle tasse in una voce apposita, nel subtotale o nel totale del carrello. La stessa funzione è attiva anche per gli ordini, le fatture e le note di credito (Impostazioni di visualizzazione ordini, fatture, note di credito).

Configurare l’IVA in Magento è quindi un’operazione davvero semplice, basta seguire pochi passaggi ed il gioco è fatto!

 

Logo Artera Guida Magento

Questo articolo è offerto da Artera. Artera è un distributore di servizi internet di alto profilo dedicati alle aziende ed ai professionisti del web. Grazie ad un’infrastruttura di rete distribuita tra Italia e Svizzera, Artera garantisce elevatissimi standard di sicurezza, affidabilità e connettività.
Artera fornisce servizi di hosting, web marketing, sviluppo siti web e portali ecommerce e assicura soluzioni altamente professionali grazie ad uno staff specializzato e un servizio di assistenza tecnica dedicato e multicanale.