HostingSolutions – Gold Linux Shared

HostingTalk.it ha provato il servizio di hosting condiviso di HostingSolutions.it. Il pacchetto provato e il piano Gold Linux, soluzione di fascia media. Nome provider: Hosting Solutions Sito web: http://www.hostingsolutions.it/ Collocazione Server: Firenze (Italia), Webfarm proprietaria Uptime garantito: 99,9% SLA L'azienda HostingSolutions e un marchio registrato di Genesys Informatica Srl, storica azienda Fiorentina che opera nel settore informatico dai primi anni 80 e che, con l'esperienza maturata nei sistemi Linux e Windows nel 1999 entra nel settore dei servizi di hosting.

HostingTalk.it ha provato il servizio di hosting condiviso di HostingSolutions.it. Il pacchetto provato è il piano Gold Linux, soluzione di fascia media.

Nome provider: Hosting Solutions

Sito web: http://www.hostingsolutions.it/

Collocazione Server: Firenze (Italia), Webfarm proprietaria

Uptime garantito: 99,9% SLA

L’azienda

HostingSolutions è un marchio registrato di Genesys Informatica Srl, storica azienda Fiorentina che opera nel settore informatico dai primi anni 80 e che, con l’esperienza maturata nei sistemi Linux e Windows nel 1999 entra nel settore dei servizi di hosting.

Il loro core business è marcatamente incentrato al web, con servizi di registrazione domini, email, hosting, server dedicati e recentemente anche con servizi vps.

Tra i loro pacchetti è presente anche una serie di servizi orientati espressamente all’e-commerce.

HostingSolutions dispone di un data center proprietario presso la propria sede attraverso il quale fornisce i propri servizi.

Meritevole di segnalazione la certificazione ISO 9001 http://www.hostingsolutions.it/azienda/certificazione.asp, fiore all’occhiello di Genesys Informatica che è stata una delle prime azienda italiane a conseguire questa certificazione nel settore dell’hosting, nonché una delle pochissime aziende di questo settore ad averla.

HostingTalk ha recentemente intervistato il responsabile della comunicazione di HostingSolutions, l’intervista completa è disponibile qui http://www.hostingtalk.it/interviste/interviste-ai-provider/hostingsolutions-esperienza-ed-evoluzione-italiana/

Descrizione servizio

Il piano recensito è il Gold Linux, che ad un prezzo di 130 Euro + IVA annui ci permette di disporre delle seguenti caratteristiche:

1 dominio di secondo livello (es. www.miosito.it)

Illimitati domini di terzo livello (es. forum.miosito.it)

250MB di spazio web

25 email da 100MB ciascuna

25 GB di traffico mensile

5 Database MySQL 4 o 5, per complessivi 50 MB (espandibili a seconda delle esigenze)

PHP 4 e 5, CGI e Perl 5.5

Pannello di controllo proprietario ServerMate

Si tratta di un buon piano per prezzo e per dimensionamento, 50MB per il database MySQL sono un po’ limitanti, soprattutto per siti come i forum di medie dimensioni che non hanno elevati requisiti di spazio web ma soprattutto di spazio MySql.

Il contratto prevede una SLA (http://www.hostingsolutions.it/azienda/sla.asp) che, in caso di downtime di rete o per failure hardware superiore alle 2 ore, un rimborso pari alla quota del canone relativa al periodo di interruzione, nelle nostre ripetute prove non abbiamo mai riscontrato problemi.

Il pannello di controllo è chiamato Server Mate [http://servermate.it/] ed è abbastanza semplice da utilizzare anche se macchinoso per alcune funzioni. Non dispone di tutte le funzionalità di pannelli più rinomati come CPanel, ma indubbiamente è più che sufficiente per soddisfare le esigenze di base di qualunque utente. Il limite di upload del phpMyAdmin messo a disposizione è di 50MB, sufficiente, quindi, a riempire tutto lo spazio a disposizione per il database.

Linea:

I test della linea sono stati effettuati da una connessione Infostrada 4 Mega in diversi momenti della giornata ed in giorni diversi per valutare le eventuali variazioni nei diversi momenti della giornata. In tutti i casi la velocitá in download si é attestata intorno ai 350-370 KB/s e in upload (limitata dalla nostra linea) intorno ai 30KB/s.

Anche nel download di file piuttosto lunghi la velocitá si é mantenuta sempre costante.

Abbiamo effettuato anche un test da un server dedicato posizionato presso SoftLayer [www.softlayer.com] con connessione a 100Mbps. Il download medio è avvenuto a circa 1MB/s.

Supporto:

Il supporto viene fornito attraverso il sistema di ticket disponibile accedendo al pannello di controllo ma anche telefonica, nei giorni feriali dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

I tecnici sono qualificati e disponibili e possiamo dire che uno dei punti forti del servizio di HostingSolutions.it è sicuramente il servizio di assistenza, disponibile e dai tempi di risposta molto ridotti.

Uptime:

Ci siamo avvalsi del sistema di monitoraggio http://pingdom.com/, ottenendo un uptime di 99.99% nel corso del nostro mese di prova, rispettando pienamente la SLA.

Sicurezza:

safe_mode off

open_basedir attivo (/www)

register_globals disattivato

mod_security non presente

su_exec assente

Il fronte della sicurezza rappresenta senza dubbio un punto debole di questo piano. Nonostante sia attivato l’open_basedir lasciare il safe_mode off consente all’utente di utilizzare delle funzioni potenzialmente compromettenti. Anche la mancanza del mod_security suona strana per un’azienda con tanta esperienza in questo settore.

Interpellata sulla questione, HostingSolution ci ha comunicato:

“Queste impostazioni non pregiudicano nessun elemento di sicurezza perché non sono installati i moduli aggiuntivi di PHP che con i parametri settati come sopra sarebbero tali da pregiudicare la sicurezza dei piani hosting.

Le impostazioni su sicurezza vengono garantita da l’utilizzi di SUPHP e dall’hardening del Sistema operativo sottostante i piani hosting.

L’installazione standard dei S.O. viene personalizzata dai nostri tecnici appunto con una puntuale attività di gardening”

Stress Test:

Per effettuare questo test abbiamo utilizzato HYPERLINK “http://www.joedog.org/Siege/FAQ”Siege. Si tratta i un utile programma che permette di simulare il un numero arbitrario di client web, al fine di stressare un server.

  • creazione di una installazione di phpbb2 con 50 Mb di database;
  • collezione di una serie di url relative alla precedente installazione, tramite il proxy fornito da Siege ed abbinato ad httrack
  • avvio di Siege con diverse configurazioni
  • Di seguito riportiamo alcuni risultati:

    siege -t10M -i -c10 -d30

    (10 min test, 10 utenti, max 30 secondi di intervallo tra una pagina e l’altra per singolo utente)

    Lifting the server siege… done.

    Transactions: 368 hits

    Availability: 100.00 %

    Elapsed time: 600.05 secs

    Data transferred: 1.97 MB

    Response time: 0.63 secs

    Transaction rate: 0.61 trans/sec

    Throughput: 0.00 MB/sec

    Concurrency: 0.39

    Successful transactions: 327

    Failed transactions: 0

    Longest transaction: 3.77

    Shortest transaction: 0.31

    siege -t10M -i –c30 -d30

    (10 min test, 30 utenti, max 30 secondi di intervallo tra una pagina e l’altra per singolo utente)

    Lifting the server siege… done.

    Transactions: 1141 hits

    Availability: 100.00 %

    Elapsed time: 599.87 secs

    Data transferred: 6.30 MB

    Response time: 0.55 secs

    Transaction rate: 1.90 trans/sec

    Throughput: 0.01 MB/sec

    Concurrency: 1.04

    Successful transactions: 1028

    Failed transactions: 0

    Longest transaction: 3.61

    Shortest transaction: 0.31

    siege -t10M -i –c100 -d30

    (10 min test, 100 utenti, max 30 secondi di intervallo tra una pagina e l’altra per singolo utente)

    Lifting the server siege… done.

    Transactions: 3863 hits

    Availability: 100.00 %

    Elapsed time: 600.29 secs

    Data transferred: 20.90 MB

    Response time: 0.53 secs

    Transaction rate: 6.44 trans/sec

    Throughput: 0.03 MB/sec

    Concurrency: 3.42

    Successful transactions: 3450

    Failed transactions: 0

    Longest transaction: 3.62

    Shortest transaction: 0.31

    Si può notare che il server non presenta alcuna difficoltà a reggere un simile carico. Il servizio offerto è quindi più che sufficiente ad ospitare forum con vari utenti contemporanei e fa ben sperare sulla possibilità di reggere carichi superiori.

    Va notato però che il test è molto sensibile all’intervallo di tempo intercorrente tra un click e l’altro per singolo utente. A noi è parso che 30 secondi siano una buona approssimazione del reale comportamento di un utente su di un forum.

    Considerazioni:

    Questo piano rappresenta un buon compromesso tra caratteristiche offerte e prezzo. La ristrettezza nello spazio a disposizione per il database è un punto sul quale molti possono soprassedere, anche considerando la possibilità di acquistare spazio aggiuntivo.

    Nulla da dire sul fronte dell’assistenza che rende il servizio di livello professionale, così come per la connettività fornita che risulta sempre ottimale. Il servizio è uno dei pochi ad offrire SLA 99.9% anche su pacchetti shared di fascia media, caratteristica che potrebbe essere fondamentale per siti o progetti con particolari esigenze.

    Test e Recesione a cura di Giovanni Fiscarelli per HostingTalk.it