ICANN pronta a rivedere le politiche per la scadenza dei domini

Il gruppo di lavoro di ICANN, The Post-Expiration Domain Name Recovery Working Group, ha avviato la discussione sulla modifica delle regole che oggi riguardano la scadenza dei domini registrati e la gestione degli stessi durante questo periodo. Il gruppo istituito da ICANN ha avviato un periodo di richiesta e discussione sui principali problemi che oggi si verificano alla scadenza di un nome a dominio, proponendo anche di regolamentare e ridefinire il procedimento con cui gli utenti possono riacquistare i domini scaduti.

Il gruppo di lavoro di ICANN, The Post-Expiration Domain Name Recovery Working Group, ha avviato la discussione sulla modifica delle regole che oggi riguardano la scadenza dei domini registrati e la gestione degli stessi durante questo periodo. Il gruppo istituito da ICANN ha avviato un periodo di richiesta e discussione sui principali problemi che oggi si verificano alla scadenza di un nome a dominio, proponendo anche di regolamentare e ridefinire il procedimento con cui gli utenti possono riacquistare i domini scaduti.

Ma la discussione riguarda anche l’implementazione di un sistema che permetta di notificare costantemente agli utenti quando scade il loro dominio, e dia loro maggiori possibilità per il rinnovo. Ultimo problema da risolvere, la possibilità di trasferire un nome a dominio durante il redemption grace period.

La discussione continua sulla pagina dedicata di ICANN, oltre alla mailing lists avviata, che ha già visto l’intervento di responsabili di GoDaddy e Oversee.net