Kolst.it lancia MyMailServer, posta elettronica on-demand per tutti

Kolst.it, il nuovo brand lanciato alcuni mesi fa da KPNQwest Italia, presenta oggi MyMailServer, l'ultimo prodotto ideato negli uffici del provider milanese, studiato per consentire una maggiore versatilita nell'utilizzo della posta elettronica, con una tecnologia cloud che permette di aumentare on-demand lo spazio disco e il numero di caselle email. MyMailServer e un servizio di email hosting in outsourcing che consente ai clienti di scegliere una quota di spazio, da 5 GB fino a 1TB, e utilizzarla per creare caselle di posta elettronica all'interno di una infrastruttura predisposta e dedicata.

Kolst.it, il nuovo brand lanciato alcuni mesi fa da KPNQwest Italia, presenta oggi MyMailServer, l’ultimo prodotto ideato negli uffici del provider milanese, studiato per consentire una maggiore versatilità nell’utilizzo della posta elettronica, con una tecnologia cloud che permette di aumentare on-demand lo spazio disco e il numero di caselle email. 

MyMailServer è un servizio di email hosting in outsourcing che consente ai clienti di scegliere una quota di spazio, da 5 GB fino a 1TB, e utilizzarla per creare caselle di posta elettronica all’interno di una infrastruttura predisposta e dedicata. 

MyMailServer_kolst

Il funzionamento è molto semplice: il cliente può decidere di acquistare una quota di spazio, diciamo 10 GB per esempio, e creare poi al suo interno tot caselle email (da un minimo di 102 con 15 Euro annuali, ad un massimo di 10240 caselle per un canone di 1500 Euro annuali), con la possibilità di assegnarle a più nomi a dominio da lui gestiti. Nel momento in cui le necessità cambino, non deve far altro che entrare nel proprio pannello di controllo ed aumentare la quota acquistata per ottenere maggiore spazio e quindi maggiori caselle

MyMailServer_2_kolst

Al cliente viene lasciata inoltre la possibilità di impostare la quantità di spazio per singola casella creata (minimo 50 MB), per ogni mailbox è possibile attivare antivirus e antispam; l’accesso è garantito da webmail, oltre che con i protocolli POP3 e IMAP. Kolst.it ha attivato il servizio sempre all’interno della sua infrastruttura di Milano Caldera, attualmente composta da 4 data center connessi fra loro in fibra ottica. 

Kolst.it ha anche annunciato di aver già inserito il nuovo servizio in tutti i nuovi piani webhosting shared, si va da uno spazio di 1GB su MyMailServer per il piano base fino a 2,5 GB di spazio per il piano SUPER. In questo modo da subito tutti i clienti in shared hosting accedono automaticamente alla nuova modalità di utilizzo della posta elettronica. 

In occasione del lancio, Kolst.it ha riservato ai lettori di HostingTalk.it uno sconto del 10% sul canone di servizio con l’utilizzo del codice coupon: htalk_72dad316199f4d459620fc3e46b51382 valido fino al 27 Aprile 2012.