Microsoft Azure sarà anche una piattaforma IaaS: la sfida ad Amazon

La scorsa settimana la copertura mediatica intorno alla PDC 2009 di Microsoft ha risollevato il nome di Azure, la piattaforma di cloud computing di Redmond a cui HostingTalk.it ha dedicato numerosi articoli. Virtualization.info fa notare che il modello PaaS (Platform as a Service) non sara il solo consentito in Azure, Microsoft infatti avrebbe intenzione di consentire anche un utilizzo IaaS (Infrastructure as a Service), dove le risorse hardware vengono rese a disposizione degli utenti con la possibilita di installare servizi e sistemi operativi secondo la propria volonta.

La scorsa settimana la copertura mediatica intorno alla PDC 2009 di Microsoft ha risollevato il nome di Azure, la piattaforma di cloud computing di Redmond a cui HostingTalk.it ha dedicato numerosi articoli. Virtualization.info fa notare che il modello PaaS (Platform as a Service) non sarà il solo consentito in Azure, Microsoft infatti avrebbe intenzione di consentire anche un utilizzo IaaS (Infrastructure as a Service), dove le risorse hardware vengono rese a disposizione degli utenti con la possibilità di installare servizi e sistemi operativi secondo la propria volontà.

In una intervista di CNET a Ray Ozzie, è emerso come Azure non sarà solamente una piattaforma PaaS, ma anche IaaS, al pari quindi del modello oggi seguito da Amazon EC2, uno dei concorrenti da battere per Microsoft. A questo punto non rimane che attendere il lancio ufficiale della piattaforma, per capire se il modello IaaS sarà incluso da subito o solamente in un secondo momento.