Microsoft Visual Studio 2010 abbraccerà il cloud computing

Anche Microsoft Visual Studio, in versione 2010, finira sulla cloud, o almeno disporra di diverse funzionalita per il deployment diretto su Azure, la infrastruttura di cloud computing che Microsoft rendera disponibile a breve. Visual Studio, da sempre la suite preferita per lo sviluppo di siti e software con i linguaggi Microsoft, permettera di scrivere codice e creare progetti gia pronti per Azure, grazie uno speciale plugin che consentira di interfacciare i due ambienti.

Anche Microsoft Visual Studio, in versione 2010, finirà sulla cloud, o almeno disporrà di diverse funzionalità per il deployment diretto su Azure, la infrastruttura di cloud computing che Microsoft renderà disponibile a breve.

Visual Studio, da sempre la suite preferita per lo sviluppo di siti e software con i linguaggi Microsoft, permetterà di scrivere codice e creare progetti già pronti per Azure, grazie uno speciale plugin che consentirà di interfacciare i due ambienti. Il tool per Azure include anche delle SDK e un plugin che consente di simulare l’ambiente di Azure in locale, in modo tale da rendere più agevole lo sviluppo anche offline.

Microsoft punta tutto sul proprio framework .NET, che nella versione 4 fornisce notevoli miglioramenti e uno sviluppo più rapido delle applicazioni. Azure dovrebbe configurarsi invece come la piattaforma “madre” dove poter inviare applicazioni complesse, la cui compatibilità al 100% con l’infrastruttura dovrebbe essere il vero punto di forza dell’offerta.