Categorie
News Server

Node.js saluta Joyent, in arrivo una nuova Fondazione

Nel corso del Node Summit 2015 di San Francisco, Joyent ha comunicato ufficialmente l’abbandono del ruolo di unico gestore aziendale del progetto Node.js , il noto JavaScript Framework open source.

Le parole del CEO Scott Hammond hanno posto la parola fine alle travagliate vicende interne degli ultimi mesi: secondo quanto riportato dai siti specializzati, alla base della decisione ci sarebbe la volonta di placare i  malumori del team interno di sviluppo e di parte della community Node.js che vedevano ormai in Joyent un elemento frenante alla crescita del progetto – situazione che portò anche lancio, da parte di alcuni supporter storici, del progetto “IO.js”, una versione alternativa di Node che andò a spaccare definitivamente la community originaria.

Node.js logoIl cambio di marcia di Joyent servirà allora a ricompattare quest’ultima? S. Hammond è sembrato particolarmente ottimista in merito ai futuri sviluppi della vicenda: “penso che sia una buona community, ho molto rispetto per loro, stanno portando avanti degli interessanti progetti.[Il gruppo che ha deciso di separarsi da Node.js era in cerca delle soluzioni più adatte per accelerare il processo di innovazione di Node.js, cercavano un modello di governance meno restrittivo. Ed è proprio questo che stiamo mettendo ora a disposizione con la nuova Fondazione]”. 

A Joyent, che continuerà a fornire il proprio sostegno al progetto (es: supporto legale) si affiancheranno nella Fondazione nuovi membri come IBM, SAP, PayPal, Fidelty.

Nel processo laborioso e delicato che porterà al lancio della Fondazione parteciperà anche Linux Foundation. Quest’ultima fornirà preziosi consigli sulle pratiche di corretta strutturazione e gestione dell’organizzazione che vedrà la luce, secondo Hammond, entro due o tre mesi.

 

3 risposte su “Node.js saluta Joyent, in arrivo una nuova Fondazione”

[…] Node.js è un framework che permette di realizzare server-side web application usando un linguaggio di programmazione che utilizza la stessa sintassi di JavaScript. Ciò significa che molte delle pagine Web dinamiche, solitamente realizzate con linguaggi di programmazione come ad esempio PHP, JSP o ASP, possono essere realizzate usando una sorta di JavaScript arricchito da funzionalità server side. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.