Prepariamo il Cloud Server per ospitare i siti web

Le soluzioni cloud computing offerte da Hosting Solutions permettono di avviare un server in pochi secondi. Il vantaggio del servizio offerto da Hosting Solutions è quello di poter disporre di un cloud server in pochissimo tempo, pagando solamente i minuti di effettivo utilizzo (Pay Per Use).

Installazione del database

Per poter funzionare correttamente la nostra installazione di ISPConfig deve appoggiarsi ad un database. Vediamo come preparare un ambiente MySQL, che servirà sia durante il processo di installazione di ISPConfig, sia a regime. Per installare il database eseguiamo il comando

apt-get install mysql-server mysql-client

Anche qui digitiamo s quando quando ci ci viene chiesto se vogliamo continuare l’operazione.

Durante l’istallazione di MySQL ci verrà chiesta la password (due volte). 

 ISPconfig con il cloud server di HostingSolutions

Al termine dell’installazione possiamo verificare che il database sia avviato usando l’istruzione

ps aux | grep mysql

Oppure possiamo connetterci al database digitando 

mysql -u root -p

E inserendo la password digitata durante l’installazione di MySQL. Per uscire dall’interfaccia di amministrazione del database scriviamo quit oppure exit. Quest’ultimo passaggio può essere utile per verificare che la password che abbiamo inserito durante l’installazione sia corretta, onde evitare sorprese.

Infine installiamo postfix:

apt-get install postfix postfix-mysql postfix-doc

Digitando s quando ci viene chiesta la solita domanda. Successivamente ci verrà chiesto il tipo di servizio (scegliamo la voce Sito Internet) e il nome del server (ad esempio: ilmiosito.it). Ovviamente, se vogliamo associare il server ad un certo dominio, in questo caso inseriremo il nome del dominio che ci interessa

 ISPConfig su cloud server HostingSolutions.it

Con questo abbiamo finito di preparare l’ambiente richiesto per l’installazione di ISPConfig. Nella prossima lezione vedremo come installare e configurare ISPConfig. Prima di procedere dedichiamo una pagina alla soluzione degli eventuali problemi di installazione, in modo da fornire un esempio concreto di trouble shooting.