Server Dedicato TOP gamma: la recensione del servizio Dade2

Server dedicato top gamma ideale per applicazioni web e non con alti carichi di lavoro. La recensione completa del server dedicato.

Test I/O del disco

Il server testato dispone di un raid 1 hardware creato con 2 HD da 1TB SATA a 7200rpm, per testarne le prestazioni provveduto ad effettuare test servendomi dei più comuni software di benchmark disponibili attualmente: hdparm, seeker ed iozone.

Per avere un’idea di massima delle prestazioni del comparto storage, son partito dai dati forniti da hdparm:

/dev/xvda1:
 Timing cached reads:   456 MB in  2.00 seconds = 228.44 MB/sec
 Timing buffered disk reads:  237 MB in  3.00 seconds =  79.18 MB/sec

/dev/ xvda1:
 Timing cached reads:   437 MB in  2.00 seconds = 218.98 MB/sec
 Timing buffered disk reads:  232 MB in  3.00 seconds =  77.37 MB/sec

/dev/ xvda1:
 Timing cached reads:   451 MB in  2.00 seconds = 225.88 MB/sec
 Timing buffered disk reads:  227 MB in  3.00 seconds =  75.85 MB/sec

Il secondo test è stato effettuato utilizzando seeker, un programma che ci permette di calcolare il tempo di “seek virtuale” degli HD.

Benchmark eseguito con seeker sul server dedicato di dade2

Il tempo di accesso medio riscontrato è di 0,48ms, in linea con quello riscontrabile nei primi 50gb di un disco fisso SATA 7200rpm da 1TB a 2 piattelli.

L’ultimo test è stato effettuato con iozone, che mi ha permesso di effettuare i classici test di read e write, random read e random write; di seguito è possibile prendere visione dei grafici ricavati con i risultati di iozone.

Risultato del benchmark in lettura eseguito sul disco del server dedicato Dade2 mediante iozone

Risultato del benchmark in lettura casuale eseguito sul disco del server dedicato Dade2 mediante iozone

Risultato del benchmark in ri-lettura eseguito sul disco del server dedicato Dade2 mediante iozone

Risultato del benchmark in lettura eseguito sul disco del server dedicato Dade2 mediante iozone

Risultato del benchmark in scrittura casuale eseguito sul disco del server dedicato Dade2 mediante iozone

Risultato del benchmark in riscrittura eseguito sul disco del server dedicato Dade2 mediante iozone

Anche dai test effettuati con iozone, confermano essenzialmente le performance di accesso al disco riscontrate con hdparm e seeker, con picchi di velocità in lettura/scrittura pari a 150/115 MB/s.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.