Symantec, così l’antivirus diventa cloud

Anche Symantec, la piu grande azienda produttrice di software e dispositivi antivirus al mondo, ha deciso di intraprendere la strada del cloud computing. Un passo obbligato perche in questi anni anche l'utilizzo e l'installazione degli antivirus nelle aziende ha subito grandi cambiamenti. Symantec Cloud Identity e l'ultimo dei prodotti della compagnia a subire una rivoluzione nel modo in cui viene venduto e installato: si puo trovarlo direttamente nel marketplace di Amazon EC2, come appliance installabile all'interno di una istanza virtuale.

Anche Symantec, la più grande azienda produttrice di software e dispositivi antivirus al mondo, ha deciso di intraprendere la strada del cloud computing. Un passo obbligato perchè in questi anni anche l’utilizzo e l’installazione degli antivirus nelle aziende ha subito grandi cambiamenti. 

Symantec Cloud Identity è l’ultimo dei prodotti della compagnia a subire una rivoluzione nel modo in cui viene venduto e installato: si può trovarlo direttamente nel marketplace di Amazon EC2, come appliance installabile all’interno di una istanza virtuale. Nessun software da installato o configurazione di installazione, la AMI (Amazon Machine Image) ha al suo interno tutto il necessario, e in più offre un approccio managed, per cui una volta lanciata l’istanza il cliente non deve preoccuparsi di nulla, sarà Symantec ad eseguire gli aggiornamenti periodicamente. 

symantec_cloud

La soluzione di Symantec è specifica per le aziende che operano in ambienti di cloud computing, e fornisce protezione e controllo degli accessi alla cloud su diversi livelli. Se vi state chiedendo a cosa serve una soluzione di questo tipo la risposta è semplice: a consentire alle aziende di operare anche all’interno di cloud pubbliche, com Amazon appunto, avendo comunque controllo sia sugli accessi, dato che il software crea più livelli di permessi con single sign-on, e a garantire che i dati che entrano ed escono dai server virtuali siano crittografati e controllati.

In questo modo è possibile per l’azienda capire esattamente cosa accade nel “tragitto” dai propri uffici alla cloud e viceversa: supponiamo il caso di un trasferimento di dati particolarmente importante che necessita la massima sicurezza, oltre alle normali precauzioni, come l’uso di VPN, Symantec assicura che i dati non vengano controllati da terzi e siano sempre rintracciabili nella cloud.