Parallels rinomina l’unità Hosting in Odin

Parallels ha scelto di suddividere l’unità di Service e Hosting provider da quella di cross-platform solutions, assegnando alla prima il nome di Odin. Questa scelta sembra testimoniare ancor più il rinnovato impegno di Parallels per il settore hosting.

Secondo il CEO di Odin, Birger Steen, si tratta di una evoluzione naturale dell’azienda. Il settore aziendale che si occupava di hosting fino al 2008 portava il nome di SWsoft. In quell’anno, a seguito dell’acquisizione del software Parallels, l’azienda ha scelto di modificare il nome acquisendo lo stesso nominativo del nuovo prodotto. Da questo momento in poi, i due settori aziendali, quello di hosting e quello di business solutions, non sono mai stati in sinergia tra loro, e di fatto è come se Parallels includesse al suo interno due aziende differenti.