Categorie
Internet News

Il Parlamento europeo vuole una nuova normativa sui cookie

I cookie sono una “presenza invisibile” con la quale gli internauti convivono ormai da diversi anni. Che le aziende li abbiano impiegati, anche impropriamente, per “studiare” le abitudini dei visitatori e potenziali clienti è noto a tutti. La normativa entrata in vigore lo scorso 3 Giugno 2015 (direttiva 2009/136/CE) ha ricordato al Web della loro esistenza cercando […]

Categorie
Domini News

GDPR: quale futuro attende Whois?

A fine Maggio 2018 entrerà ufficialmente in vigore la GDPR (General Data Protection Regulation). A meno di 9 mesi dall’arrivo della normativa Andrew Allemann, editorialista del portale Domain Name Wire (DNW), ha cercato di tracciare il classico punto della situazione – al momento molto confusa.  I vari soggetti che operano nel mercato dei domini (Registri, registrar, compagnie che effettuano operazioni […]

Categorie
Business News Sicurezza

Protezione dei dati, quale futuro in caso Brexit

Il General Data Protection Regulation (GDPR) è un Regolamento che, secondo quanto previsto dall’Unione Europea, enterà in vigore a Maggio 2018. Tra le caratteristiche chiave dell’accordo bisogna ricordare sicuramente pesanti sanzioni economiche per chi effettuata il trafugamento di notizie (data breach, anche se risalire agli autori di tali attacchi è tutt’altro che semplice), nuove normative riguardanti le […]

Categorie
Domini News

ICANN e WHOIS: in futuro privacy degli utenti a rischio?

WHOIS è un termine ben noto a tutti coloro che si apprestano a registrare un dominio, si tratta infatti di un protocollo di rete che permette di consultare i database nei quali, secondo le regole stabilite dallo stesso ente statunitense ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), i registrar devono inserire informazioni riguardanti i titolari di ciascun dominio: dal nome […]

Categorie
Cloud Computing News Sicurezza

Il trattamento dati Amazon AWS convince l’UE

Il DPA (Data Processing Agreement, accordo sul trattamento dei dati) di Amazon Web Services ha ottenuto l’approvazione dell’Unione Europea, nello specifico delle Autorità Europee per la protezione dati. Cosa significa esattamente tutto questo per i clienti AWS?  Secondo quanto riportato dal comunicato stampa, grazie al DPA AWS (che include le clausole contrattuali standard) gli utenti avranno […]

Categorie
Cloud Computing

Sicurezza, privacy: le paure del cloud nell’era post Datagate

La sicurezza e l’aspetto privacy delle soluzioni di cloud computing pubblico sono diventati argomenti ancora più critici e di difficile trattazione, soprattutto dopo le rivelazioni rilasciate da Snowden sulle attività di spionaggio condotte dagli enti governativi NSA e GCHQ. Con queste confessioni si è dato il via a quello che viene ancora oggi definito lo scandalo del Datagate, che ha provocato un fortissimo contraccolpo a livello internazionale per tutti i cloud provider statunitensi

Categorie
Internet News Sicurezza

Google Ranking: il passaggio ad HTTPS conviene realmente ai webmaster?

I recenti annunci di Mountain View riguardanti HTTPS e Google Ranking hanno sollevato più di qualche dibattito nella rete. Un interessante articolo di Search Engine Land ha provato a fare chiarezza, in maniera abbastanza critica, sulla situazione. HTTPS si rivelerà un fattore determinante di ranking incrementando, allo stesso tempo, la qualità delle ricerche e la sicurezza […]

Categorie
News Sicurezza

Sicurezza delle informazioni: nel 2015 spesa globale a quota 77 miliardi di dollari

La spesa globale per la sicurezza dei dati è destinata a superare i 77 miliardi di dollari nel 2015. E’ quanto riporta una delle ultime ricerche effettuate dalla nota società di analisi mercato Gartner. Tra il 2013 e il 2014 il balzo era stato di circa il 7,9% (71 miliardi di dollari in totale) mentre […]

Categorie
News Sicurezza

IoT, diversi dispositivi non garantirebbero adeguati standard di sicurezza

Un recente studio effettuato dai ricercatori HP in merito alla sicurezza di 10 categorie diverse di oggetti legati all’Internet of Things, ha mostrato come i dispositivi siano estremamente vulnerabili non offrendo adeguati standard di sicurezza. Il test ha riguardato le categorie più comuni di IoT device: televisori, webcam, hub per il controllo di più dispositivi, […]