Uniregistry: gTLD sostenibili solo con un rialzo dei listini

Le dichiarazioni di Frank Schilling, CEO Uniregistry (sia registrar che Registro di alcuni gTLD), non potevano passare inosservate ai portali specializzati ed a coloro che discutono, ormai da diversi anni, sull’utilità o meno dei gTLD ICANN. Delle “nuove” estensioni di dominio  si è parlato diverse volte: secondo alcuni esperti i gTLD non hanno fatto altro che rafforzare […]

Nomulus, la piattaforma di registrazione TLD open source

Nomulus è una piattaforma di registrazione TLD cloud based sviluppata internamente a Mountain View ed adoperata attualmente dall’azienda per la gestione delle proprie estensioni come .how e .google. Il progetto è stato avviato nel 2012, quando Google non era ancora presente in prima persona nel mercato dei domini (ma avrebbe esordito di lì a poco) e l’ICANN lanciava i […]

I domini ed il problema delle registrazioni “malevoli”

Spamhaus, un’organizzazione che si occupa di monitorare l’attività di spam online, ha pubblicato alcuni giorni fa la classifica dei 10 domini più colpiti dalla nota problematica. Il metro di misurazione adottato è il rapporto (ratio) tra il numero di domini “legali” e quelli utilizzati per scopi “meno nobili”. In questo modo i ricercatori sono riusciti ad ottenere  una […]

Verisign, Q1 2015 positivo per il mercato domini

Verisign ha diffuso alcuni giorni fa un’infografica dedicata all’andamento del mercato dei domini nel primo trimestre 2015 (Q1 2015). I dati indicano una contenuta ma positiva crescita rispetto all’ultimo trimestre del 2014: le registrazioni dei TLD a livello globale aumentano dell’1.9% (+6 milioni rispetto al Q4 2015) per una base complessiva pari a 294 milioni di TLD (+6.5% /+17.8 milioni […]

Nuovi TLD, interesse in crescita, ma bassa consapevolezza

Nonostante rimanga bassa la consapevolezza delle nuove estensioni domini TLD, cresce l’interesse da parte degli utenti per gli nTLD rilasciati un anno fa dall’ICANN, come indica il nuovo report rilasciato dal DNA – Domain Nama Association

Cina tra le prime al mondo per adozione dei nuovi TLD

Quale nazione ha la migliore percezione delle nuove estensioni a dominio? La risposta a questa domanda ci viene fornita da una ricerca condotta da Sedo nel mese di maggio e pubblicata online lo scorso lunedì. Secondo Sedo, la Cina risulterebbe il paese più avanzato nella conoscenza e nell’uso dei nuovi TLD rilasciati dall’ICANN a partire dallo scorso gennaio