Telecom Italia lancia la fibra ottica a 100 mbps: ma che prezzi!

Promessa mantenuta (almeno nei tempi): Franco Bernabe, presidente di Telecom Italia aveva annunciato che entro fine 2011 l'azienda di telefonia italiana avrebbe lanciato la sua offerta per la connessione a banda larga in fibra ottica a 100 Mbps e cosi e accaduto. Telecom ha attivato il servizio al momento in sole quattro citta (Milano, Torino, Roma, Bari), ovvero dove le aziende concorrenti (in pratica Fastweb) sono gia presenti con servizi Next Generation Networking (NGN).

Promessa mantenuta (almeno nei tempi): Franco Bernabé, presidente di Telecom Italia aveva annunciato che entro fine 2011 l’azienda di telefonia italiana avrebbe lanciato la sua offerta per la connessione a banda larga in fibra ottica a 100 Mbps e così è accaduto. Telecom ha attivato il servizio al momento in sole quattro città (Milano, Torino, Roma, Bari), ovvero dove le aziende concorrenti (in pratica Fastweb) sono già presenti con servizi Next Generation Networking (NGN).

La velocità del servizio arriva a 100 Mbps (minimo 60 Mbps in download) e gli utenti potranno usufruirne tramite un abbonamento flat che ha un costo promozionale per il traffico dati di 45,38 euro al mese per un anno con la necessità di pagare un contributo di attivazione di 121 euro. Il costo sale a 71,59 euro al mese se si includono anche le chiamate locali e nazionali verso i fissi. Senza promozione, le tariffe partono da 75,63 euro al mese solo per il traffico dati e arrivano ai 101,88 euro mensili per avere anche le chiamate incluse.

Prezzi che sono quasi il doppio di quelli offerti dall’unica rivale presente sul territorio italiano, ovvero Fastweb. La Telecom giustifica questa notevole differenza di prezzo, affermando che Fastweb utilizza una vecchia tecnologia e non sempre riesce a fornire connessioni a 100 Mbps, tesi però smentita dall’azienda interessata. Altra differenza tra i due servizi riguarda le telefonate: Telecom ha deciso di lasciarle sulla rete in rame, mentre con Fastweb vengono effettuate sui cavi in fibra.