Webfarm tour; Monaco, i datacenter di Level3 e Global Crossing

HostingTalk.it ha visitato due importanti datacenter tedeschi: la serverfarm di Level3, una delle piu importanti compagnie di telecomunicazioni al mondo, e quella di Global Crossing, datacenter collocato nel centro cittadino di Monaco. Nell'articolo tutti i dettagli sulle strutture e sulla connettivita, oltre alle foto scattate durante la visita. Introduzione Prosegue il nostro viaggio per i datacenter italiani ed europei, dopo aver inaugurato il nostro tour con la visita al datacenter di Aruba ad Arezzo, a Novembre 2007 abbiamo deciso di spingerci oltre confine e andare a visitare due datacenter europei, situati a Monaco di Baviera.

Introduzione

Introduzione

dc.jpgProsegue il nostro viaggio per i datacenter italiani ed europei, dopo aver inaugurato il nostro tour con la visita al datacenter di Aruba ad Arezzo, a Novembre 2007 abbiamo deciso di spingerci oltre confine e andare a visitare due datacenter europei, situati a Monaco di Baviera.

La nostra visita alle due strutture è stata resa possibile grazie a Incubatec, società italiana famosa nel nostro paese grazie al brand Server24. Thomas Moroder, CEO della società ci ha accolto nella città bavarese da cui Incubatec eroga i propri servizi, distribuiti sui due datacenter cittadini.

Le premesse del viaggio europeo

Il nostro tour propone la visita delle webfarm presenti sul territorio italiano, abbiamo tuttavia accolto di buon grado l’offerta di Incubatec perchè ci ha dato la possibilità di porre a confronto le strutture e le modalità operative italiane con quelle estere. L’invito di Incubatec ci ha consentito inoltre di avere accesso all’intera struttura, permettendoci una visita dettagliata dell’intero datacenter nel caso di Level3 e una visita quasi completa del datacenter, nel centro cittadino di Monaco, di Global Crossing, quest’ultima è stata ridotta infatti a causa di lavori in corsi all’interno della struttura.

Questa volta il viaggio ha separato me, Stefano Bellasio, e il mio collega Luca Vasini, mentre infatti un aereo mi portava a Monaco, Luca mi raggiungeva in auto direttamente a Monaco città; la città è bellissima, su questo non vi sono dubbi, ci siamo soffermati due giorni in quanto i due datacenter sono abbastanza distanti fra loro e abbiamo preferito dedicare un singolo giorno ad ognuno.