WooCommerce: impostazioni generali – Lezione 2 della guida

In questa seconda lezione della guida vedremo come configurare le impostazioni di base di WooCommerce, al fine di predisporre al meglio il plugin e trasformare in pochi clic il sito WordPress in un vero e proprio portale di e-commerce

Con la precedente lezione abbiamo intrapreso un cammino che in 10 puntate ci spiegherà come trasformare un sito WordPress in un vero e proprio portale di e-commerce. Tutto ciò è reso possibile grazie al plugin gratuito WooCommerce, che installato nel CMS aggiunge tutte le funzionalità necessarie per la gestione delle vendite online.

Nella precedente lezione abbiamo visto come installare il plugin procedendo attraverso due differenti metodi: o per via automatica direttamente dal pannello di controllo di WordPress, o per via manuale tramite il caricamento dei file direttamente su server FTP. In questa lezione procederemo con le impostazioni di base, utili e necessarie per configurare al meglio il plugin prima del suo utilizzo.

Iniziamo dalle Opzioni generali

Riprendiamo esattamente da dove avevamo interrotto nella precedente lezione: portiamoci, quindi, nel pannello di controllo di WordPress e dal menu laterale facciamo clic sulla voce WooCommerce.

Scheda WooCommerce

Noteremo immediatamente la presenza di un box di benvenuto. Per procedere con la configurazione di base facciamo clic sul pulsante Installare le pagine WooCommerce. Verremo così dirottati in una nuova pagina dove, nella scheda Cosa c’è di nuovo, troveremo illustrati brevemente i punti chiave di WooCommerce e tutte le novità rispetto alla versione precedente.

Per accedere a tutta la documentazione messa a disposizione agli utenti finali dalla community di WooCommerce, è necessario fare un semplice clic sul pulsante Docs in alto alla pagina. Per iniziare, invece, con le impostazioni di base facciamo clic sul pulsante Impostazioni, comando raggiungibile anche attraverso il menu laterale tramite il link omonimo presente sotto la voce WooCommerce.

WooCommerce generale

La prima scheda che vedremo comparire va sotto il nome di Generale. Nelle Opzioni generali dobbiamo indicare dapprima la nazione del negozio e, dunque, dal menu a tendina scegliamo Italia; a seguire indichiamo la valuta e, quindi, euro; proseguendo indichiamo le Nazioni permesse, ossia le nazioni nelle quali intendiamo internazionalizzare il nostro business: in tal caso scegliamo dal menu a tendina la voce Nazioni Specifiche e nel box che compare indichiamo una per volta tutte le nazioni interessate.

Tramite la voce Avviso Negozio possiamo indicare un testo da far comparire in tutte le pagine del sito, al fine di avvertire gli utenti della presenza di una determinata problematica legata alla vendita online. In tal caso apponiamo il segno di spunta alla voce Abilita un avviso presente su tutte le pagine del sito e nel box, Testo dell’avviso, che vedremo comparire, indichiamo il testo da visualizzare.

WooCommerce Avviso Negozio

Configuriamo le impostazioni di vendita

A questo punto spostiamoci nella sezione Carrello, Cassa e Contabilità. Apponendo il segno di spunta alla prima voce, Buoni sconto, si attiva l’uso dei coupon e codici promozionali, che gli utenti potranno utilizzare direttamente dal proprio carrello o durante la fase di checkout.

WooCommerce carrello cassa

Tramite le impostazioni Cassa è possibile attivare le seguenti funzioni:

  • Consentire l’acquisto dei prodotti anche ad utenti non registrati. Applicando il segno di spunta alla voce Attiva l’acquisto per l’utente ospite la registrazione non sarà obbligatoria;
  • Con un segno di spunta su Attiva un campo Note per il cliente al checkout, viene data la possibilità all’utente finale di lasciare un commento o un avviso per il venditore contestualmente all’acquisto di un prodotto;
  • Tutti quei portali che possiedono un certificato di sicurezza SSL, possono scegliere se Forzare il pagamento sicuro, ossia far transitare le operazioni di checkout su pagine di tipo HTTPS.

L’impostazione a seguire, Account clienti, consente di impostare alcune funzionalità che riguardano la gestione dell’utenza finale, nel caso in cui venga conseguita la registrazione:

  • Con un segno di spunta sulla voce Impedire ai clienti di accedere a WordPress Admin si impedisce a tutti gli utenti registrati e configurati come clienti, di accedere al pannello di controllo di WordPress tramite il link www.miosito.it/wp-admin;
  • Svuota carrello al momento della disconnessione, se selezionato, effettua una cancellazione di tutti i prodotti inseriti nel carrello e non ancora acquistati, nel momento in cui l’utente esegue la disconnessione dal portale;
  • Consentire ai clienti di riacquisto di ordini dalla loro pagina account, se selezionato, attiva la funzionalità grazie alla quale tutti gli utenti possono procedere ad un riacquisto dei prodotti già comprati in precedenza, tramite una funzione veloce direttamente dal proprio account.

Tocca alla grafica!

Inserite le configurazioni che riguardano la vendita, spostiamoci nella sezione Stili e Script.

WooCommerce stili e script

In questa sezione possiamo indicare se utilizzare o meno i CSS di WooCommerce, tramite l’impostazione Attiva WooCommerce CSS. Possiamo, inoltre, indicare i colori da associare alle varie schede che compongono il sito e-commerce, scrivendo direttamente l’annotazione HTML dei colori nei box Primario, Secondario, Highlight, Contenuto e Subtext.

A seguire possiamo indicare se attivare i due Scripts: Lightbox, grazie al quale la galleria del prodotto e il modulo di recensione si apriranno in una lightbox; Campo nazioni migliorato che permette al campo nazioni di essere ricercabile.

Configurazione per i prodotti virtuali

L’ultima sezione della pagina riguarda i Prodotti scaricabili, ossia tutti quei prodotti che a seguito dell’acquisto non devono essere recapitati fisicamente presso il proprio indirizzo ma possono essere scaricati direttamente dal Web, come ad esempio software, applicazioni, e-book e così via.

WooCommerce prodotti scaricabili

Da Tipo di download dei file possiamo scegliere tra le voci: Forza il download, XAccell-Redirect/X-Sendfile e Reindirizza soltanto, a seconda di come si vuole procedere per la sistemazione e lo scaricamento dei file.

Tramite la voce Restrizioni di accesso possiamo indicare se è necessario effettuare il login per poter procedere con il download e se Concedere l’accesso ai prodotti scaricabili solo dopo il pagamento.

A questo punto facciamo clic su Salva le modifiche per rendere attive tutte le impostazioni prescelte.

Adesso la scheda catalogo

Spostiamoci oravnella scheda Catalogo.

WooCommerce opzioni catalogo

Dalla prima sezione Opzioni catalogo possiamo indicare:

  • come ordinare i prodotti, tramite l’Impostazione predefinita ordinamento prodotti: dal menu a tendina possiamo elencare i prodotti sulla base del nome, della popolarità, della valutazione media, della data di immissione nel negozio virtuale (dal più recente), del prezzo crescente o decrescente;
  • cosa visualizzare nella pagina del negozio: da Visualizzazione pagina negozio possiamo scegliere se mostrare tutti i prodotti, se mostrare solo le sottocategorie o entrambe;
  • se indirizzare direttamente alla pagina del carrello dopo l’aggiunta di un prodotto.

A seguire è presente la sezione Dati prodotto, grazie alla quale possiamo indicare quali informazioni visualizzare nella pagina di modifica dei singoli prodotti.

WooCommerce dati prodotto

Tramite la funzione Campi del prodotto indichiamo se abilitare il campo COD, ossia il codice di identificazione univoco, il campo peso e il campo dimensione, utili soprattutto nello gestire le spedizioni, e se mostrare nelle informazioni aggiuntive della scheda prodotto questi ultimi due dati.

A seguire indichiamo l’Unità di misura per il peso e la confezione. Inoltre possiamo scegliere se abilitare la Valutazione del prodotto da parte dei clienti, consentendo di associare ad ogni prodotto una recensione e dando la possibilità ai clienti stessi di lasciare un voto.

Proseguendo impostiamo le configurazioni che riguardano i prezzi dei prodotti.

WooCommerce opzioni prezzo

Da Opzioni prezzo indichiamo:

  • il lato di posizionamento della valuta se a destra o a sinistra rispetto alla cifra;
  • il simbolo di separazione tra le migliaia a scelta tra la virgola e il punto;
  • il simbolo di separazione dei decimali a scelta tra la virgola e il punto;
  • il numero di cifre che rappresentano i decimali;
  • la possibilità di rimuovere il doppio zero finale qualora la cifra del prodotto sia tonda e priva di decimali.

A seguire possiamo indicare le impostazioni che riguardano le immagini.

WooCommerce opzioni immagine

Attraverso questa configurazione possiamo indicare la larghezza e l’altezza specifiche che riguardano le immagini nel catalogo, le foto del singolo prodotto e le immagini del prodotto.

Al termine facciamo clic su Salva le modifiche.

Nella prossima lezione procederemo con le impostazioni che riguardano le schede successive.

Stay tuned!