Categorie
Programmazione

WordPress ed e-Commerce, un plugin per iniziare a vendere online

Configurazione

Dopo aver installato il plugin possiamo personalizzare tutti gli aspetti della nostra attività di e-commerce. Nel menù Impostazioni di WordPress troveremo una nuova voce: Negozio. Cliccando su questa voce si apre la pagina di configurazione del negozio

wp-ecommerce-02

Qui possiamo decidere le modalità di vendita, gestione degli ordini e promozione. Una delle aspetti importanti riguarda la tab Presentazione. All’interno di questo menù decidiamo come si presenta il nostro negozio. Possiamo modificare la gestione del carrello, le modalità di visualizzazione dei prodotti, quali dati visualizzare al pubblico e come organizzare le diverse immagini e anteprime. Sempre all’interno di questa sezione possiamo decidere quali aspetti vogliamo personalizzare della presentazione.  WP e-commerce funziona nel seguente modo: il plugin richiede circa una decina di risorse per gestire la possibilità di personalizzare l’aspetto e il look & feel del negozio. Queste risorse vanno spostate nella cartella dei temi di WordPress per essere personalizzate: in questo modo, tutte le nostre personalizzazioni si troveranno nella stessa directory dove si trovano le personalizzazioni del tema (modalità standard di WordPress). Il vantaggio è quello di poter aggiornare il plugin senza sovrascrivere le nostre personalizzazioni, che verranno gestite nella cartella dei temi.

Per gestire facilmente questa situazione nel pannello di gestione della Presentazione del plugin troviamo una serie di caselle da spuntare: selezionando le risorse che pensiamo di voler personalizzare possiamo cliccare sul pulsante “Move template files” per crearne una copia della cartella dei temi. Subito dopo quest’operazione è buona norma ripulire la cache dei temi, usando il pulsante collocato nella stessa sezione.

wp-ecommerce-03

Sempre all’interno della sezione Presentazione possiamo modificare il comportamento del carrello. Per default il carrello viene visualizzato all’utente per mezzo di un opportuno widget, in linea con le moderne tendenze. In alcuni casi però, vuoi perché un browser non supporta tutte le librerie necessarie, vuoi perché abbiamo pasticciato col tema, il widget del carrello potrebbe non funzionare come si deve. In questo caso possiamo risolvere velocemente il problema cambiando le impostazioni del carrello, scegliendo di visualizzarlo su una pagina dedicata

wp-ecommerce-04

alla quale corrisponderà la seguente schermata

wp-ecommerce-05

Gli esempi di configurazione discussi a pagina precedente sono solo una piccola parte di ciò che possiamo amministrare. Il plugin permette di gestire praticamente qualsiasi aspetto di un’attività di e-commerce, soprattutto per quanto riguarda l’integrazione delle operazioni di marketing nei confronti dei social network. Possiamo configurare il plugin in modo da gestire a nostro piacimento i vari pulsanti “Mi piace” o “Condividi” dei diversi social network. Inoltre possiamo attivare campagne di promozione, ad esempio ottenendo i codici dei coupon da inviare ai potenziali clienti, incoraggiandoli a fare acquisti in virtù della promessa di uno sconto personalizzato.

2 risposte su “WordPress ed e-Commerce, un plugin per iniziare a vendere online”

salve, non riesco a visualizzare il carrello, funziona tutto, ma quando vado ad aggiungere il prodotto non succede nulla e non appare nessuna nuova pagina del carrello in cui ci sono i prodotti da acquistare, come posso risolvere il problema
grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.