Categorie
Programmazione

WordPress ed e-Commerce, un plugin per iniziare a vendere online

Catalogo dei prodotti

Dopo aver configurato gli aspetti che ci interessano maggiormente possiamo iniziare a inserire i prodotti nel catalogo. Per farlo selezioniamo il menu Prodotti,  che compare tra quelli disponibili sul menù principale di sinistra (subito sotto la voce Commenti). L’inserimento e la gestione dei prodotti è facilissima, perché si presenta esattamente come quella degli articoli di WordPress. Ogni prodotto può contenere una descrizione, immagini, prezzi e dimensioni. Possiamo inoltre cambiare gli stati del prodotto, passando da bozza a pubblicato, esattamente come per gli articoli normali. Analogamente possiamo assegnare categorie e tag a ciascun prodotto, integrando in questo modo il plugin dell’e-commerce con quello che si occupa dell’ottimizzazione SEO.

wp-ecommerce-06

Ovviamente,  trattandosi di prodotti per la vendita, i prodotti saranno caratterizzati in modo diverso dei normali articoli. Ad esempio, oltre alle categorie e alle tag ciascun prodotto può essere associato a delle varianti. Queste vanno intese come una caratterizzazione ortogonale rispetto a quella offerta dalle categorie. Se per esempio il nostro negozio on-line vende capi d’abbigliamento, una camicia potrebbe essere identificata (come prodotto) dalle categorie modello, colore, tessuto. La variante potrebbe invece essere la taglia con la quale offriamo la camicia. Al momento di effettuare l’ordine il cliente potrà scegliere la variante che più si adatta alla sua esigenza.

Dopo aver inserito e pubblicato un prodotto questo sarà disponibile nella sezione “Pagina dei Prodotti” del frontend, che sarà ben distinta dalla tradizionale sezione degli articoli. 

wp-ecommerce-07

Se guardiamo al menu dei prodotti nell’interfaccia di backend noteremo che esso contiene tutte le voci che abbiamo appena menzionato:

  • Aggiungi nuovo
  • Tag prodotti
  • Categorie
  • Varianti
  • Coupon

Per monitorare l’andamento delle vendite abbiamo a disposizione rapporti su base mensile, personalizzabili, oppure dei rapporti di sintesi molto comodi organizzati su base trimestrale. Il plugin permette di specificare tutti termini e le condizioni di vendita di prodotti, l’indirizzo e-mail dove vogliamo ricevere notifiche delle vendite e le informazioni sul tracciamento degli ordini. Ovviamente possiamo anche specificare l’importo delle diverse tasse, le modalità di pagamento e spedizione degli ordini.

Il plugin WP e-commerce è un’ottima soluzione per tutti coloro che conoscono WordPress e vogliono beneficiare della conoscenza dello strumento per avviare un’attività di e-commerce. Se consideriamo la facilità con la quale si può imparare ad usare WordPress partendo da zero, la combinazione di WordPress con questo plugin è un’accoppiata vincente anche per coloro che non hanno mai usato WordPress. Se pensiamo che solamente 10 anni fa una soluzione di vendita on-line personalizzata poteva costare parecchie migliaia di euro  (o decine di migliaia di euro), le possibilità offerte da WordPress con WP e-commerce vanno sicuramente colte al volo.

2 risposte su “WordPress ed e-Commerce, un plugin per iniziare a vendere online”

salve, non riesco a visualizzare il carrello, funziona tutto, ma quando vado ad aggiungere il prodotto non succede nulla e non appare nessuna nuova pagina del carrello in cui ci sono i prodotti da acquistare, come posso risolvere il problema
grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.